Luglio 10, 2011

Cristiano Sala

Mecasolar, 311 MW in tutto il mondo

Mecasolar mantiene il primato di inseguitori solari a livello mondiale, con una base di 311 MW forniti fino al primo di settembre 2011, equivalenti a 24 mila unità distribuite nei vari paesi.

Mecasolar mantiene il primato di inseguitori solari a livello mondiale, con una base di 311 MW forniti fino al primo di settembre 2011, equivalenti a 24 mila unità distribuite nei vari paesi.

La multinazionale spagnola opera in Italia, Spagna, Grecia, Canada e USA e aumenta sta aumentando la propria presenza in Egitto, Israele, Colombia, Belgio, Algeria, Cina, Svezia, Cipro, Bulgaria, Gran Bretagna e Australia. Mecasolar prevede di entrare nei mercati del Messico, Brasile e India, paese in cui ha previsto di aprire una sede nel 2012. Il portafoglio di ordini per il secondo semestre è di ben 22 MW, in attesa della chiusura di nuovi contratti.

Fonti interne all’azienda dichiarano: “Anche se la nostra penetrazione in questi paesi è ridotta rispetto ai mercati in cui possediamo unità di produzione, stiamo realizzando una forte scommessa per ampliare la nostra presenza internazionale e dare una risposta alle esigenze dei nostri clienti dalle nostre fabbriche in Spagna, Italia, Grecia, Canada e Stati Uniti”.

Mecasolar ha recentemente aperto un centro di fabbricazione in Canada-Ontario-Wallaceburg, che consente ai clienti locali un notevole vantaggio competitivo dovuto al rispetto dei requisiti “Ontario content”. In pratica, gli inseguitori sono fabbricati con acciaio canadese, assemblati in Canada e con installati di fornitori locali. Secondo al multinazionale: “Ciò consente ai clienti di avere una migliore tariffa, per cui possono richiedere la massima feed-in tariff per sistemi solari a terra. Si tratta di un vantaggio competitivo dei prodotti di MECASOLAR, dal momento che è l’unica società internazionale nel settore di tracker fotovoltaici che dispone di un centro di fabbricazione in Ontario”.

Mecasolar deve buona parte della propria crescita, dal 2005 a oggi, all’aumento e diversificazione del proprio portafoglio di prodotti. Tra questi, nel 2008 è stato presentato l’inseguitore Solara a 1 ASSE MS-1E TRACKER 15 e MS-1E TRACKER 15+, mentre nel 2009 sono stati sviluppate le Strutture Fisse: MS1F/2F/3F-V Verticale e MS1F/2F/3F-H e Orizzontale, oltre all’inseguitore a 2 ASSI di 15kWp MS-2E TRACKER 15 e MS-2E TRACKER 15+, che ha ottenuto il premio Solar Award 2009.

Mecasolar sarà presente a Intersolar North America (Leven 1. Booth 7710) di San Francisco (dal 12 al 14 luglio), dove presenterà il suo nuovo prodotto Mecascrew: la Vite di Fondazione Universale che consente di adattarsi a ogni genere di terreno senza la necessità di utilizzare calcestruzzo, permettendo una facile installazione delle strutture solari.

 

Related Posts

Autodromo di Imola, il crowdfunding per il revamping fotovoltaico

Autodromo di Imola, il crowdfunding per il revamping fotovoltaico

Fotovoltaico, VP Solar Academy prende il via il 27 settembre

Fotovoltaico, VP Solar Academy prende il via il 27 settembre

Gruppo Tadiran, H1 2022 in forte crescita

Gruppo Tadiran, H1 2022 in forte crescita

Costo energia, per ANIE a rischio elettrotecnica ed elettronica

Costo energia, per ANIE a rischio elettrotecnica ed elettronica