Giugno 8, 2012

Cristiano Sala

La finestra fotovoltaica di Schüco

La finestra fotovoltaica Schüco integra speciali vetri isolanti fotovoltaici ProSol TF+, con opzione di finitura con semitrasparenza. Il modulo FV multistrato a film sottile incorporato, permette di filtrare la luce, offrendo una schermatura solare, oltre a un assorbimento dei raggi luminosi per la generazione di energia elettrica.

La finestra fotovoltaica Schüco integra speciali vetri isolanti fotovoltaici ProSol TF+, con opzione di finitura con semitrasparenza. Il modulo FV multistrato a film sottile incorporato, permette di filtrare la luce, offrendo una schermatura solare, oltre a un assorbimento dei raggi luminosi per la generazione di energia elettrica.

L’utilizzo della tecnologia thin film permette di produrre energia anche in caso di luce riflessa e diffusa, migliorando la capacità ricettiva delle finestre Schüco nell’arco dell’intera giornata. Per ottimizzare il segnale vengono utilizzati speciali Microinverter Schüco, studiati per gestire al meglio le normali dimensioni delle finestre residenziali. La finestra fotovoltaica con una potenza di 100 Wp, ha una produzione annuale di energia pulita pari 100/110  kWh/anno e gode degli incentivi del Conto Energia.

La finestra fotovoltaica di Schüco

Oltre alla peculiarità specifica, relativa all’inserimento di film fotovoltaici all’interno della struttura, le finestra Schüco vantano un elevato isolamento termico e possono essere automatizzate tramite l’apparecchiatura meccatronica TipTronic. Il sistema VentoTherm, invece, assicura il mantenimento di una situazione climatica ottimale nell’ambiente interno in modo totalmente automatico e con consumi contenuti.

Questa tecnologia è integrata nelle finestre e consente una ventilazione decentralizzata con recupero di calore d’inverno. L’aria viziata proveniente dall’interno dell’edificio viene infatti filtrata da un dispositivo di recupero che, prima di trasferirla all’esterno, ne assorbe il calore. Al contempo l’aria fredda proveniente dall’esterno dell’edificio, passando attraverso lo stesso dispositivo, viene filtrata e riscaldata con il calore recuperato dall’aria interna espulsa, senza far mai entrare in contatto diretto i due flussi d’aria.

La finestra fotovoltaica di Schüco

Queste finestre di ultima generazione possono inoltre essere abbinate alla piattaforma di controllo Schüco Wireless Control System. Il sistema permette di gestire la ventilazione ibrida adottando specifici sensori interni ed esteri all’edificio. 

Related Posts

Utility Day: la commodity non è l’energia ma il processo

Utility Day: la commodity non è l’energia ma il processo

EPC contractor, Solarpack assorbe le attività in Spagna e Italia di Solaer

EPC contractor, Solarpack assorbe le attività in Spagna e Italia di Solaer

Moduli fotovoltaici back contact, FuturaSun partner IBC4EU

Moduli fotovoltaici back contact, FuturaSun partner IBC4EU

Enphase, il fotovoltaico contro il caro bollette

Enphase, il fotovoltaico contro il caro bollette