Gennaio 18, 2023

Nicola Martello

National Grid Renewables ordina i moduli fotovoltaici di First Solar

First Solar ha stipulato un accordo per la fornitura a National Grid Renewables di 1,6 GW dei suoi moduli fotovoltaici a film sottile Serie 7, ad alte prestazioni e prodotti in modo responsabile. L’accordo è stato concluso prima della pubblicazione dei guadagni del terzo trimestre 2022 di First Solar a ottobre. La consegna dei moduli è prevista tra il 2026 e il 2027.

Quest’ultimo ordine espande il rapporto di First Solar con National Grid Renewables a oltre 4 GW, con un precedente accordo per 2 GW di moduli annunciato nel giugno 2022. National Grid Renewables e First Solar hanno anche collaborato a più progetti nel corso di una relazione decennale che include il progetto solare Prairie Wolf da 200 MW in Illinois e il progetto Noble Solar (275 MW) e di stoccaggio (125 MWh) in Texas.

Azienda con sede a Minneapolis, National Grid Renewables fa parte della divisione Ventures di National Grid e ha un portafoglio di progetti di stoccaggio di energia solare ed eolica, situati negli Stati Uniti e in varie fasi di sviluppo, costruzione e funzionamento.

Andy Cukurs, chief operating officer, National Grid Renewables
Siamo lieti di espandere ulteriormente sia la nostra partnership con First Solar sia il nostro impegno a utilizzare la tecnologia solare prodotta in modo responsabile per alimentare la nostra pipeline di progetti a breve termine. Questi moduli saranno implementati in progetti in tutti gli Stati Uniti, portando energia pulita e vantaggi economici alle comunità di tutto il paese.

Moduli serie 7 First Solar

Sviluppati in stretta collaborazione con società di ingegneria, approvvigionamento e costruzione (EPC) e fornitori di strutture e componenti, i moduli della serie 7 di First Solar combinano la tecnologia del tellururo di cadmio a film sottile (CadTel) dell’azienda con un fattore di forma più grande e un nuovo sistema di montaggio su guida posteriore per fornire una migliore efficienza, una maggiore velocità di installazione e prestazioni energetiche superiori per l’intera vita utile, per i progetti fotovoltaici su scala industriale degli Stati Uniti.

Georges Antoun, direttore commerciale di First Solar
National Grid Renewables è uno sviluppatore esperto e operatore di progetti solari su larga scala e la sua decisione di investire nella Serie 7 è una testimonianza del track record della nostra piattaforma CadTel e della sua capacità di migliorare la competitività delle risorse solari. È anche una testimonianza della nostra proposta di valore di fornire ai nostri clienti e partner la certezza della fornitura a lungo termine e minori rischi politici e di conformità. Questo punto critico di differenziazione ci separa da molti dei nostri concorrenti.

I moduli fotovoltaici a film sottile

Progettati e sviluppati presso i suoi centri di ricerca e sviluppo in California e Ohio, i moduli fotovoltaici a film sottile avanzati di First Solar stabiliscono parametri di riferimento del settore in termini di qualità, durata, affidabilità, design e prestazioni ambientali. I moduli hanno la più bassa impronta di carbonio e acqua di qualsiasi tecnologia fotovoltaica disponibile oggi in commercio.

Inoltre, il semiconduttore a film sottile di First Solar, il processo di produzione integrato e la catena di approvvigionamento strettamente controllata aiutano a eliminare il rischio di esposizione alle catene di approvvigionamento solare identificate dall’elenco 2022 del Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti, che impone di evitare beni prodotti da lavoro minorile o forzato.

First Solar è l’unica azienda tra i dieci maggiori produttori di energia solare a livello globale ad essere membro della Responsible Business Alliance (RBA), la più grande coalizione industriale al mondo dedicata a sostenere i diritti e il benessere dei lavoratori e delle comunità nella catena di fornitura globale. L’azienda è anche il primo produttore di fotovoltaico ad avere il suo prodotto incluso nel registro globale EPEAT per l’elettronica sostenibile.

La crescita di First Solar

First Solar, l’unica azienda con sede negli Stati Uniti tra i maggiori produttori di energia solare al mondo, sta espandendo la sua capacità produttiva. Oltre a un terzo stabilimento in costruzione in Ohio, la società ha recentemente annunciato un investimento di circa 1,3 miliardi di dollari per espandere la sua presenza produttiva in Ohio e un nuovo impianto di produzione, il suo quarto impianto di produzione americano, in Alabama.

Si prevede che questo ultimo investimento porterà l’investimento totale di First Solar nella produzione americana a oltre 4 miliardi di dollari, mentre si prevede che la sua capacità produttiva annua negli Stati Uniti si espanderà a oltre 10 GW entro il 2025. La società ha inoltre annunciato un investimento di 270 milioni di dollari in un centro di ricerca e sviluppo dedicato (R&S) a Perrysburg, Ohio, che, subordinatamente all’autorizzazione e in attesa dell’approvazione di vari incentivi statali, regionali e locali, dovrebbe essere completato nel 2024.

Tag

Related Posts

Fotovoltaico e digitalizzazione dell’energia in Italia

Fotovoltaico e digitalizzazione dell’energia in Italia

Italvolt e StoreDot per le batterie a ricarica ultrarapida

Italvolt e StoreDot per le batterie a ricarica ultrarapida

Sunprime e Terre dell’Etruria per oltre 20 impianti fotovoltaici

Sunprime e Terre dell’Etruria per oltre 20 impianti fotovoltaici

National Grid Renewables ordina i moduli fotovoltaici di First Solar

National Grid Renewables ordina i moduli fotovoltaici di First Solar