Maggio 2, 2018

Redazione

Italia Solare, la transizione energetica e i modelli di domani

Italia Solare, la transizione energetica e i modelli di domani

Al seminario romano di Italia Solare, previsto per l’8 maggio, si parlerà di Energy citizens, comunità energetiche, prosumer e aggregatori per il fotovoltaico.

Al seminario romano di Italia Solare, previsto per l’8 maggio, si parlerà di Energy citizens, comunità energetiche, prosumer e aggregatori per il fotovoltaico.
Si tratta di modelli a cui tende il processo di transizione energetica, una grande opportunità sia per gli operatori, sia per i consumatori. A livello europeo stanno nascendo casi interessanti che possono essere presi come best practice di riferimento per l’Italia.

Di questo si parlerà nel seminario “Modelli di prosumer e aggregatori FV: esempi e legislazione in Italia e in Europa”, organizzato da Italia Solare e Ambiente Italia nell’ambito del progetto europeo PV4Grid, in programma l’8 maggio dalle 9.30 alle 13.00 presso l’Hotel Diana a Roma.

Grazie al Clean Energy Package della Commissione Europea e alla Strategia Energetica Nazionale che aprono ai prosumer e agli aggregatori, gli operatori del settore hanno puntato l’attenzione su regole di mercato e soluzioni tecnologiche più adatte alla transizione energetica verso un modello basato sulla generazione distribuita da fonti rinnovabili. Transizione che vede il modello “sharing” e le tecnologie digitali gli attori principali di questo processo.

Paolo Rocco Viscontini, Presidente di Italia Solare
Il contesto regolatorio europeo e nazionale sta finalmente aprendo a nuovi scenari, condizione fondamentale per lo sviluppo di un sistema energetico che prevede un profondo cambiamento di ruoli e di approccio tecnologico. Sarà una rivoluzione a cui ci dobbiamo preparare. Analizzare le esperienze già in essere e confrontarsi con operatori e stakeholder è il primo passo di questo percorso. 

Durante il convegno saranno confrontare le esperienze europee in materia di prosumer e aggregatori fotovoltaici in modo da fornire ai partecipanti informazioni esclusive per prepararsi in maniera adeguata al futuro (prossimo) che verrà. Saranno analizzati anche gli aspetti legali e regolatori connessi, oltre al ruolo dei trader di energia.

Riccardo Battisti, di Ambiente Italia e referente del progetto ‘PV-Prosumers4Grid’
Anche se ancora solo parzialmente, diversi Paesi europei, come Austria, Francia e Germania, hanno introdotto nella loro legislazione la possibilità dell’autoconsumo collettivo aprendo così la strada anche al cosiddetto ‘condominio elettrico’. È fondamentale condividere queste esperienze e cercare, dopo averle adattate alle specificità del caso, di introdurle anche nella nostra normativa nazionale.

Related Posts

Stazioni di ricarica, Fluke presenta il tool di verifica FEV300

Stazioni di ricarica, Fluke presenta il tool di verifica FEV300

Birra ”climate-friendly”, con il fotovoltaico AB InBev, BayWa r.e. e Verbund

Birra ”climate-friendly”, con il fotovoltaico AB InBev, BayWa r.e. e Verbund

Emergenza energetica, Agicap e SunCity aiutano le PMI

Emergenza energetica, Agicap e SunCity aiutano le PMI

10mila mq di fotovoltaico BayWa r.e. per ÖBB-Infrastruktur AG

10mila mq di fotovoltaico BayWa r.e. per ÖBB-Infrastruktur AG