Agosto 29, 2014

Daniele Preda

L’India non imporrà dazi antidumping sulle celle fotovoltaiche importate

Secondo il Wall Street Journal, il Governo indiano non imporrà dazi antidumping sulle celle solari importate da Stati Uniti, Cina, Taiwan e Malesia.

Secondo il Wall Street Journal, il Governo indiano non imporrà dazi antidumping sulle celle solari importate da Stati Uniti, Cina, Taiwan e Malesia.

Si tratta di una scelta del Ministero delle Finanze indiano, in controtendenza rispetto a quanto suggerito dalla Direzione Generale dazi-antidumping e alleate.
Si tratta di una scelta guidata dalle analisi di mercato e dal buon senso generale. L’imposizione dei dazi avrebbe infatti rallentato l’economia interna e avrebbe potuto bloccare lo sviluppo dei piani solari del Paese. I progetti della nazione sono infatti piuttosto ambiziosi e, dopo un lungo periodo di penuria di energia, il Governo punta a installare almeno 20 GW di potenza fotovoltaica entro il 2022, una quota che rappresenterebbe il 5% del mix energetico indiano.

Tag

Related Posts

Legacoop Emilia-Romagna nel progetto europeo per le CER

Legacoop Emilia-Romagna nel progetto europeo per le CER

Eliminata la tassa da 10 euro al kW prevista dal DL Energia

Eliminata la tassa da 10 euro al kW prevista dal DL Energia

Crédit Agricole per gli impianti fotovoltaici di Chiron

Crédit Agricole per gli impianti fotovoltaici di Chiron

IKN Italy Meter to Cash, l’impatto del fine tutela

IKN Italy Meter to Cash, l’impatto del fine tutela