Febbraio 15, 2021

Daniela Rimicci

Nextracker QCAT, affidabilità per il tracciamento solare

Per rispondere alle sfide di qualità e affidabilità degli inseguitori solari su scala industriale è fondamentale rispettare i controlli di qualità presso lo stabilimento, parola di Nextracker.

Per rispondere alle sfide di qualità e affidabilità degli inseguitori solari su scala industriale è fondamentale rispettare i controlli di qualità presso lo stabilimento, parola di Kent Whitfield – VP, Quality presso Nextracker.

Il numero di componenti e prodotti fabbricati, spediti e distribuiti per raggiungere le nostre aspirazioni di gigawatt e infine di terawatt sarà sbalorditivo – un potenziale mal di testa nella gestione del rischio, a meno che non ci siano pratiche di qualità e affidabilità proattive e predittive. Non sarà accettabile costruire parti e poi controllarne la conformità a posteriori, quando il costo di fabbricazione di quella parte è già stato sostenuto.

I costi di produzione e spedizione di pezzi difettosi, sia in termini monetari che di prestazioni, saranno troppo alti. Il fallimento non è un’opzione quando il nostro sostentamento e il nostro pianeta sono a rischio.

Nextracker, qualità e affidabilità per il tracciamento solareLa buona notizia è che molti test e strumenti, sia in fabbrica che sul campo, sono già disponibili per garantire che il sogno della transizione all’energia pulita non diventi un incubo di qualità e affidabilità. Noi di Nextracker stiamo già mettendo in atto queste buone pratiche – e incoraggiamo tutte le parti interessate a implementarle.

Una delle chiavi per garantire meno difetti e variazioni in un numero esponenzialmente è l’estensione di un aggressivo controllo statistico di processo e di sistemi di gestione della qualità dall’alto della catena di fornitura fino al campo. Nextracker ha adottato un approccio più proattivo, muovendosi a monte nei processi di produzione effettivi dei nostri partner in modo da avere un’indicazione prima del completamento del processo di produzione se soddisfa o meno i nostri requisiti.

L’implementazione del nostro Quality Control Assessment Tool (QCAT) è stata ben accolta dai nostri principali fornitori. Stiamo ottenendo dati, stiamo generando rapporti e stiamo guidando le azioni di miglioramento basate su QCAT. La visione a lungo termine è di essere in grado di verificare in modo affidabile e costante che la parte prodotta soddisfi tutte le nostre esigenze prima della spedizione. Abbiamo anche un senso migliore di quali fornitori stanno soddisfacendo le nostre esigenze di controllo della qualità in questo momento (la maggioranza di loro) e quali devono migliorare.

Lo strumento di monitoraggio della valutazione del controllo qualità

Come mostra questo esempio, lo strumento di monitoraggio della valutazione del controllo qualità ha aiutato a identificare il rischio di un’escursione del limite inferiore delle specifiche per aiutare a ri-centrare il processo.

I nostri partner fornitori vogliono davvero fare la cosa giusta perché sanno che il successo finanziario della loro azienda dipende da questo. È un vantaggio per tutti: se loro hanno successo, noi abbiamo successo e viceversa. Vedono anche il valore di avere un altro sguardo sul loro processo di produzione per aiutarli ad evitare i costi associati alla produzione di pezzi difettosi o al di sotto degli standard. Questa è una relazione positiva, che alla fine porterà alla conferma che gli elementi critici di qualità vengono rispettati nella produzione, in modo che solo i pezzi ottimali raggiungano la fine del processo.

Gli standard in corso e il lavoro di test stanno anche alzando le aspettative per soddisfare le sfide di qualità e affidabilità per l’era del gigawatt. Per esempio, ho lavorato con un gruppo di lavoro dell’Underwriters Laboratory (UL) per migliorare i test di corrosione delle parti dei solar tracker. Stiamo facendo dei test fianco a fianco su vari rivestimenti di materiali, elementi di fissaggio e simili, e stiamo usando due diversi scenari di test per vedere se i risultati sono supportati o meno da ciò che vediamo sul campo.

Finora, abbiamo identificato una disconnessione tra il modo in cui le persone hanno fatto i test di corrosione e le condizioni del mondo reale sperimentate dai tracker sul campo. Questo tipo di lavoro aiuterà a garantire che i nostri prodotti siano in grado di sopportare i rigori delle prestazioni come dovrebbero per gli oltre 30 anni di vita delle centrali solari su scala industriale.

La qualità e l’affidabilità saranno temi ricorrenti nella diffusione e nei contenuti di Nextracker quest’anno. I nostri futuri articoli approfondiranno il nostro programma QCAT ed esploreranno l’intersezione di qualità, affidabilità, logistica e sostenibilità. Nelle prossime settimane, sarà pubblicata la seconda puntata della nostra serie di white paper “Mitigare il rischio di condizioni meteorologiche estreme”, esaminando come un progetto solare su scala industriale differenziato, il design del tracker e le strategie di controllo possono proteggere da eventi di vento forte e dagli effetti dinamici del vento.

Parteciperemo al workshop virtuale di NREL sull’affidabilità del fotovoltaico, dove parlerò della rivalutazione dei test di impatto della grandine per i moduli fotovoltaici e di altri argomenti. Sono anche coautore di un nuovo articolo sulla rivista IEEE Progress in Photovoltaics, che esamina il lavoro sul miglioramento degli standard per valutare la durata e le prestazioni dei moduli fotovoltaici in ambienti ad alta temperatura su diversi tipi di strutture di montaggio. Nel caso non ci fosse abbastanza da fare, Nextracker sta anche spingendo lungo il percorso verso l’accreditamento ISO 9001 per il nostro sistema di gestione della qualità.

Related Posts

Birra ”climate-friendly”, con il fotovoltaico AB InBev, BayWa r.e. e Verbund

Birra ”climate-friendly”, con il fotovoltaico AB InBev, BayWa r.e. e Verbund

10mila mq di fotovoltaico BayWa r.e. per ÖBB-Infrastruktur AG

10mila mq di fotovoltaico BayWa r.e. per ÖBB-Infrastruktur AG

Transizione energetica, BayWa r.e. per un progetto solare innovativo

Transizione energetica, BayWa r.e. per un progetto solare innovativo

VP Solar e Jinko Solar, partner per l’innovazione tecnologica

VP Solar e Jinko Solar, partner per l’innovazione tecnologica