Dicembre 4, 2011

Cinzia Jannelli

Kinexia: operativo l’impianto fotovoltaico a Borgo Panigale da 11 MW

Ultimati i lavori di allacciamento dell'impianto fotovoltaico di BS Solar, del Gruppo Kinexia, a Borgo Sabotino, in provincia di Latina da 11 MW. L'impianto, sito su un'area di circa 30ha con un investimento di circa 27,7milioni di Euro, è stato interamente realizzato da VolteoEnergy sub-holding per le rinnovabili di Kinexia.

Ultimati i lavori di allacciamento dell'impianto fotovoltaico di BS Solar, del Gruppo Kinexia, a Borgo Sabotino, in provincia di Latina da 11 MW. L'impianto, sito su un'area di circa 30ha con un investimento di circa 27,7milioni di Euro, è stato interamente realizzato da VolteoEnergy sub-holding per le rinnovabili di Kinexia.

Realizzato grazie alla disponibilità del 4° Conto Energia, l'impianto fotovoltaico sarà in grado di produrre energia per circa 14.850.000 Kwh e di non emettere in atmosfera un quantitativo di CO2 pari a 8.900.  Pietro Colucci, Presidente e Amministratore Delegato della Società ha così commentato: "L'ultimazione dei lavori ed allacciamento in rete dell'Impianto di Borgo Sabotino interamente realizzato con competenze e know-how tutte interne al Gruppo, va ad aggiungersi agli  mpianti in c/proprio e in c/terzi rispettivamente di 17MWp e 16MWp già realizzati dal Gruppo,  appresentando la dimostrazione della nostra capacità sia in termini ingegneristici che costruttivi, nella realizzazione di impianti fotovoltaici di qualsiasi taglia, garantendo un elevato livello di qualità e competitività sul mercato. L'impianto di Borgo Sabotino, come quello di Pontinia di 4 MW messo in esercizio ad agosto e quelli già ceduti di Aprilia e Pantanelle di complessi 12,1 MW rientra all'interno della complessiva operazione di cessione ad Antin dei primi impianti fotovoltaici in esercizio del Gruppo Kinexia. Tale operazione, ulteriormente garantita con la programmata joint venture con il Fondo Antin per lo sviluppo congiunto dei progetti fotovoltaici in pipeline di Kinexia, oltre a comportare una riduzione dell'indebitamento finanziario netto del Gruppo Kinexia, l'ottenimento di liquidità per futuri investimenti e l'evidenziazione in conto economico delle marginalità elise in consolidato sui lavori di costruzione degli impianti in-house ed ora, ad avvenuta programmata cessione, margini effettivi verso terzi, si inquadra quindi nella strategia di cui al Piano Industriale, a servizio del business delle energie rinnovabili e della diversificazione nell'area ambiente".

 

Related Posts

Moduli fotovoltaici back contact, FuturaSun partner IBC4EU

Moduli fotovoltaici back contact, FuturaSun partner IBC4EU

Funzionalità smart: gli inverter Fronius definiscono nuovi standard

Funzionalità smart: gli inverter Fronius definiscono nuovi standard

Growatt inverter, MAX TL3-X LV 100 125K è per le imprese

Growatt inverter, MAX TL3-X LV 100 125K è per le imprese

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo