Luglio 14, 2023

Nicola Martello

LONGi ha presentato a SNEC il modulo fotovoltaico Hi-MO 7

Il 24 maggio, l’evento annuale SNEC ha ufficialmente preso il via a Shanghai. In qualità di detentore del record della massima efficienza nel settore solare, LONGi rilascia a livello globale Hi-MO 7, un nuovo modulo fotovoltaico basato sulla tecnologia HPDC. Il prodotto mantiene la dimensione standard del modulo M10, con una potenza di produzione di 580 W e un’efficienza di conversione del 22,5%. Si tratta di un prodotto modulare di altissimo valore creato da LONGi per le grandi centrali elettriche a terra in tutto il mondo. Finora, LONGi sviluppato prodotti di diverse dimensioni, con i modelli Hi-MO 5 e Hi-MO 7 incentrati sul mercato delle utility e Hi-MO 6 pensato per il mercato della generazione distribuita, offrendo agli utenti globali la migliore esperienza di valore e guadagni costanti durante tutto il ciclo di vita delle centrali elettriche.

Li Shaotang, Product Marketing Director di LONGi, ha spiegato in modo approfondito i principali vantaggi di Hi-MO 7 basato su HPDC. Ha sottolineato che LONGi Hi-MO 7 è stato valutato, sviluppato e testato per lungo tempo. Oltre all’elevata efficienza, ha una qualità del prodotto leader a livello mondiale e un’affidabilità a lungo termine, che riduce significativamente l’LCOE di progetti fotovoltaici su larga scala come quello nel deserto del Gobi, migliorando la produzione di energia durante l’intero ciclo di vita.

Nuovi progressi nella tecnologia delle celle HPDC

Il modulo Hi-MO 7 è il capostipite di una nuova generazione di prodotti sviluppati da LONGi basati sulla tecnologia delle celle HPDC ad alta efficienza.

L’acronimo HPDC sta per High Performance and Hybrid Passivated Dual-Junction Cell, che è un’altra iterazione migliorata della tecnologia delle celle HPC. La parte posteriore della cella è caratterizzata da giunzioni alte e basse, design del film ottimizzato e tecniche di deposizione avanzate per ottenere una notevole passivazione dell’intera area con un assorbimento parassitario minimo. Sul lato anteriore, la cella è applicata con uno strato di contatto locale a bassa resistenza che migliora l’efficienza della cella. Inoltre, sia il lato anteriore sia quello posteriore incorporano pellicole antiriflesso e a bassa ricombinazione, oltre a soluzioni di metallizzazione, per prestazioni superiori. In generale, la nuova cella HPDC ha migliori efficienza di conversione e coefficiente di temperatura di potenza, maggiore affidabilità. Queste caratteristiche migliorano significativamente i guadagni da generazione di energia.

I prototipi di LONGi basati sulla tecnologia delle celle HPDC hanno vinto il TÜV Rheinland Energy Yield Simulation AQM Award 2022. Nel progetto dimostrativo di generazione di energia condotto dal China National Electric Apparatus Research Institute a Qionghai, Hainan, i moduli Hi-MO 7 hanno ottenuto un guadagno di generazione di energia del 2,9% rispetto ad altri moduli bifacciali tradizionali. Questo conferma che Hi-MO 7 è in vantaggio rispetto a prodotti simili in termini di coefficiente di temperatura, bassa irradiazione e prestazioni IAM e stabilità del prodotto, rendendo i moduli più preziosi per i clienti nel mercato dei terminali di generazione di energia a terra.

Il design multidimensionale fornisce una garanzia di valore costante a lungo termine

Gli standard del ciclo di vita del prodotto di LONGi garantiscono anche l’affidabilità di Hi-MO 7. Hi-MO 7 garantisce efficacemente la sua affidabilità per tutto il suo ciclo di vita con design ottimizzati come wafer di silicio monocristallino di alta qualità, pasta cellulare personalizzata, film di incapsulamento ottimizzato, interconnessione ad alta precisione SMBB e saldatura automatica ad alta affidabilità delle scatole di giunzione. L’applicazione della produzione digitalizzata e delle piattaforme di controllo qualità, in particolare la tecnologia di rilevamento AI, garantiscono ulteriormente la qualità del prodotto. Pertanto, Hi-MO 7 fornisce una garanzia di potenza lineare non superiore allo 0,38%, offrendo ai clienti rendimenti oltre le aspettative.

Vale la pena notare che i moduli Hi-MO 7 rilasciati da LONGi si attengono alla dimensione del modulo M10 standardizzata di 2.278 x 1.134 mm. Grazie agli sforzi di LONGi e di altre società nella promozione di M10, il valore complessivo ei vantaggi di questa dimensione del modulo sono stati pienamente compresi dall’industria solare a monte e a valle. Dalla sua prima introduzione tre anni fa, M10 ha rappresentato oltre il 70% della quota di mercato. Tali risultati di standardizzazione a livello di settore sono difficili da ottenere. Possono ridurre i rischi applicativi dei prodotti in condizioni meteorologiche estreme, promuovere il coordinamento della catena industriale, facilitare la sostituzione e l’aggiornamento delle centrali fotovoltaiche esistenti, contribuire allo sviluppo sostenibile del settore.

Il successo della specifica M10 non è casuale. Bilancia efficacemente produzione, affidabilità del prodotto, convenienza dell’applicazione e compatibilità. Hi-MO 7, basato sulla specifica M10, ha un’eccellente compatibilità con l’installazione manuale di grandi rack, cavi e inverter. I significativi miglioramenti nell’efficienza dei moduli possono aumentare la capacità installata della centrale di oltre il 4,5%. Questo modulo riduce anche il bilanciamento dei costi di sistema (BOS) nel campo fotovoltaico e abbassa i costi delle apparecchiature terminali CA, con conseguente riduzione dei costi operativi e di manutenzione durante tutto il ciclo di vita della centrale elettrica.

Gamma TOP di moduli Hi-MO in tutti gli scenari

Per ogni innovazione e aggiornamento della tecnologia e dei prodotti fotovoltaici, LONGi è sempre stata cauta, aderendo al principio di “nessuna incoscienza, nessun gioco d’azzardo”. Solo dopo attenti calcoli e verifiche complete, e con la certezza che il prodotto è affidabile sul lungo termine, viene proposto al mercato.

Con il rilascio ufficiale del modulo Hi-MO 7, LONGi ha formato un eccellente portafoglio di prodotti Hi-MO 5 e Hi-MO 7 nel mercato delle centrali elettriche. La serie Hi-MO 5, con le sue prestazioni di generazione di energia mature e affidabili che superano costantemente le aspettative dei clienti, rimarrà il prodotto principale nel mercato delle utility per qualche tempo a venire, mentre la serie Hi-MO 7 è preferita per gli scenari che richiedono moduli con elevata riflettività della superficie del terreno, temperature ambiente elevate e disponibilità limitata di terra. La serie Hi-MO 6, un altro prodotto di punta rilasciato lo scorso anno, è un prodotto di alta qualità progettato da LONGi per il mercato della generazione distribuita in tutto il mondo. Oltre all’elevata efficienza e alle eccezionali prestazioni di generazione di energia, può anche fornire agli utenti un’esperienza visiva senza pari.

Indubbiamente, l’avvento della “Terawatt Era” e il consenso globale sulla riduzione del carbonio hanno portato infinite possibilità per lo sviluppo dell’industria fotovoltaica. In scenari di applicazione fotovoltaica più diversificati, la domanda del mercato di prodotti con maggiore efficienza, maggiori rendimenti e maggiore affidabilità durante tutto il ciclo di vita è diventata più urgente. LONGi, specializzata in tecnologie per l’energia green, accelera l’arrivo di un futuro a zero emissioni di carbonio con Hi-MO 7 e i suoi prodotti e soluzioni della serie Hi-MO.

Dennis She, Vicepresidente di LONGi
L’innovazione continua e costante è la chiave per LONGi per ottenere successo nel mercato. Dalla promozione della rivoluzione tecnologica dell’industria monocristallina alla guida dell’applicazione su larga scala della tecnologia delle celle PERC e della tecnologia del modulo bifacciale a doppio vetro, dall’impegno a promuovere la standardizzazione e la razionalizzazione delle dimensioni del prodotto nel settore alla rivoluzionaria tecnologia HPBC, e ora al potenziamento dell’odierna tecnologia HPDC, LONGi ha guidato lo sviluppo di alta qualità dell’industria solare con innovazioni tecnologiche e record di efficienza, guidando la transizione energetica globale.

Per molti anni LONGi ha guidato il rapido sviluppo del settore attraverso un’innovazione tecnologica continua e di alta qualità. La consegna di oltre 100 GW di moduli Hi-MO ha promosso efficacemente la transizione e il potenziamento della struttura energetica globale. Secondo l’ultimo rapporto annuale di LONGi, l’azienda ha fornito moduli solari adeguati nel 2022 per generare energia per circa 46,76 GW. Per il 2023, LONGi punta a fornire 85 GW di celle e moduli. Il nuovo Hi-MO 7 dovrebbe raggiungere la produzione di massa nella seconda metà dell’anno, con una capacità di oltre 30 GW entro la fine dell’anno.

Tag

Related Posts

FuturaSun e Top Brand PV 2024 per i moduli fotovoltaici

FuturaSun e Top Brand PV 2024 per i moduli fotovoltaici

Moduli solari TOPCon di Astronergy per il progetto negli UAE

Moduli solari TOPCon di Astronergy per il progetto negli UAE

FuturaSun: le caratteristiche che i moduli devono avere

FuturaSun: le caratteristiche che i moduli devono avere

AEROCOMPACT presenta i nuovi ganci per i tetti a tegole

AEROCOMPACT presenta i nuovi ganci per i tetti a tegole