Maggio 31, 2016

Daniele Preda

Gli impianti fotovoltaici favoriscono la biodiversità

Lo studio della Clarkson & Woods e Wychwood Biodiversity mette in evidenza il rapporto in essere tra i grandi parchi solari e l’integrazione con la fauna locale e la biodiversità del sito di installazione.

Lo studio della Clarkson & Woods e Wychwood Biodiversity mette in evidenza il rapporto in essere tra i grandi parchi solari e l’integrazione con la fauna locale e la biodiversità del sito di installazione.

La ricerca “The Effects Of Solar Farms On Local Biodiversity: A Comparative Study” pone l’accento sugli effetti che queste strutture umane possono avere sugli animali e l’ecosistema.
Stando alla ricerca, campi fotovoltaici e strutture solari non impattano negativamente e, anzi, contribuiscono alla biodiversità e alla riproduzione delle specie viventi. Tutto questo è possibile integrando gli impianti in modo opportuno, adottando specifici piani di gestione del territorio.
Il testo della ricerca prende in considerazione differenti aree con impianti fotovoltaici, comparandole con aree attigue prive di analoghe strutture. La ricerca approfondisce la frequenza di passaggio delle specie animali, come uccelli e pipistrelli, ma anche lo sviluppo della flora.

 

Tag

Related Posts

Legacoop Emilia-Romagna nel progetto europeo per le CER

Legacoop Emilia-Romagna nel progetto europeo per le CER

Eliminata la tassa da 10 euro al kW prevista dal DL Energia

Eliminata la tassa da 10 euro al kW prevista dal DL Energia

Repower Renewable e Theia insieme per l’agrivoltaico

Repower Renewable e Theia insieme per l’agrivoltaico

Crédit Agricole per gli impianti fotovoltaici di Chiron

Crédit Agricole per gli impianti fotovoltaici di Chiron