Giugno 17, 2015

Daniele Preda

Moduli Trina Solar per il centro commerciale Serfontana

L’impianto fotovoltaico del centro commerciale Serfontana è un progetto pilota realizzato da Voltage Suisse SA, un struttura che integra 244 moduli Trina Solar TSM-PC14 da 300 W.

L’impianto fotovoltaico del centro commerciale Serfontana è un progetto pilota realizzato da Voltage Suisse SA, un struttura che integra 244 moduli Trina Solar TSM-PC14 da 300 W.

 

L’impianto fotovoltaico del centro commerciale Serfontana è un progetto pilota realizzato da Voltage Suisse SA. Il sistema è situato in Svizzera, nella cittadina di Morbio Inferiore, vicino al confine italiano. Nonostante l’ideale orientamento a sud dell’area designata per il sistema, al momento della progettazione si sono presentate alcune difficoltà tecniche e logistiche affrontate dagli ingegneri di Voltage Suisse.

La prima sfida era relativa all’ombreggiamento arrecato dalla torre del centro commerciale che causava lo spegnimento prematuro del sistema con gravi ripercussioni sulla capacità di autofinanziamento dello stesso.

Una seconda sfida consisteva nell’individuare la posizione ideale per l’installazione degli inverter e dei quadri di campo al fine di garantire la massima sicurezza e fornire un rapido accesso in caso di emergenza.

Gli ingegneri hanno progettato il sistema fotovoltaico composto da 244 moduli multicristallini Trina Solar TSM-PC14, da 72 celle, con una potenza di 300W per un totale di 73.2 kWp, coprendo una superficie di tetto pari a 474 metri quadri.

Il posizionamento orizzontale dei moduli orientati a sud con una inclinazione di 15°e l’applicazione di un sistema di monitoraggio combinata con la costituzione di stringe più lunghe e distribuite in modo eterogeno sulla superficie del sistema, ha permesso di ridurre notevolmente l’impatto dell’ombra della torre e contemporaneamente ha massimizzato la produzione del sistema anche in pieno sole. I quattro inverter da 17kW sono stati collocati a nord dell’installazione e riposti in un armadietto con pareti di alluminio con feritoie che consentono di dissipare il calore in maniera naturale e sicura. Inoltre, l’impiego di grandi pannelli, della misura di due metri quadri ciascuno, ha consentito di diminuire del 20% il costo della sottostruttura in alluminio e acciaio.

 

Related Posts

Fotovoltaico in grid parity, l’impianto EOS IM e Capital Dynamics

Fotovoltaico in grid parity, l’impianto EOS IM e Capital Dynamics

Suncity, fotovoltaico al centro di un intenso calendario di appuntamenti

Suncity, fotovoltaico al centro di un intenso calendario di appuntamenti

Azure Power, 600 MW di pannelli a film sottile da First Solar

Azure Power, 600 MW di pannelli a film sottile da First Solar

FuturaSun illustra il futuro del fotovoltaico alla WCPEC

FuturaSun illustra il futuro del fotovoltaico alla WCPEC