Giugno 29, 2015

Redazione

Scambio sul Posto, il GSE abilita le istanze online

Da alcuni giorni il GSE ha reso disponibile sul proprio portale il servizio di Scambio sul Posto (SSP) la nuova sezione dedicata alla presentazione dematerializzata delle istanze.

Da alcuni giorni il GSE ha reso disponibile sul proprio portale il servizio di Scambio sul Posto (SSP) la nuova sezione dedicata alla presentazione dematerializzata delle istanze.

Questa scelta risponde alla delibera ARG/elt 570/12, secondo la quale il titolare della convenzione di Scambio sul Posto dovrà essere sia controparte del contratto di acquisto dell’energia elettrica, sia il titolare del punto di connessione su cui viene collegato l’impianto.
A tale scopo, le istanze dopo l’11 di giugno dovranno essere accompagnate da una copia della bolletta di fornitura di energia elettrica, dal verbale di allaccio dell’impianto, dall’attestazione rilasciata da Terna a seguito della registrazione sull’applicativo GAUDI’ e da una copia di un documento di riconoscimento.

Cambia anche il meccanismo per effettuare una disdetta, con una procedura da impiegarsi nel caso di dismissione/distacco impianto, dismissione fornitura di cantiere e allaccio fornitura definitiva, cambio livello di tensione della propria fornitura, superamento della soglia massima di ammissibilità SSP e volontà di cambiare il proprio regime commerciale tramite con il passaggio a RID/SSA/Mercato Libero.

 

Tag

Related Posts

FuturaSun: le caratteristiche che i moduli devono avere

FuturaSun: le caratteristiche che i moduli devono avere

Comunità energetiche: lo scenario e le normative

Comunità energetiche: lo scenario e le normative

PNIEC/Assistal – Confindustria: troppe norme poco chiare

PNIEC/Assistal – Confindustria: troppe norme poco chiare

Le Giornate dell’Installatore Elettrico a Fiera Bergamo

Le Giornate dell’Installatore Elettrico a Fiera Bergamo