Fotovoltaico commerciale e industriale: inverter FIMER PVS-10/33-TL

Fotovoltaico commerciale e industriale: inverter FIMER PVS-10/33-TL

Il segmento degli inverter per il settore commerciale ed industriale è strategico per la produttività delle imprese; FIMER supporta partner e clienti con la nuova gamma trifase PVS-10/33-TL.

Le rinnovabili e il solare stanno dando nuovo impulso alla produzione energetica sostenibile. Tali fonti inesauribili possono potenzialmente rappresentare l’80% dell’aumento della produzione di elettricità nel prossimo decennio.
Non solo, secondo indagini dell’Agenzia Internazionale per l’Energia, nella maggior parte dei Paesi, è oggi considerato più economico generare elettricità catturando l'energia solare anziché bruciando carbone o gas.

Efficienza e moduli bifacciali, una sfida per gli inverter moderni

Una delle principali tendenze del mercato solare degli ultimi anni è stata la crescita delle installazioni di moduli bifacciali, grazie a una consistente riduzione dei costi della tecnologia.
Questo genere di moduli ha mostrato aumenti del rendimento energetico fino all'11% per i sistemi a inclinazione fissa e del 27% per i sistemi a inseguimento.

In questo contesto caratterizzato da una continua ricerca di efficienza e di soluzioni sempre migliori per massimizzare la raccolta di energia, l'inverter gioca un ruolo fondamentale.
L’inverter è il cuore dell’impianto e deve poter garantire flessibilità e performance costanti nel tempo. Ciò è ancor più cruciale quando si adottano moduli a corrente particolarmente elevata, come i moduli bifacciali. In questo caso, la sfida è rappresentata dallo sviluppo di soluzioni in grado di gestire opportunamente la più elevata corrente d’ingresso.
In questi casi, l’abbinamento del corretto inverter ad una stringa di moduli bifacciali rappresenta la prima azione determinante da intraprendere quando si sta progettando un impianto.

Anche su questa considerazione si basano le evoluzioni tecnologiche degli inverter; unità progettate per far fronte ai maggiori requisiti di corrente in ingresso e capaci di assicurare una maggiore granularità nel rilevamento del punto di massima potenza (MPPT). In base ai prerequisiti richiesti dagli impianti moderni, un inverter di stringa multi-MPPT è la scelta ottimale. 

FIMER PVS-10/33-TL, inverter evoluti per il mercato che cambia

Consapevole delle tendenze e delle esigenze del mercato, FIMER ha lanciato gli inverter di stringa trifase PVS-10/33-TL. Stiamo parlando di unità progettate per applicazioni commerciali e industriali.
Questo modello fa parte di una famiglia con potenze da 10 kW a 33 kW, capace di assicurare un’elevata densità di potenza e una notevole flessibilità nella progettazione d’impianto.

L’architettura evoluta di PVS-10/33-TL ne permette una facile integrazione in differenti contesti installativi. Il range di tensione di ingresso e il sistema di connessioni rapide rendono il prodotto particolarmente flessibile (massima tensione di stringa 1100 Vdc). La nuova famiglia di inverter FIMER risulta essere la soluzione ideale sia per impianti nuovi che per progetti di revamping.

Questo inverter è adatto a installazioni verticali e orizzontali ed è disponibile con funzioni PID recovery e sistema di rilevazione dell’arco elettrico opzionali. Il sistema è, inoltre, capace di rendere disponibile il 10% di potenza in più nel caso in cui si operi a temperature ambientali al di sotto dei 30°C.

Fotovoltaico commerciale e industriale: inverter FIMER PVS-10/33-TL

Installazione, commissioning e monitoraggio

La struttura meccanica compatta e facilmente manovrabile consente un netto risparmio sui costi di installazione. In più, il setup del prodotto risulta immediato e non richiede l’apertura della cover frontale. Questo modello è, inoltre, privo di fusibili, un aspetto che garantisce un risparmio considerevole in termini di manutenzione e perdita di produzione energetica, riducendo al massimo gli interventi in campo.

Commissioning e monitoraggio sono stati resi altrettanto “agili”, grazie alla disponibilità della App “Installer for solar inverters”, che permette la messa in servizio di più inverter contemporaneamente. Questo rappresenta un evidente risparmio di tempo in fase di commissioning, fino al 70% in meno rispetto alle generazioni precedenti.
Manutentori e installatori possono, inoltre, giovare del monitoraggio delle correnti delle singole stringhe, il che permette di tenere sotto controllo lo stato del generatore fotovoltaico e di individuare in tempo reale possibili anomalie o guasti.

Fotovoltaico commerciale e industriale: inverter FIMER PVS-10/33-TL

L’inverter è dotato di connettività Wi-Fi ed Ethernet integrata. È così possibile collegare la macchina alla rete aziendale senza ulteriori spese o aggiunte di dispositivi esterni.

Un ulteriore importante vantaggio della soluzione PVS-10/33-TL di FIMER è la disponibilità di un sistema integrato per limitare l’immissione di energia in rete, il Dynamic Feed-in Control System, progettato per ridurre la complessità dell’impianto e per evitare l’adozione di ulteriori e costosi dispositivi in aggiunta all’inverter.

Il nuovo PVS-10/33-TL di FIMER vuole fornire a tutti gli attori del mondo fotovoltaico ciò che, in ultima analisi, conta davvero: flessibilità, affidabilità e sicurezza.