Ottobre 12, 2015

Cristiano Sala

Moduli Trina Solar per il Plus Energy Building di Ilanz, in Svizzera

Trina Solar ha fornito i propri moduli per alimentare l’edificio Plus Energy Building, sede della Cavigelli Ingenieure AG a Ilanz in Svizzera, risultato vincitore del Norman Foster Solar Award 2015.

Trina Solar ha fornito i propri moduli per alimentare l’edificio Plus Energy Building, sede della Cavigelli Ingenieure AG a Ilanz in Svizzera, risultato vincitore del Norman Foster Solar Award 2015.

L’edificio, denominato “Monolith“, che ospita la sede di Cavigelli Ingenieure AG, integra un impianto fotovoltaico da 26,8 kWh orientato est-ovest. Il sistema utilizza moduli policristallini Trina Solar PC05A, produce 30.000 kWh all’anno e costituisce una parte fondamentale di questo innovativo esempio di architettura solare del 21° secolo.
Lo studio di architettura Vincenz Weishaupt ha utilizzato nell’edificio una serie di caratteristiche di energy smart design tra cui una protezione solare passiva attraverso feritoie parasole in larice, muri di 50cm di spessore con tecnologia di isolamento all’avanguardia, pompe di calore geotermiche, ghiaia in vetroschiuma leggera MISAPOR, sistemi di circolazione dell’aria, elettrodomestici di classe energetica A++ e il 91% di illuminazione a LED. Grazie alla sua alta efficienza, l’edificio produce il 238% del suo fabbisogno annuale di energia elettrica e di riscaldamento, consentendo sia l’autoconsumo di energia sia la vendita tramite l’immissione in rete dell’energia in eccesso.
Il sistema solare est-ovest massimizza la produzione di energia solare dell’edificio durante la giornata lavorativa, offrendo la più efficiente soluzione a lungo termine per l’auto-consumo. “Un’importante considerazione che ci guidato nella scelta dei moduli Trina Solar è stata la loro comprovata affidabilità e durata in condizioni invernali difficili – dal momento che la stagione invernale dura quasi metà dell’anno nella regione alpina Surselva”, ha dichiarato Linus Weishaupt della studio di architettura Vincenz Weishaupt.
Il nuovo edificio è stato concepito per essere moderno, sostenibile e confortevole per le 24 persone del team che ci lavoreranno. “Abbiamo deciso di costruire bene, e costruire utilizzando le soluzioni tecnologiche più all’avanguardia oggi esistenti. La nostra azienda ha una lunga tradizione di innovazione ed eccellenza in ingegneria, e volevamo che la nostra nuova sede riflettesse questi valori”, ha detto Kurt Vieli, Presidente della Cavigelli Ingenieure AG.

 

Il Norman Foster Solar Prize viene assegnato ogni anno ad un edificio ad energia solare capace di offrire ispirazione architettonica per tutti. I vincitori del premio non solo dimostrano energia positiva, ma sono esempi di design intelligente e di soluzioni architettoniche ben integrate nell’intero edificio.
Jifan Gao, Presidente e CEO di Trina Solar ha osservato, “Questo edificio premiato è un esempio innovativo di come il solare accoppiato a tecnologie energetiche smart sia in grado di fornire un ambiente migliore – e un futuro sostenibile per tutta l’umanità. Siamo orgogliosi che la tecnologia ad alta efficienza di Trina Solar sia stata selezionata per alimentare la punta di diamante dell’innovazione nel settore delle costruzioni in Svizzera.”

Tag

Related Posts

SENEC, intelligenza artificiale e crediti di imposta

SENEC, intelligenza artificiale e crediti di imposta

Da Fronius le soluzioni giuste per il fotovoltaico

Da Fronius le soluzioni giuste per il fotovoltaico

Elettricità Futura: negativo lo stop al fotovoltaico

Elettricità Futura: negativo lo stop al fotovoltaico

Nextracker e JM Steel, produzione di supporti per inseguitori solari

Nextracker e JM Steel, produzione di supporti per inseguitori solari