Marzo 23, 2015

Daniele Preda

Rallenta il fotovoltaico in Brasile

Il fotovoltaico brasiliano subisce una battuta d’arresto, la potenza fotovoltaica cumulativa installata entro la prima metà del mese di marzo 2015 si è attestata a 19,17 MW.

Il fotovoltaico brasiliano subisce una battuta d’arresto, la potenza fotovoltaica cumulativa installata entro la prima metà del mese di marzo 2015 si è attestata a 19,17 MW.

Le stime, rilasciate dell’ente regolatore del Paese, Agência Nacional de Energia Elétrica (ANEEL), includono i 317 impianti installati ed evidenziano come, negli ultimi due mesi, non siano stati allacciati nuove strutture. All’atto pratico, 15,17 MW sono effettivamente funzionante, mentre, impianti per un totale di 4 MW, attendono il rilascio delle autorizzazioni necessarie.
I progetti fotovoltaici di grandi dimensioni presentati negli ultimi due anni sono molti, ma quasi nessuno è stato effettivamente portato a termine. In questo segmento sono stati ultimati solo 68,5 MW di strutture fotovoltaiche.
Sebbene il Brasile possa contare su una buona insolazione e condizioni climatiche favorevoli, ad oggi, le installazioni solari sono minime e rappresentano solamente lo 0,01% della capacità di generazione del Paese.

 

Tag

Related Posts

Europgen: i gruppi elettrogeni per la transizione energetica

Europgen: i gruppi elettrogeni per la transizione energetica

TCL PV Tech con le sue innovazioni smart a Intersolar 2024

TCL PV Tech con le sue innovazioni smart a Intersolar 2024

Le Giornate dell’Installatore Elettrico: “buona la prima”

Le Giornate dell’Installatore Elettrico: “buona la prima”

Il rapporto annuale di sostenibilità di SolarEdge

Il rapporto annuale di sostenibilità di SolarEdge