Gennaio 13, 2014

Daniele Preda

Goldpoly espande il proprio portfolio fotovoltaico

Goldpoly New Energy Holdings progetta un 2014 di forte crescita e, dopo aver acquisito China Merchants New Energy nel mese di giugno, ha annunciato la propria volontà di espandere il proprio portfolio di progetti solari.

Goldpoly New Energy Holdings progetta un 2014 di forte crescita e, dopo aver acquisito China Merchants New Energy nel mese di giugno, ha annunciato la propria volontà di espandere il proprio portfolio di progetti solari.

Lo sviluppatore cinese Goldpoly intende infatti triplicare la base installata e aggiungere 1 GW di nuova potenza entro quest’anno. L’obiettivo è quello di ampliare le installazioni strategiche e di sondare il mercato fotovoltaico internazionale. Come sottolineato dal presidente e amministratore delegato Alan Li, l’intenzione è quella di avviare una crescita rapida, un particolare che sottolinea la volontà aziendale di acquisire impianti in differenti parti del mondo.
Uno dei primi passaggi è l’acquisizione di 500 MW di progetti direttamente dalla China Triumph International Engineering, che saranno realizzati con il supporto di Huawei Technologies, come fornitore di inverter.
L’accordo Goldpoly con i due partner costituisce una prima serie di progetti programmati e realizzati in modo congiunto.
Per il futuro, accordi con ulteriori realtà straniere potrebbero assicurare alla società un mercato molto vasto, passando dagli Stati Uniti, all’Europa, al Giappone.

Related Posts

Suncity, fotovoltaico al centro di un intenso calendario di appuntamenti

Suncity, fotovoltaico al centro di un intenso calendario di appuntamenti

Sunlight, produzione batterie piombo-acido a 9 GWh all’anno

Sunlight, produzione batterie piombo-acido a 9 GWh all’anno

First Solar, 1,2 mld di investimenti per moduli fotovoltaici USA

First Solar, 1,2 mld di investimenti per moduli fotovoltaici USA

Comunità Energetiche Rinnovabili, l’indipendenza a “portata di tetto”

Comunità Energetiche Rinnovabili, l’indipendenza a “portata di tetto”