Dicembre 3, 2021

Daniela Rimicci

Lightsource BP, accordo per 5,4 GW di moduli First Solar

Lightsource BP e BP firmano un accordo pluriennale per un massimo di 5,4 GW di moduli First Solar: 4,3 GW per progetti Lightsource bp e fino a 1,1 GW per progetti bp.

First Solar annunciato che Lightsource BP e la società di energia integrata bp hanno stipulato ordini pluriennali per un massimo di 5,4 gigawatt combinati di moduli solari fotovoltaici avanzati a film sottile a bassissimo contenuto di carbonio. Come parte dell’accordo, Lightsource bp e bp hanno piazzato ordini fissi per circa 4,4GWDC di moduli, con opzioni per un ulteriore 1GWDC.

L’accordo

Lightsource BP ha accettato di acquistare fino a 4,3 GW DC di moduli per i suoi progetti utility-scale negli Stati Uniti, mentre BP acquisterà fino a 1,1 GW DC per alimentare i propri progetti sviluppati da Lightsource BP.

BP ha acquisito i progetti per perseguire la sua ambizione net zero e dell’obiettivo di far crescere la sua capacità di generazione rinnovabile sviluppata netta a 20 GW entro il 2025 e 50 GW entro il 2030. Le implementazioni pianificate per entrambe le società includono progetti in Arkansas, Kentucky, Ohio, Pennsylvania e Texas.

Gli accordi quadro, i più grandi nella storia di First Solar, forniranno moduli la cui consegna è prevista tra il 2023 e il 2025 per sostenere le pipeline di sviluppo solare delle aziende negli Stati Uniti. Secondo l’accordo, First Solar ha ordini fermi per 1,55 GW DC di moduli nel 2023, 1,3 GW DC nel 2024, e 1,55 GW DC nel 2025.

Kevin Smith, chief executive officer, Americas, Lightsource BP
Mentre continuiamo a crescere e a far progredire la nostra pipeline di sviluppo di 10 GW in tutta l’America, oltre ai 9 GW del nostro partner BP, l’esecuzione di significativi accordi di approvvigionamento a lungo termine con fornitori bancabili e di classe mondiale come la First Solar ci permette di realizzare i nostri piani di crescita e l’obiettivo globale leader del settore di 25 GW di energia solare entro il 2025. Si traduce anche in elettricità a prezzi competitivi per i nostri clienti.

Felipe Arbelaez, senior vice president zero carbon energy di BP
Per aiutare a raggiungere la nostra ambizione net zero e sviluppare 50 GW di energia rinnovabile entro la fine di questo decennio, continuiamo a investire in energia pulita e affidabile negli Stati Uniti. L’annuncio riflette la velocità con cui ci stiamo muovendo per consegnare questi progetti solari di alta qualità. Questi moduli sono un punto critico nella consegna della nostra pipeline solare di 9 GW che fornirà energia a prezzi accessibili, creerà posti di lavoro, rafforzerà la catena di approvvigionamento e offrirà il tipo di rendimento che i nostri investitori si aspettano. Questo è esattamente il tipo di energia che vogliamo sviluppare e fornire mentre continuiamo a costruire la nostra pipeline rinnovabile e, in definitiva, rafforziamo la fiducia nel nostro obiettivo di fornire 20GW di energie rinnovabili sviluppate entro il 2025.

Lightsource BPe BP beneficeranno dell’evoluzione della piattaforma tecnologica avanzata di moduli a film sottile al tellururo di cadmio (CadTel) della First Solar nel corso dell’accordo. Le aziende avranno anche accesso ai moduli solari di fabbricazione americana di First Solar, prodotti nel suo complesso produttivo completamente integrato verticalmente in Ohio.

Georges Antoun, chief commercial officer di First Solar
L’industria solare statunitense si trova a un importante punto di inflessione in cui deve continuare verso la fornitura del 45% dell’elettricità del Paese entro il 2050, affrontando al contempo i rischi e l’incertezza posti dalla produzione, dai prezzi e dalla fornitura di pannelli solari sempre più volatili. È qui che entriamo in gioco noi. La nostra capacità di aiutare i nostri clienti a gestire questi rischi fornendo prezzi fissi a lungo termine e impegni di fornitura, sostenuti dalla reputazione di First Solar, è un elemento chiave di differenziazione.

Oltre all’accordo pluriennale di vendita dei moduli, First Solar ha anche firmato un memorandum d’intesa (MoU) per esplorare opportunità di approvvigionamento di energia elettrica da impianti di generazione sviluppati, posseduti e gestiti da Lightsource BP in Ohio, dove First Solar gestisce la più grande impronta di produzione solare dell’emisfero occidentale. Quando ha aderito a RE100 nel 2020, First Solar si è impegnata ad alimentare il 100% delle sue operazioni di produzione globale con energia rinnovabile entro il 2028, con un obiettivo intermedio di transizione dei suoi impianti negli Stati Uniti per l’elettricità senza carbonio entro il 2026.

I moduli thin film di First Solar

Progettati e sviluppati nei suoi centri di ricerca e sviluppo (R&S) in California e Ohio, i moduli fotovoltaici a film sottile avanzati della First Solar, prodotti in modo responsabile, stabiliscono i parametri di riferimento del settore per la qualità, la durata, l’affidabilità, il design e le prestazioni ambientali. First Solar gestisce anche un programma di riciclaggio avanzato che recupera più del 90% di CadTel per l’uso in nuovi moduli.

Related Posts

Alberto Pinori confermato presidente ANIE Rinnovabili

Alberto Pinori confermato presidente ANIE Rinnovabili

Piccolo commerciale, il mercato degli inverter fotovoltaici

Piccolo commerciale, il mercato degli inverter fotovoltaici

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile