Febbraio 4, 2022

Daniela Rimicci

Il Medio Oriente e l’acciaio: il futuro del fotovoltaico è locale, secondo Nextracker

Il Medio Oriente e l’acciaio: il futuro del fotovoltaico è locale, secondo gli esperti di Nextracker: l’azienda collabora con il Regno per avviare partnership.

Ai colloqui sul clima delle Nazioni Unite dello scorso anno a Glasgow, in Scozia, il Regno dell’Arabia Saudita ha fissato un obiettivo ambizioso di zero emissioni nette entro il 2060, noto come Saudi Green Initiative.

Il Regno ha la sesta più grande capacità di energia solare nel mondo, e conta sui pannelli solari per fornire quasi il 70% della sua capacità di energia pulita. La pipeline di progetti dell’iniziativa rappresenta 15,9 miliardi di dollari.

Come fornitore mondiale di tecnologia e software per l’inseguimento solare, Nextracker ha visto da vicino questo potenziale. E come nuovo VP delle vendite di Nextracker per la regione del Medio Oriente (MENA), sono entusiasta di annunciare che stiamo formalizzando la nostra presenza con un nuovo ufficio MENA a Dubai e approfondendo i nostri legami nella regione con partnership locali.

Il futuro del fotovoltaico, nuove partnership per investire nell’acciaio saudita

Come parte del nostro impegno per accelerare la crescita rinnovabile nella regione, abbiamo collaborato con aziende siderurgiche saudite per sviluppare linee di produzione dedicate ai requisiti specializzati dei nostri sistemi di inseguimento solare. Come orgoglioso appassionato di acciaio per tutta la mia carriera, conosco l’importanza dell’investimento di Nextracker nell’espansione della produzione locale. Con questi partenariati, Nextracker ha ampliato la nostra catena di approvvigionamento dell’acciaio in modo che sia in linea con la crescente domanda del Regno per il fotovoltaico solare.

Il futuro del fotovoltaico

Come persona che ha lavorato nella regione per anni, ho scoperto che i sauditi sono tra gli uomini d’affari più acuti del mondo. Approvvigionando localmente l’acciaio del progetto, il Regno ha visto che Nextracker non solo sosterrà i posti di lavoro locali e lo sviluppo della forza lavoro, ma isolerà anche i progetti futuri dai rischi della catena di approvvigionamento che possono minacciare lo spiegamento tempestivo. Con l’aumento dei costi di trasporto e del metallo, il settore solare può mantenere i costi bassi e i programmi prevedibili con una catena di approvvigionamento locale resiliente.

Espansione dell’impronta MENA di Nextracker

Nextracker è impegnata nella regione del Medio Oriente Nord Africa dal 2015 e si impegna a collaborare con le imprese e i governi locali per la realizzazione di progetti regionali.  Il nostro progetto di punta è il 1 GW DEWA V a Dubai, che ha una soluzione di pulizia robotizzata che permette di pulire i pannelli senza usare acqua – un tema molto importante nella regione. Abbiamo raddoppiato i nostri investimenti nelle partnership saudite per consolidare la nostra presenza nell’area.

E ora con la nostra presenza ampliata, l’azienda sta piantando una bandiera nel suolo degli Emirati Arabi Uniti con il nostro nuovo ufficio e la mia nomina come nuovo VP delle vendite MENA.

Costruire una catena di approvvigionamento resiliente per il futuro del fotovoltaico

Ma è ciò che questa pietra miliare dice sull’industria solare globale che la rende significativa.

Dal mio punto di vista, questo fa parte di un’ondata mondiale di investimenti che le aziende e le nazioni stanno facendo in modo che la catena di approvvigionamento solare sia più resiliente e decentralizzata. Infatti, vedo le nostre partnership locali come un modello per i progetti futuri, dato che le considerazioni sulla catena di approvvigionamento diventeranno sempre più cruciali man mano che l’industria solare globale matura.

La partnership è un pilastro fondamentale del nostro successo, ed è attraverso questi accordi locali per la produzione dell’acciaio che siamo stati in grado di assicurare un vantaggio per i clienti e sostenere gli obiettivi del Regno nella nuova economia verde. Penso che questa pietra miliare mandi un segnale all’industria solare: l’approvvigionamento locale sarà sempre più una priorità man mano che il solare continua a maturare. In molti modi, il futuro del solare è locale.

a cura di Hans Sauter.

Tag

Related Posts

FuturaSun e Top Brand PV 2024 per i moduli fotovoltaici

FuturaSun e Top Brand PV 2024 per i moduli fotovoltaici

Nextracker, Charles Boynton nominato Chief Financial Officer

Nextracker, Charles Boynton nominato Chief Financial Officer

Maxeon nomina il manager Vikas Desai Direttore Commerciale

Maxeon nomina il manager Vikas Desai Direttore Commerciale

FuturaSun: le caratteristiche che i moduli devono avere

FuturaSun: le caratteristiche che i moduli devono avere