Il fotovoltaico Fronius per il segmento residenziale

Il fotovoltaico Fronius per il segmento residenziale

Il fotovoltaico per il segmento residenziale: pannelli solari, inverter e servizi per abilitare l’autoconsumo e un reale risparmio in bolletta.

L’impianto fotovoltaico è da sempre una tecnologia in grado di poter produrre energia elettrica pulita e rinnovabile in svariati ambiti di applicazione. Che si tratti di un grande parco di produzione, o di un’azienda o di un’abitazione, l’impianto fotovoltaico sarà in grado di poter essere la scelta giusta, grazie alla sua semplicità d’uso e alla flessibilità nell’installazione.
Specialmente in ambito residenziale, è necessario progettare e configurare l’impianto fotovoltaico al fine di poter utilizzare l’energia prodotta per i consumi delle varie utenze domestiche.

Per poterlo ottimizzare, l’utente ha necessità di far coincidere il proprio consumo con la produzione fotovoltaica, in modo da massimizzarne l’utilizzo e di conseguente l’autoconsumo. L’autoconsumo è il rapporto tra energia prodotta consumata dall’abitazione rispetto alla totale prodotta, quindi maggiore è l’autoconsumo, maggiore è la quota di energia prodotta che viene “utilizzata”. Altro parametro importante è l’autosufficienza, ovvero la percentuale di consumi in bolletta coperti dal fotovoltaico.

Come si può vedere dal grafico sottostante, ricavabile dal sistema di monitoraggio Fronius Solar.web, è fondamentale far coincidere i consumi dell’abitazione, al fine di poter minimizzare l’energia che si andrà a cedere alla rete rispetto a quella prodotta ed autoconsumata.

Il fotovoltaico Fronius per il segmento residenziale
Autoconsumo ed autosufficienza, se opportunamente dimensionati in sede di progettazione, consentono di massimizzare il risparmio in bolletta e quindi il beneficio dell’impianto stesso. In tale contesto il sistema di accumulo gioca un ruolo essenziale: accumulare l’energia prodotta in surplus di giorno per consumarla la sera aumenta notevolmente la percentuale di energia consumata istantaneamente e quindi il risparmio.

Oggi l’utente finale richiede sempre più spesso un impianto fotovoltaico che preveda la presenza di un sistema di accumulo, o comunque un inverter predisposto per l'installazione retrofit di una batteria. Tale approccio è molto interessante in quanto l’installazione di un impianto fotovoltaico impatta sul profilo dei consumi dell’utente e la tecnologia stessa dell’impianto permette di monitorare nel dettaglio autoconsumo, prelievo ed immissione di energia in rete.

In questo modo quindi, l’installazione di un impianto fotovoltaico permette di conoscere in dettaglio gli scambi di energia, elemento fondamentale per poter successivamente proporre la migliore soluzione di accumulo dimensionata su dati aggiornati.
È sempre quindi più fondamentale poter associare alla fornitura di prodotti una serie di servizi che consentono di massimizzare i vantaggi della tecnologia fotovoltaica.

Fronius, dal 1992 produttore di inverter fotovoltaici, mette oggi a disposizione dei suoi partner e installatori non solo i suoi prodotti ma la sua competenza e tutti i servizi che consentono di poter proporre al cliente finale una fornitura completa a 360° e che non termina con la consegna del prodotto, ma anzi lo accompagna per tutto il ciclo di vita.

Fronius Solar Configurator, uno strumento che permette di dimensionare facilmente e rapidamente qualsiasi impianto fotovoltaico, abbinando correttamente moduli fotovoltaici e inverter. Inoltre, inserendo il valore del consumo energetico è in grado di dimensionare correttamente il sistema di accumulo corretto per l’esigenza massimizzando il risparmio in bolletta.
Fronius mette inoltre a disposizione la propria consulenza grazie ad una squadra italiana presente sia da remoto che direttamente sul territorio, in grado di fornire consulenza in fase di progettazione ma anche di installazione e di manutenzione.
Il programma di fidelizzazione Fronius System Partner, recentemente rinnovato, consente di fornire ancora più consulenza ai propri installatori, che saranno in grado di conoscere i prodotti Fronius ed essere in grado di fornire ancora più servizi ai propri clienti finali.

Il fotovoltaico Fronius per il segmento residenziale

Dal punto di vista dei prodotti, Fronius ha recentemente ampliato la propria offerta inserendo gli inverter ibridi Fronius GEN24 Plus in versione monofase e trifase proprio per far fronte nuove richieste di mercato in termini di abbinamento tra inverter e sistema d’accumulo.

Questa nuova gamma presenta una grande flessibilità di configurazione, perché gli inverter possono essere installati sia con una batteria, e diventare quindi un SDA, oppure fungere da inverter tradizionali; la predisposizione per l’accumulo consente comunque di integrare un pacco batterie successivamente alla messa in funzione dell’impianto fotovoltaico.
Tale prodotto si distingue dagli inverter comuni sia per la possibilità di abbinare un sistema di accumulo ma anche per le due soluzioni di backup che intervengono in caso di assenza di energia dalla rete nazionale.

Le due modalità si distinguono per la massima Potenza editabile in caso di mancanza rete:

  1. PV point: la potenza massima erogabile è 3,6kW monofase
  2. Full backup: la potenza massima erogabile sarà pari alla Pn dell'inverter sia esso monofase o trifase.