Febbraio 9, 2021

Daniela Rimicci

ABB per il più grande impianto fotovoltaico galleggiante

ABB ha fornito Secondary Skid Unit per il complesso galleggiante Gia Hoet 1- Tam Bo in Vietnam e progettato per soddisfare i requisiti di un grande impianto solare.

ABB ha fornito Secondary Skid Unit per il complesso solare galleggiante Gia Hoet 1 e Tam Bo in Vietnam: si tratta di una soluzione plug-and-play completa, progettata per soddisfare tutti i requisiti di un grande impianto solare. La fornitura di ABB ha permesso di attivare l’impianto nel dicembre 2020, assicurando il rispetto della scadenza, consegnando le apparecchiature presso il sito una settimana prima della scadenza.

I progetti Gia Hoet 1 e Tam Bo prevedono due centrali fotovoltaiche indipendenti. Con una capacità totale di 70 MWp, questo impianto è il più grande complesso di energia solare galleggiante nel sud-est asiatico: le centrali hanno rispettivamente una superficie di 40 e 41 ettari di superficie d’acqua.

La SSU di ABB è stata progettata per soddisfare tutti i requisiti di un grande impianto solare che contempla un gran numero di inverter di stringa da 800 V. Gli inverter sono stati collegati a un unico trasformatore da 6,3 MVA al fine di ridurre il numero di trasformatori e le opere di installazione. Tutte le apparecchiature sono testate per soddisfare il carico elevato richiesto durante il funzionamento dell’impianto.

Gli skid sono pre-ingegnerizzati, configurati e testati presso lo stabilimento di ABB in Vietnam prima di essere spediti ai clienti per un’installazione e una messa in servizio rapide per soddisfare i tempi stretti del progetto.

ABB per il più grande impianto fotovoltaico galleggiante

Per entrambi i complessi di energia solare Gia Hoet 1 e Tam Bo, la soluzione skid personalizzata include un quadro da 22kV SafePlus con relè di protezione della serie Relion® 605, trasformatore di potenza di distribuzione da 6300KVA e quadri di bassa tensione da 800V dotati di interruttori automatici aperti Emax 2 e Tmax T interruttori automatici scatolati, nonché collegamento al sistema SCADA.

La SSU ha una vasta gamma di capacità da 1000KVA a 6800KVA e la sua gamma di tensione è adatta a tutti gli inverter esistenti sul mercato.

Con tutte le apparecchiature prodotte e testate in conformità con gli standard internazionali IEC e alcune in particolare conformi ai requisiti tecnici locali stabiliti dalla Vietnam Electricity Corporation come il quadro MT SafePlus, ABB SSU garantisce la sicurezza per l’operatore e il pubblico.

Il suo design robusto lo rende facile da trasportare e aiuta a ottimizzare il raffreddamento e quindi riduce il consumo di energia. Inoltre, il design personalizzato per i quadri BT offre anche un collegamento diretto comprendente 44 ingressi che consentono un’installazione ottimale delle scatole di collegamento e fanno risparmiare tempo e costi.

Il Vietnam sta vivendo una rapida industrializzazione e urbanizzazione e la domanda di ulteriori risorse energetiche si sta spostando verso le fonti di energia rinnovabile.  Con la crescita della domanda di energia del Paese prevista al 10% annuo, il Vietnam ha intrapreso enormi passi per accelerare lo sviluppo delle energie rinnovabili. La produzione di energia solare è aumentata rapidamente e ha raggiunto circa 19,4k KWp nel 2020, superando di gran lunga l’obiettivo di 5 anni (2020-2025) fissato per la generazione di energia solare secondo il piano nazionale per lo sviluppo energetico. Con ciò, il Vietnam ha superato la Thailandia diventando il più grande mercato solare nel sud-est asiatico. Poiché la priorità continua a essere data all’ulteriore sviluppo delle fonti di energia solare fino a 12.000 MW entro il 2030 (3,3% del mix energetico totale del Paese), l’energia solare da impianti galleggianti diventerà un’importante fonte di energia nei prossimi anni.

ABB per il più grande impianto fotovoltaico galleggiante

Ho Minh Tien, CEO di TOJI Group
Il progetto aveva un programma molto serrato, quindi i tempi di consegna erano molto critici. ABB ha accorciato i tempi di consegna e ci ha permesso di avere le attrezzature in loco entro i tempi previsti. Inoltre, con tutte le apparecchiature pre-installate, siamo stati in grado di ridurre al minimo i tempi di installazione, ridurre al minimo i rischi e ridurre i costi, garantendo al contempo gli standard internazionali di qualità e sicurezza. Il supporto del team ABB ha ridotto notevolmente i tempi per mettere in funzione il progetto e ci ha aiutato a generare entrate prima del previsto.

Hien DoanVan, Direttore vendite di Electrification, ABB Vietnam
ABB e TOJI hanno una solida esperienza nella nostra cooperazione nel settore dell’energia solare in Vietnam. Siamo orgogliosi di essere un partner di TOJI in questo progetto e aiutare i nostri clienti a realizzare il progetto più velocemente ed in modo efficiente. Non vediamo l’ora di espandere la collaborazione con TOJI negli altri loro progetti futuri, nonché per aiutare gli sviluppatori a superare i progressi di esecuzione dei progetti e guidare il percorso di crescita verde del Vietnam.

Related Posts

SENEC: come risparmiare fino al 50% sui costi in bolletta

SENEC: come risparmiare fino al 50% sui costi in bolletta

Enphase, il fotovoltaico contro il caro bollette

Enphase, il fotovoltaico contro il caro bollette

Funzionalità smart: gli inverter Fronius definiscono nuovi standard

Funzionalità smart: gli inverter Fronius definiscono nuovi standard

Growatt inverter, MAX TL3-X LV 100 125K è per le imprese

Growatt inverter, MAX TL3-X LV 100 125K è per le imprese