Agosto 26, 2014

Daniele Preda

Winaico, moduli robusti e certificati IEC 61215

Winaico è tra primi al mondo a garantire un’elevata resistenza dei proprio moduli fotovoltaici in caso di urti ad elevata velocità e in caso di forti grandinate.

Winaico è tra primi al mondo a garantire un’elevata resistenza dei proprio moduli fotovoltaici in caso di urti ad elevata velocità e in caso di forti grandinate.

L’azienda ha raggiunto quanto richiesto secondo le specifiche IEC 61215 ed evidenzia come i propri moduli possano resistere a impatti con chicchi di grandine del diametro di 35 mm e ad una velocità di 98 Km/h.
I risultati dei test sono stati certificati dall’ente indipendente TÜV Rheinland e costituiscono un importante traguardo per Winaico.

Sascha Rossmann, Vice Presidente Global Sales di Winaico: “La capacità di resistere a forti colpi grandine è particolarmente importante per le regioni di montagna, in Australia, Sud Africa e nelle regioni alpine come la Svizzera e l’Austria”. “Mentre i consumatori cominciano a valutare la qualità e l’affidabilità dei moduli fotovoltaici, diventa sempre più importante il superamento delle prove più impegnative del settore per differenziare i moduli Winaico dalla concorrenza. È solo attraverso l’ottima fattura che possiamo fornire ai clienti una soluzione solare affidabile, in grado di proteggere gli investimenti a lungo termine dei nostri clienti.”

 

Related Posts

Fotovoltaico in grid parity, l’impianto EOS IM e Capital Dynamics

Fotovoltaico in grid parity, l’impianto EOS IM e Capital Dynamics

Suncity, fotovoltaico al centro di un intenso calendario di appuntamenti

Suncity, fotovoltaico al centro di un intenso calendario di appuntamenti

Fotovoltaico, VP Solar Academy prende il via il 27 settembre

Fotovoltaico, VP Solar Academy prende il via il 27 settembre

AlpinSolar, 2,2 MW per l’impianto fotovoltaico alpino da record

AlpinSolar, 2,2 MW per l’impianto fotovoltaico alpino da record