Maggio 6, 2022

Daniele Preda

Fronius Primo e Symo premiati dall’Università di Berlino

I modelli Fronius Primo e Symo conquistano il primo e il secondo posto nell’indagine annuale sui sistemi di accumulo residenziali condotta dall’Università di Berlino.

In particolare, Fronius Primo GEN24 Plus 6.0 si è classificato come miglior soluzione nella categoria dei 5 kWp e Fronius Symo GEN24 Plus 10.0 è al secondo posto nella categoria 10 kWp. L’azienda ha raggiunto la classe di efficienza energetica A con entrambi i prodotti.

L’Energy Storage Inspection dell’Università di Berlino è uno studio che ogni anno mette a confronto le soluzioni di accumulo residenziali del mercato fotovoltaico. L’indagine di quest’anno ha coinvolto 19 sistemi di 14 produttori diversi; per ciascuno di essi è stato calcolato l’indice di performance complessivo del sistema (SPI – System Performance Index).

Questa valutazione, effettuata da un ente indipendente, ha per noi un duplice valore: rappresenta un riferimento per la scelta di una soluzione altamente efficiente per installatori e clienti finali. I risultati parlano da soli, perché l’elevata efficienza di sistema riduce al minimo le perdite di energia, aumentando i guadagni e consentendo di ammortizzare più rapidamente i costi dell’impianto.

Accumulo domestico: ancora i risultati migliori per Fronius

Martin Hackl, Global Director della Business Unit Solar Energy di Fronius International GmbH
Il risultato dell’indagine sui sistemi di accumulo residenziali di quest’anno ha dimostrato per la terza volta consecutiva che siamo realmente in grado di portare il sole nella vita dei nostri clienti. Gli inverter ibridi Fronius GEN24 Plus realizzano alla perfezione la nostra idea di “24 ore di sole”. Accumulano l’energia solare prodotta di giorno e la mettono a disposizione di notte, consentendo di sfruttare al meglio le risorse disponibili e di garantire una sostenibilità concreta. Questo risultato è frutto del nostro lavoro costante e continuo sull’analisi del ciclo di vita del prodotto.

Unico produttore ad aver raggiunto la classe di efficienza energetica A in entrambe le categorie

Fronius Primo GEN24 Plus 6.0, insieme alla batteria BYD Battery-Box Premium HVS 7.7, ha raggiunto l’SPI più alto (92,2%) nella categoria 5 kWp, aggiudicandosi il primo posto con un intero punto percentuale in più rispetto al secondo classificato. Fronius Symo GEN24 Plus 10.0 con la BYD Battery-Box Premium HVS 10.2 ha raggiunto un SPI del 94,7% nella categoria 10 kWp.

I modelli Fronius Primo e Symo conquistano il primo e il secondo posto nell’indagine annuale sui sistemi di accumulo residenziali condotta dall'Università di Berlino. In particolare, Fronius Primo GEN24 Plus 6.0 si è classificato come miglior soluzione nella categoria dei 5 kWp e Fronius Symo GEN24 Plus 10.0 è al secondo posto nella categoria 10 kWp. L’azienda ha raggiunto la classe di efficienza energetica A con entrambi i prodotti. L'Energy Storage Inspection dell'Università di Berlino è uno studio che ogni anno mette a confronto le soluzioni di accumulo residenziali del mercato fotovoltaico. L'indagine di quest'anno ha coinvolto 19 sistemi di 14 produttori diversi; per ciascuno di essi è stato calcolato l'indice di performance complessivo del sistema (SPI - System Performance Index). Questa valutazione, effettuata da un ente indipendente, ha per noi un duplice valore: rappresenta un riferimento per la scelta di una soluzione altamente efficiente per installatori e clienti finali. I risultati parlano da soli, perché l'elevata efficienza di sistema riduce al minimo le perdite di energia, aumentando i guadagni e consentendo di ammortizzare più rapidamente i costi dell'impianto. Martin Hackl, Global Director della Business Unit Solar Energy di Fronius International GmbH Il risultato dell'indagine sui sistemi di accumulo residenziali di quest'anno ha dimostrato per la terza volta consecutiva che siamo realmente in grado di portare il sole nella vita dei nostri clienti. Gli inverter ibridi Fronius GEN24 Plus realizzano alla perfezione la nostra idea di "24 ore di sole". Accumulano l'energia solare prodotta di giorno e la mettono a disposizione di notte, consentendo di sfruttare al meglio le risorse disponibili e di garantire una sostenibilità concreta. Questo risultato è frutto del nostro lavoro costante e continuo sull'analisi del ciclo di vita del prodotto. Unico produttore ad aver raggiunto la classe di efficienza energetica A in entrambe le categorie Fronius Primo GEN24 Plus 6.0, insieme alla batteria BYD Battery-Box Premium HVS 7.7, ha raggiunto l'SPI più alto (92,2%) nella categoria 5 kWp, aggiudicandosi il primo posto con un intero punto percentuale in più rispetto al secondo classificato. Fronius Symo GEN24 Plus 10.0 con la BYD Battery-Box Premium HVS 10.2 ha raggiunto un SPI del 94,7% nella categoria 10 kWp. Susanne Lampl, Product Manager di Fronius International GmbH Siamo stati l'unico produttore ad aver raggiunto la classe di efficienza energetica A in entrambi i casi di riferimento con la gamma GEN24 Plus. Multi Flow Technology, semiconduttori di potenza in carburo di silicio e una solida collaborazione La Multi Flow Technology, ovvero il sistema di gestione intelligente dei flussi energetici di Fronius, consente all'inverter di gestire molteplici flussi di corrente in tutte le direzioni, oltre al collegamento in AC e DC della batteria partendo dall'elettronica di potenza. L'impiego di semiconduttori di potenza in carburo di silicio permette di ottenere efficienze di conversione estremamente elevate anche in condizioni di carico ridotto pari a poche centinaia di watt. Fronius e l'azienda cinese high-tech BYD collaborano in sinergia da più di quattro anni. La stretta collaborazione con BYD inizia già nella fase di sviluppo, che consente di adattare alla perfezione i dispositivi tra loro e quindi di raggiungere un'elevata efficienza del sistema.

Susanne Lampl, Product Manager di Fronius International GmbH
Siamo stati l’unico produttore ad aver raggiunto la classe di efficienza energetica A in entrambi i casi di riferimento con la gamma GEN24 Plus.

Multi Flow Technology, semiconduttori di potenza in carburo di silicio e una solida collaborazione

La Multi Flow Technology, ovvero il sistema di gestione intelligente dei flussi energetici di Fronius, consente all’inverter di gestire molteplici flussi di corrente in tutte le direzioni, oltre al collegamento in AC e DC della batteria partendo dall’elettronica di potenza. L’impiego di semiconduttori di potenza in carburo di silicio permette di ottenere efficienze di conversione estremamente elevate anche in condizioni di carico ridotto pari a poche centinaia di watt.

I modelli Fronius Primo e Symo conquistano il primo e il secondo posto nell’indagine annuale sui sistemi di accumulo residenziali condotta dall'Università di Berlino. In particolare, Fronius Primo GEN24 Plus 6.0 si è classificato come miglior soluzione nella categoria dei 5 kWp e Fronius Symo GEN24 Plus 10.0 è al secondo posto nella categoria 10 kWp. L’azienda ha raggiunto la classe di efficienza energetica A con entrambi i prodotti. L'Energy Storage Inspection dell'Università di Berlino è uno studio che ogni anno mette a confronto le soluzioni di accumulo residenziali del mercato fotovoltaico. L'indagine di quest'anno ha coinvolto 19 sistemi di 14 produttori diversi; per ciascuno di essi è stato calcolato l'indice di performance complessivo del sistema (SPI - System Performance Index). Questa valutazione, effettuata da un ente indipendente, ha per noi un duplice valore: rappresenta un riferimento per la scelta di una soluzione altamente efficiente per installatori e clienti finali. I risultati parlano da soli, perché l'elevata efficienza di sistema riduce al minimo le perdite di energia, aumentando i guadagni e consentendo di ammortizzare più rapidamente i costi dell'impianto. Martin Hackl, Global Director della Business Unit Solar Energy di Fronius International GmbH Il risultato dell'indagine sui sistemi di accumulo residenziali di quest'anno ha dimostrato per la terza volta consecutiva che siamo realmente in grado di portare il sole nella vita dei nostri clienti. Gli inverter ibridi Fronius GEN24 Plus realizzano alla perfezione la nostra idea di "24 ore di sole". Accumulano l'energia solare prodotta di giorno e la mettono a disposizione di notte, consentendo di sfruttare al meglio le risorse disponibili e di garantire una sostenibilità concreta. Questo risultato è frutto del nostro lavoro costante e continuo sull'analisi del ciclo di vita del prodotto. Unico produttore ad aver raggiunto la classe di efficienza energetica A in entrambe le categorie Fronius Primo GEN24 Plus 6.0, insieme alla batteria BYD Battery-Box Premium HVS 7.7, ha raggiunto l'SPI più alto (92,2%) nella categoria 5 kWp, aggiudicandosi il primo posto con un intero punto percentuale in più rispetto al secondo classificato. Fronius Symo GEN24 Plus 10.0 con la BYD Battery-Box Premium HVS 10.2 ha raggiunto un SPI del 94,7% nella categoria 10 kWp. Susanne Lampl, Product Manager di Fronius International GmbH Siamo stati l'unico produttore ad aver raggiunto la classe di efficienza energetica A in entrambi i casi di riferimento con la gamma GEN24 Plus. Multi Flow Technology, semiconduttori di potenza in carburo di silicio e una solida collaborazione La Multi Flow Technology, ovvero il sistema di gestione intelligente dei flussi energetici di Fronius, consente all'inverter di gestire molteplici flussi di corrente in tutte le direzioni, oltre al collegamento in AC e DC della batteria partendo dall'elettronica di potenza. L'impiego di semiconduttori di potenza in carburo di silicio permette di ottenere efficienze di conversione estremamente elevate anche in condizioni di carico ridotto pari a poche centinaia di watt. Fronius e l'azienda cinese high-tech BYD collaborano in sinergia da più di quattro anni. La stretta collaborazione con BYD inizia già nella fase di sviluppo, che consente di adattare alla perfezione i dispositivi tra loro e quindi di raggiungere un'elevata efficienza del sistema.

Fronius e l’azienda cinese high-tech BYD collaborano in sinergia da più di quattro anni. La stretta collaborazione con BYD inizia già nella fase di sviluppo, che consente di adattare alla perfezione i dispositivi tra loro e quindi di raggiungere un’elevata efficienza del sistema.

Related Posts

Transizione energetica, BayWa r.e. per un progetto solare innovativo

Transizione energetica, BayWa r.e. per un progetto solare innovativo

Bluetti EP600, energy storage modulare

Bluetti EP600, energy storage modulare

Autodromo di Imola, il crowdfunding per il revamping fotovoltaico

Autodromo di Imola, il crowdfunding per il revamping fotovoltaico

Sunlight, produzione batterie piombo-acido a 9 GWh all’anno

Sunlight, produzione batterie piombo-acido a 9 GWh all’anno