Marzo 17, 2011

Francesco Ferrari

Il controllo di OPDE

La multinazionale spagnola OPDE, specializzata nella promozione, costruzione e manutenzione di parchi solari fotovoltaici, ha installato un nuovo Centro di controllo e monitoraggio a distanza dei suoi parchi solari fotovoltaici, la cui piattaforma principale si trova presso la sede centrale della società in Spagna (Fustiñana, Navarra).

La multinazionale spagnola OPDE, specializzata nella promozione, costruzione e manutenzione di parchi solari fotovoltaici, ha installato un nuovo Centro di controllo e monitoraggio a distanza dei suoi parchi solari fotovoltaici, la cui piattaforma principale si trova presso la sede centrale della società in Spagna (Fustiñana, Navarra).

Il sistema utilizzato da OPDE centralizza il monitoraggio e la memorizzazione di tutte le informazioni in tempo reale. Da un lato i parametri dell'impianto (inseguitori, contatori e invertitori) e dall'altro i parametri meteorologici (temperatura, irradiazione, velocità del vento). Tutte queste informazioni vengono memorizzate in server dalle elevate prestazioni e dalla grande disponibilità 24x7. Inoltre, si possono conservare anche informazioni legate alla manutenzione, sia preventiva che correttiva.

Il Centro di Controllo permette di eseguire una gestione sia remota, via web, sia locale, dei parchi oggetto dell'esercizio, “consentendo agli operatori di mantenere in loco un rigido controllo degli impianti e agli utenti di collegarsi via web al proprio impianto”, spiegano da OPDE. Inoltre, nel Centro di Controllo di Fustiñana, si visualizzano e si salvano in tempo reale tutti i parametri (propri dell'impianto e meteorologici) degli impianti fotovoltaici gestiti e mantenuti dalla società, il che permette un maggiore controllo e supervisione delle attività di funzionamento e manutenzione eseguite sui parchi.

Inoltre, dal Centro di Controllo si può accedere alle oltre 300 telecamere di vigilanza, provviste di un software di riconoscimento delle immagini intelligente, per rilevare la presenza di intrusi.

Attualmente, dal Centro di Controllo si gestiscono più di 100 MW di parchi solari fotovoltaici in Spagna e prossimamente monitorerà a distanza i 60 MW che verranno costruiti, gestiti e mantenuti in Italia e in altri paesi. Al momento OPDE immagazzina, controlla e gestisce dal suo Centro di Controllo un totale di 10.000 inseguitori e circa 30.000 invertitori in tempo reale, ricevendo e salvando le informazioni ogni 5 minuti. Arriverà a controllare 16.000 inseguitori e 48.000 invertitori accumulati alla fine del 2011.

OPDE ha ricevuto delle richieste, da parte di aziende internazionali di gestione e manutenzione, nonché di fondi d'investimento proprietari di impianti fotovoltaici con sede in Italia, Germania, Grecia e Stati Uniti, perché aggiunga al suo nuovo Centro di Controllo altri impianti solari (non promossi da OPDE) e prestare il servizio di monitoraggio e controllo in modo indipendente dalla ditta incaricata della manutenzione e gestione del parco.

Il nuovo Centro di Controllo sostituisce quello precedente (che la società aveva sviluppato internamente) al fine di soddisfare i nuovi requisiti tecnici e normativi.

In aggiunta a quelli già citati, i principali vantaggi della nuova tecnologia del Centro di Controllo sono:

Elaborazione rapida ed efficace delle informazioni, che consente di valutare lo stato degli impianti: rapporti di disponibilità, di PR, rapporti sulle attività di manutenzione preventiva e/o correttiva, ecc.

Monitoraggio esauriente e semplice di tutto ciò che riguarda la resa, gli allarmi, rapido rilevamento dei guasti per una pronta riparazione, ecc.

Sistema aperto, flessibile e robusto che permette un'assoluta compatibilità di integrazione con altri tipi di tecnologie solari all'interno della piattaforma.

Elevata capacità di memorizzazione dei dati, che ne garantisce l'affidabilità e la disponibilità.

L'utente può ottenere dati e grafici cronologici dei propri impianti quando desidera e per i periodi di tempo di suo interesse.

Separazione dei lavori di manutenzione e di gestione svolti sul campo dai lavori di controllo e supervisione effettuate dallo strumento web del Centro di Controllo.

Il sistema permette di creare diversi profili utente così da potere, a seconda delle autorizzazioni concesse, visualizzare diversi parametri degli impianti. Pertanto ci saranno essenzialmente 3 profili: Profilo dell'Amministratore del Centro, Profilo del Proprietario e Profilo della Ditta di manutenzione, il tutto per impianto o per gruppo di impianti.

Lo stesso centro di controllo comprende la visualizzazione delle telecamere di vigilanza dei parchi mantenuti da OPDE, consentendo di visualizzare le immagini in tempo reale di spostare le telecamere domotiche dal centro di controllo.

Il nuovo centro è stato configurato e installato grazie alla collaborazione tecnica della ditta GPM, che dall'anno 2008 sviluppa piattaforme di controllo e funzionamento per impianti compatibili con inseguitori MECASOLAR in Spagna, Italia e Grecia, oltre che per altre tecnologie fotovoltaiche e fabbricanti esistenti sul mercato. GPM vanta una lunga esperienza avvallata dalle sue soluzioni tecnologiche: sono infatti stati installati più di 500 MW che sono ora a pieno regime.

 

 

 

Related Posts

TrueCapture di Nextracker migliora gli impianti solari

TrueCapture di Nextracker migliora gli impianti solari

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo

Macchine battipalo, Mortenson sceglie Orteco

Macchine battipalo, Mortenson sceglie Orteco

FuturaSun illustra il futuro del fotovoltaico alla WCPEC

FuturaSun illustra il futuro del fotovoltaico alla WCPEC