Record di durata per le batterie a marchio Sonnen

Record di durata per le batterie a marchio Sonnen

Quanto durano effettivamente le batterie? É una domanda cruciale per l'utilizzo delle batterie nei sistemi di storage. Infatti, più è lunga la loro vita utile, più economico e sostenibile ne risulta il loro utilizzo.

Dal momento che ad oggi esistevano pochi dati sulla durata di vita delle batterie, Sonnen da molti anni effettua ricerche nel laboratorio della sua sede centrale di Wildpoldsried. Qui vengono testate sul lungo periodo le batterie di diversi produttori e viene misurata la loro durata.

Test sulle batterie

In uno di questi test a lungo termine, che dura ormai da quasi otto anni, un tipo di batteria al litio-fosfato di ferro (LFP) utilizzato all’interno del sistema di accumulo sonnenBatterie, ha già raggiunto oltre 28.000 cicli di carica. Questo significa che la cella della batteria è stata caricata e scaricata completamente 28.000 volte. Ha ancora il 65% della sua capacità originale e non ha ancora raggiunto la fine della sua vita utile.

Sonnen batterie

Nel laboratorio Sonnen, la cella della batteria LFP è stata sottoposta a condizioni molto più dure rispetto a quelle cui normalmente viene esposto un sistema di storage domestico. É stata infatti caricata e scaricata più volte al giorno, circostanza che mette a dura prova la batteria. Il test è stato effettuato con un tasso C di 1 e 100% di profondità di scarica, vale a dire che la cella è stata completamente caricata entro un'ora e scaricata di nuovo entro un'ora.

Nella vita quotidiana, tuttavia, la media è meno di una carica e scarica completa al giorno. In Germania un sistema di accumulo domestico completa circa 250 cicli di carica all'anno: meno dell'1% dei cicli ora misurati in laboratorio.

Oliver Koch, CEO di Sonnen
I risultati dei test ottenuti finora superano le previsioni di durata delle nostre batterie. Questa è un'importante conferma di qualità per i nostri clienti. E chi possiede una batteria che dura a lungo ne trae anche un vantaggio economico. Tutto ciò ci permette anche di dimostrare che questa è la tecnologia più adatta all’integrazione dei sistemi di accumulo nella nostra centrale elettrica virtuale, che utilizza le batterie anche per fornire servizi di rete.

Test sui moduli

Parallelamente alle singole celle della batteria, Sonnen testa anche i moduli. Per esempio, un modulo composto da oltre 200 celle dello stesso tipo ha già raggiunto oltre 10.000 cicli di carica. Dato che il test è iniziato più tardi rispetto a quello sulle batterie, finora sono stati raggiunti meno cicli di carica. Dopo 10.000 cicli di carica, il modulo ha mantenuto ancora l'83% della sua capacità iniziale, andando quindi anche al di sopra del valore garantito dell'80%.

Più una batteria è duratura, più è efficiente l'utilizzo delle risorse per produrle. Una batteria che può essere caricata e scaricata 10.000 o 20.000 volte può fornire molta più energia con le stesse risorse utilizzate per produrre batterie meno durevoli.