SMA Solar, nel 2020 aumento di fatturato del 23%

SMA Solar, nel 2020 aumento di fatturato del 23%

Da gennaio a settembre 2020, SMA Solar Technology ha venduto inverter per un totale di circa 10,7 GW, con incremento di fattura del 23% sul 2019.

Oltre ad un positivo andamento del fatturato nei segmenti Home Solutions e Business Solutions, l’aumento delle vendite è il risultato di numerosi progetti sviluppati dall’azienda che hanno avuto un ottimo riscontro da parte del mercato. Da gennaio a settembre 2020 il margine operativo lordo (EBITDA), pari a 41 milioni di euro, è risultato nettamente superiore rispetto al valore dello stesso periodo dell’anno precedente.
Dopo il previsto calo del secondo trimestre a causa della situazione globale, nel terzo gli ordini ricevuti hanno ripreso leggermente a salire.

Il risultato netto del gruppo SMA tra gennaio e settembre 2020, pari a 9 milioni di euro, è stato notevolmente migliore rispetto al valore dell’anno precedente. L’utile per azione è stato quindi pari a 0,27 euro. Con una liquidità netta di 194 milioni di euro e un Equity Ratio del 43%, SMA vanta una struttura patrimoniale molto solida.

Jürgen Reinert, CEO di SMA
Negli ultimi nove mesi le ripercussioni della crisi globale dovuta al coronavirus hanno posto SMA di fronte a notevoli sfide. Sono quindi molto soddisfatto che, nonostante i mercati in calo, siamo riusciti ad ottenere crescite significative nelle vendite e negli utili, guadagnando in questo modo nuove quote di mercato. A tutto ciò ha contribuito il grande impegno di tutto il Gruppo e la disponibilità dei nostri dipendenti, così come la stretta collaborazione con i nostri clienti e fornitori.

Stiamo osservando con grande attenzione lo sviluppo della crisi dovuta al coronavirus per essere in grado di reagire in maniera tempestiva anche in futuro. Il Consiglio di Amministrazione ritiene che il gruppo SMA sarà in grado di rispettare le previsioni di fatturato e risultati dell’esercizio in corso. A lungo termine, intravediamo un notevole potenziale per SMA nella transizione economica globale verso una maggiore sostenibilità e una neutralità climatica.