Giugno 27, 2012

Cristiano Sala

IV Conto Energia, modifiche alle Regole Applicative

Il Gestore dei Servizi Energetici ha recentemente introdotto una serie di aggiornamenti relativi alle regole applicative per il riconoscimento delle tariffe incentivanti previste dal decreto del 5 maggio dell’anno scorso. A pochi mesi dalla probabile entrata in vigore del Quinto Conto Energia, il GSE e il Ministero dello Sviluppo Economico hanno concordato specifiche modifiche importanti.

Il Gestore dei Servizi Energetici ha recentemente introdotto una serie di aggiornamenti relativi alle regole applicative per il riconoscimento delle tariffe incentivanti previste dal decreto del 5 maggio dell’anno scorso. A pochi mesi dalla probabile entrata in vigore del Quinto Conto Energia, il GSE e il Ministero dello Sviluppo Economico hanno concordato specifiche modifiche importanti.

Tra le nuove disposizioni, diventa obbligatoria l’iscrizione ai consorzi per lo smaltimento dei pannelli FV, se gli impianti sono resi operativi prima del 30 giugno 2012. Il GSE prevede un periodo di transizione della durata di sei mesi, per consentire l’adeguamento ai requisiti previsti.
La correzione e l’adeguamento di alcuni paragrafi delle Regole Applicative tengono conto di specifiche disposizioni normative, introdotte in tempi recenti per quanto compete gli impianti in aree agricole e l’integrazione delle fonti rinnovabili per strutture che vengono ristrutturate. Si tiene inoltre in considerazione la necessità di presentare una specifica documentazione antimafia e un preciso certificato di qualità dei materiali.

Nel dettaglio gli aggiornamenti applicati delle Regole Applicative comprendono modifiche ai paragrafi:
3.7: Limitazioni per impianti installati a terra su aree agricole
4.2: Documentazione da allegare
4.2.1: Certificazione antimafia
4.5.1: Maggiorazione per l’utilizzo di componenti EU
4.6: Attuazione delle ulteriori disposizioni previste nell’articolo 11 del decreto (certificazione di garanzia, iscrizione a consorzi per lo smaltimento, obbligo di certificazione per i produttori di moduli e certificazione del processo produttivo in fabbrica).
4.7: Obbligo d’integrazione delle fonti rinnovabili nei nuovi edifici

Related Posts

Alberto Pinori confermato presidente ANIE Rinnovabili

Alberto Pinori confermato presidente ANIE Rinnovabili

SolarEdge Home a MCE 2022

SolarEdge Home a MCE 2022

BayWa r.e. a MCE: “Ripensa la tua energia, con noi”

BayWa r.e. a MCE: “Ripensa la tua energia, con noi”

Fotovoltaico obbligatorio, è davvero rateizzabile?

Fotovoltaico obbligatorio, è davvero rateizzabile?