Febbraio 23, 2021

Daniela Rimicci

Fotovoltaico Semplice: pannelli Huracan e batterie Q-Core

Fotovoltaico Semplice innova il settore fotovoltaico e porta sul mercato un nuovo modulo fotovoltaico da 455 W e la batteria Q-Core.

L’impresa romana Fotovoltaico Semplice, guidata da Daniele Iudicone e Mauro Bianchi, presenta un nuovo modulo fotovoltaico Quantico: Huracan. La principale caratteristica è la potenza molto elevata: 455 Watt concentrati in unico pannello che lo posizionano come uno dei più potenti sul mercato in quanto a produzione giornaliera di energia.

Daniele Iudicone, CEO di Fotovoltaico Semplice
Uno dei vantaggi di Huracan è proprio il mix tra l’altissimo livello di prestazioni e il poco spazio richiesto, in termini di metratura, per realizzare un impianto molto potente e facile da installare sul tetto. Il tutto è reso possibile da una tecnologia avanzata, un’evoluzione del PERC (Passivated Emitter and Rear Cell) che abbiamo sempre usato per i prodotti di Fotovoltaico Semplice.

A garantire il livello inedito di prestazioni sono le cosiddette celle half cut, che aumentano l’efficienza di oltre il 10% grazie alle minori perdite subite dal modulo.

Un’altra novità per Fotovoltaico Semplice è una batteria Q-Core molto potente, pensata per sfruttare al meglio il Superbonus 110%. Per ogni kW di batteria in potenza accumulata, infatti, vengono riconosciuti al cliente mille euro aggiuntivi sotto forma di detrazione da parte dello Stato.

Fotovoltaico Semplice: pannelli Huracan e batterie Q-Core

Daniele Iudicone, CEO di Fotovoltaico Semplice
Essendo tutti gli impianti già dotati di una pompa di calore, requisito primario per poter accedere alla misura governativa, una batteria più potente si rivela sempre più un’esigenza imprescindibile ai fini del massimo utilizzo possibile del fotovoltaico.

Mentre l’80% del mercato residenziale presenta mediamente contatori fino a 6kW, la soluzione di Fotovoltaico Semplice mira a risolvere il problema dell’impiego di energia in fascia serale introducendo due nuovi tagli di batterie, rispettivamente da 9,6 kW sul monofase e 19,2 kW di accumulo per le abitazioni più grandi.

Quello fotovoltaico è un settore in costante crescita e le istituzioni sembrano accompagnare in modo deciso il Paese verso una rapida transizione green. Il fotovoltaico è anche un laboratorio di continue sperimentazioni che danno vita a innovazioni tecnologiche rilevanti.

Le aziende italiane stanno sperimentando un grande slancio dovuto anche all’Ecobonus e si rivelano tra le più attive d’Europa e a livello internazionale nel ridisegnare le dinamiche del settore.

Related Posts

Birra ”climate-friendly”, con il fotovoltaico AB InBev, BayWa r.e. e Verbund

Birra ”climate-friendly”, con il fotovoltaico AB InBev, BayWa r.e. e Verbund

10mila mq di fotovoltaico BayWa r.e. per ÖBB-Infrastruktur AG

10mila mq di fotovoltaico BayWa r.e. per ÖBB-Infrastruktur AG

Transizione energetica, BayWa r.e. per un progetto solare innovativo

Transizione energetica, BayWa r.e. per un progetto solare innovativo

VP Solar e Jinko Solar, partner per l’innovazione tecnologica

VP Solar e Jinko Solar, partner per l’innovazione tecnologica