Iberdrola e Bayer, energia green da fotovoltaico in Spagna

Iberdrola e Bayer, energia green da fotovoltaico in Spagna

Iberdrola e Bayer rafforzano il proprio impegno a favore dell’ambiente e siglano un accordo decennale per la fornitura di elettricità rinnovabile al 100%.
Questo è il primo PPA firmato con un'azienda farmaceutica in Spagna. Il più grande impianto fotovoltaico d'Europa, Francisco Pizarro, fornirà elettricità pulita ai 9 stabilimenti Bayer in Spagna.

L’accordo rinforza la strategia di Iberdrola nelle energie rinnovabili attraverso contratti bilaterali di fornitura di energia a prezzi competitivi e stabili con grandi clienti impegnati nel consumo sostenibile.
Non solo, Bayer rafforza il proprio impegno nella sostenibilità, assicurando elettricità verde a tutti i propri siti in Spagna. Sono inclusi tre stabilimenti di produzione, cinque centri di ricerca e sviluppo e strutture centrali che servono l'intera penisola iberica
Gli accordi come quello annunciato oggi contribuiranno in modo significativo al raggiungimento degli obiettivi “net zero” per il 2050 con un sistema di elettricità rinnovabile al 100% in Spagna.

L'energia rinnovabile al 100% che Iberdrola fornirà agli impianti Bayer in Spagna verrà dal progetto Francisco Pizarro, il più grande impianto fotovoltaico attualmente in fase di pianificazione in Europa, con una capacità installata di 590 MW.

Situato tra i comuni dell'Estremaduran di Torrecillas de la Tiesa e Aldeacentenera, il progetto ha già ricevuto l'approvazione della valutazione dell'impatto ambientale (EIA). Genererà abbastanza energia pulita per fornire 375.000 persone all'anno, una cifra superiore a quella delle popolazioni delle città di Caceres e Badajoz. Una volta operativo, nel 2022, l'impianto impedirà l'emissione di 245.000 tonnellate di CO2 nell'atmosfera ogni anno, rafforzando la competitività di questa tecnologia per la protezione dell'ambiente e la mitigazione del riscaldamento globale.

Oltre al suo contributo ambientale, il nuovo investimento in questo progetto fotovoltaico – che sarà pari a 300 milioni di euro – contribuirà a riattivare la catena di approvvigionamento e la creazione di posti di lavoro nella comunità, coinvolgendo fino a 1.000 professionisti.

Francisco Pizarro fa parte del piano di investimenti per le energie rinnovabili di Iberdrola in Extremadura. Esso prevede l'installazione di circa 2.000 MW verdi entro il 2022, rendendo la regione una delle piattaforme centrali della sua strategia per le energie rinnovabili in Spagna.

Iberdrola ha una vasta esperienza globale di PPA, gestendo accordi di acquisto di energia elettrica a lungo termine in mercati come Spagna, Regno Unito, Stati Uniti, Messico e Australia. In Spagna, l'azienda è stata la pioniera di questo tipo di contratto con aziende di diversi settori: bancario, telecomunicazioni, birrifici, distribuzione, sport e ora prodotti farmaceutici.