Marzo 5, 2024

Elisa Corti

KEY: green skills, decarbonizzazione, elettrificazione sostenibile

La giornata conclusiva di KEY 2024 ha raccolto e raccontato temi importanti, come la formazione green, la decarbonizzazione e la crescita socioeconomica africana.

Safte, una scuola di alta formazione per lo sviluppo delle green skills

Per vincere la sfida della transizione ecologica e guidare le proprie strategie verso uno sviluppo innovativo e sostenibile, le aziende sono sempre più spesso alla ricerca di nuove figure professionali, in ambito pubblico e privato, altamente specializzate sui temi della sostenibilità e dell’economia circolare e dotate di quelle che si definiscono green skills. Per rispondere a questa crescente richiesta del mercato, diffondendo la cultura della sostenibilità a livello manageriale, è nata la Scuola di Alta Formazione per la Transizione Ecologica – SAFTE, diretta da Alma Mater Studiorum Università di Bologna e promossa da Italian Exhibition Group/Ecomondo e ReteAmbiente.

La terza edizione della Scuola è stata presentata oggi alla Fiera di Rimini in occasione di KEY 2024 da Fabrizio Passarini, Direttore Scientifico SAFTE e Professore ordinario Università di Bologna, Gianni Silvestrini, Presidente Comitato Scientifico KEY e Direttore Scientifico Kyoto Club, Fabio Fava, Presidente Comitato Scientifico Ecomondo e Professore ordinario Università di Bologna, Chiara Morbidini, Comunicazione e Formazione CONAI, Federico Fusari, Direttore Generale RICREA, e Fulvia Bacchi, Direttore Generale UNIC. Dieci settimane di formazione online, con un programma strutturato in 4 diverse unità didattiche per un totale di 100 ore di attività formativa. La terza edizione di SAFTE si svolgerà dal 15 marzo al 24 maggio 2024.

decarbonizzazione

Gli addetti ai lavori prospettano una decarbonizzazione del sistema economico, attraverso il raggiungimento di due obiettivi intermedi di riduzione delle emissioni di gas serra.

Le regioni italiane cardine della transizione green: nasce CIRO

È stato presentato a KEY 2024, CIRO (Climate Indicators for Italian RegiOns), il nuovo database di Italy for Climate – centro studi della Fondazione per lo sviluppo sostenibile – sviluppato in collaborazione con Ispra che raccoglie, analizza con 26 indicatori articolati in 8 aree tematiche e mette a confronto dati e buone pratiche ambientali adottate dalle Regioni italiane per guidarle nel processo di decarbonizzazione dei propri territori e nel raggiungimento degli obiettivi climatici.

Edo Ronchi, Presidente della Fondazione Sviluppo Sostenibile
Per poter avere la possibilità di contenere l’aumento delle temperature fra 1,5 e 2°C, evitando una precipitazione catastrofica della crisi climatica, occorre accelerare l’impegno per la riduzione delle emissioni di gas serra entro il 2030, secondo le convergenti indicazioni delle istituzioni scientifiche e di quelle internazionali. L’Europa che, con le misure in atto, non sarebbe in traiettoria con questo target, sta promuovendo un pacchetto impegnativo di misure (Fit for 55%) per mettersi al passo.

La crescita socioeconomica dell’Africa parte dall’elettrificazione sostenibile

Leader ed esperti del settore e rappresentanti delle Istituzioni provenienti da Africa ed Europa si sono riuniti alla Fiera di Rimini in occasione di KEY 2024 per affrontare le questioni cruciali relative allo sviluppo energetico sostenibile in Africa. L’evento, preparatorio al G7 Energia e Ambiente di Torino (26-28 aprile), si è svolto in due giornate e ha evidenziato l’urgente necessità di accelerare la crescita economica del continente, favorire la creazione di posti di lavoro e garantire un accesso diffuso ai servizi, in particolare l’accesso universale all’energia.

Fra i temi chiave, il rafforzamento della rete nazionale e regionale, il ruolo dei sistemi solari fotovoltaici ed eolici, le soluzioni di stoccaggio dell’energia, il potenziamento della forza lavoro locale e i quadri politici per l’elettrificazione sostenibile. I partecipanti hanno intrapreso discussioni costruttive sulle strategie per bilanciare sicurezza energetica e sostenibilità, sul ruolo dell’innovazione nel facilitare una transizione energetica pulita ed equa e sugli strumenti di riduzione del rischio per accelerare gli investimenti in progetti di elettrificazione sostenibile.

Tag

Related Posts

E-mobility: con la ricarica intelligente risparmio garantito

E-mobility: con la ricarica intelligente risparmio garantito

Valbormida: oltre 13 GWh annui di energia green da Shell

Valbormida: oltre 13 GWh annui di energia green da Shell

AEROCOMPACT presenta i nuovi ganci per i tetti a tegole

AEROCOMPACT presenta i nuovi ganci per i tetti a tegole

SunDrive Solar e AGL Energy Hubs per il fotovoltaico

SunDrive Solar e AGL Energy Hubs per il fotovoltaico