FuturaSun Silk Pro, tecnologia fotovoltaica avanzata

FuturaSun Silk Pro, tecnologia fotovoltaica avanzata

I moduli FuturaSun Silk Pro vantano wafer da 166 mm, celle half-cut multi-busbar, e due sezioni indipendenti; una evoluzione che permette di raggiungere 375 W in 1,85 mq.

Il team italiano FuturaSun ne ha progettato l’upgrade ottenendo nuovi risultati sorprendenti. Nasce Silk Pro, e in quel “Pro” c’è una vera crescita tecnologica.
Il modulo monocristallino Silk Pro è caratterizzato da 120 celle PERC multi busbar half-cut, laminate ed incorniciate su una dimensione 1765 x 1048 mm, simile ad un modulo tradizionale da 60 celle.

FuturaSun Silk Pro, tecnologia fotovoltaica avanzata

Caratteristica fondamentale del nuovo modulo è la potenza, raggiunge infatti fino a 375 Watt in soli 1,85 mq di superficie. In pratica basta avere a disposizione una superficie di meno di 15 mq, come ad esempio la tettoia di un singolo posto auto, per poter realizzare un impianto residenziale da 3 kW. Risultato impensabile solo qualche anno fa.

Ma ci sono molti altri fattori che rendono FuturaSun Silk Pro molto innovativo e performante. Vediamone alcuni più rilevanti nel dettaglio.

  1. Il nuovo modulo conferma, anche per questo pannello FuturaSun, l’ottimo coefficiente termico, che si attesta a -0.38 %/°C e, soprattutto, la sua efficienza, fino a 20,3 %.
  2. Silk Pro consente ottime rese anche in caso di ombreggiamenti sulla superficie. Questo perché il modulo è costituito da due sezioni indipendenti: la parte del pannello in ombra non compromette la resa dell’intero modulo, come invece succede nei normali pannelli, perché l’altra metà, non in ombra, continua a produrre energia al massimo delle sue potenzialità.
  3. L’incremento di rendimento è dato anche dalla tecnologia a ribbon cilindrico, già collaudata nel modulo Silk, suo predecessore, con ottimi risultati ed apprezzamento da parte del mercato. Il ribbon cilindrico consente un maggiore rendimento anche in condizione di scarso irraggiamento: non solo riduce l’area oscurata sulla cella, ma amplifica la riflessione luminosa sul corpo cilindrico del ribbon, riducendo la dispersione della luce riflessa, a tutto vantaggio della produzione delle celle fotovoltaiche.
  4.  La grande novità del “Pro” sta nella combinazione dei wafer di silicio da 166 mm con la tecnologia multi-busbar e il design half-cut: da una parte migliora la performance della cella, dall’altra l’efficienza del pannello e la sua durata. Infatti le celle solari tagliate a metà producono più energia perché la dimensione dimezzata influisce positivamente sulle perdite resistive. Essendo più piccole poi subiscono meno sollecitazioni meccaniche, e vi è una ridotta possibilità di micro crack. Anche il rischio di Hot Spot diminuisce notevolmente. Inoltre tale combinazione riduce la corrente operativa e la resistenza interna incrementando la potenza in uscita.

Affiancato al modello standard Silk Pro, FuturaSun ha progettato e produce anche la versione “large”, di dimensioni leggermente più ampie (2108 x 1048 mm), che raggiunge la potenza di 455 W con 144 celle PERC, a parità di tutte le altre caratteristiche della linea.

Clicca le immagini per accedere ai dettagli di prodotto:

FuturaSun Silk Pro, tecnologia fotovoltaica avanzata

FuturaSun Silk Pro, tecnologia fotovoltaica avanzata