Ottobre 26, 2021

Daniela Rimicci

CHINT e Vodafone: accordo per la Green Card Deal in Turchia

CHINT Turchia ha trasferito 42.820 certificati I-REC a Vodafone Turchia: un altro risultato di CHINT nell’esplorare il commercio di energia all’estero.

CHINT Turchia ha trasferito 42.820 certificati I-REC a Vodafone Turchia. Questa consegna di certificati verdi all’estero è un altro risultato di CHINT nell’esplorare il campo del commercio di energia all’estero, aprendo la modalità di gestione delle risorse di carbonio dallo sviluppo del progetto, la costruzione, il funzionamento alla compensazione neutrale del carbonio.

L’International Renewable Energy Certification (I-REC) è uno standard riconosciuto a livello internazionale per la registrazione del consumo di energia rinnovabile. Poiché il certificato è accettato e riconosciuto dalle organizzazioni di divulgazione del carbonio, viene acquistato da aziende globali per compensare le proprie emissioni di consumo energetico non verde.

Green Card Deal in Turchia

Negli ultimi anni, CHINT si è specializzata nel mercato globale dell’energia pulita e ha accelerato il layout dei mercati d’oltremare. Dal 2015, quando CHINT Turchia è stata fondata, ha investito un totale di 72 MW in progetti locali di generazione di energia fotovoltaica, con una capacità di generazione di energia annuale di oltre 110 milioni di kWh.

Attualmente, CHINT Turkey ha registrato 72 MWp di progetti di energia fotovoltaica nel database I-REC e otterrà circa 90.000 certificati nel 2021. Attraverso questa transazione, 42.820 di questi certificati I-REC sono stati trasferiti a Vodafone Turchia per aiutare Vodafone a raggiungere il suo impegno di riduzione del carbonio aziendale e accelerare il processo di neutralità del carbonio della sua organizzazione.

Related Posts

Fotovoltaico in grid parity, l’impianto EOS IM e Capital Dynamics

Fotovoltaico in grid parity, l’impianto EOS IM e Capital Dynamics

Suncity, fotovoltaico al centro di un intenso calendario di appuntamenti

Suncity, fotovoltaico al centro di un intenso calendario di appuntamenti

Azure Power, 600 MW di pannelli a film sottile da First Solar

Azure Power, 600 MW di pannelli a film sottile da First Solar

FuturaSun illustra il futuro del fotovoltaico alla WCPEC

FuturaSun illustra il futuro del fotovoltaico alla WCPEC