Ottobre 5, 2022

Daniele Preda

Birra ”climate-friendly”, con il fotovoltaico AB InBev, BayWa r.e. e Verbund

Il parco fotovoltaico di Verbund a Pinos Puente, nel sud della Spagna, consentirà un produzione industriale sostenibile, grazie a una potenza installata di 148 MWp.

In un’area di 161 ettari, viene generata elettricità solare per una produzione di birra ”climate-friendly”. Il progetto è una delle più grandi operazioni transfrontaliere di energia solare in Europa: il parco solare è stato sviluppato da BayWa r.e, gestito da Verbund e genera elettricità green per il leader mondiale della birra AB InBev.

Con la partnership tra AB InBev, BayWa r.e. e Verbund, tre aziende leader in Europa hanno unito le forze in un Virtual Power Purchase Agreement (VPPA) per la transizione energetica.

Il parco fotovoltaico di Pino Puentes

La struttura potrà generare circa 260 GWh di elettricità a emissioni zero all’anno.
Grazie al decennale accordo VPPA stipulato tra AB InBev e BayWa r.e., il parco fotovoltaico fa parte di uno dei più grandi accordi paneuropei di energia solare della storia.

L’azienda birraria produttrice di brand come Budweiser, Corona e Stella Artois sarà rifornita di 250 GWh di elettricità rinnovabile all’anno, provenienti dal parco solare di Verbund e da un secondo che si prevede verrà connesso alla rete entro la fine di ottobre. Si tratta di una quantità di elettricità sufficiente a produrre oltre 10 miliardi di birre all’anno o a consentire a un’auto elettrica di percorrere per 1,2 milioni di volte l’intera Europa.

L’accordo, che consente alle birre di AB InBev di essere prodotte in tutta l’Europa occidentale con elettricità 100% rinnovabile, riguarda 14 dei suoi birrifici in Europa occidentale e più di 50 brand in 12 Paesi, tra cui Budweiser. L’intesa giocherà un ruolo fondamentale per sostenere l’obiettivo di AB InBev di azione per il clima 2025 e la sua ambizione di raggiungere il net zero dell’intera catena del valore entro il 2040.

Erik Novaes, Vicepresidente Procurement & Sustainability Europa di AB InBev
Con la crisi energetica globale e il crescente impatto del cambiamento climatico che in estate hanno dolorosamente colpito gran parte dell’Europa, siamo orgogliosi di contribuire alla resilienza climatica e di portare avanti la nostra spinta verso la decarbonizzazione.

Cybelle Buyck, Vicepresidente Legal & Corporate Affairs Europa di AB InBev
Il nostro purpose globale, “a future with more cheers”, rappresenta una ricchezza condivisa, per le nostre comunità, per il pianeta e per la nostra Società. La sostenibilità è una parte fondamentale della nostra azienda e siamo immensamente orgogliosi di vedere l’inaugurazione del parco e di intraprendere questo prossimo capitolo con i nostri partner.

Indipendenza dalle fossili

Una rapida indipendenza dai combustibili fossili è l’unico modo per contrastare la crisi climatica e garantire l’approvvigionamento energetico europeo data la guerra in Ucraina ed il forte aumento dei prezzi di elettricità e gas.

Michael Strugl, CEO di Verbund
Dobbiamo agire con decisione: ogni chilowattora aggiuntivo da energie rinnovabili è un passo importante per la transizione energetica. Con progetti come il parco solare di Pinos Puente, stiamo guidando il rapido passaggio alle energie rinnovabili in Europa.

Matthias Taft, CEO di BayWa r.e
Stiamo vivendo contemporaneamente una crisi climatica ed una energetica globale. Se affrontate insieme, abbiamo l’opportunità di accelerare la transizione verso le rinnovabili, aumentare la sicurezza energetica e trasformare i mercati dell’energia. Per farlo, dobbiamo realizzare molti più progetti rinnovabili e firmare molti più PPA. I grandi progetti e le collaborazioni come questa mostrano la strada da seguire.

Related Posts

SENEC: come risparmiare fino al 50% sui costi in bolletta

SENEC: come risparmiare fino al 50% sui costi in bolletta

Enphase, il fotovoltaico contro il caro bollette

Enphase, il fotovoltaico contro il caro bollette

Funzionalità smart: gli inverter Fronius definiscono nuovi standard

Funzionalità smart: gli inverter Fronius definiscono nuovi standard

Growatt inverter, MAX TL3-X LV 100 125K è per le imprese

Growatt inverter, MAX TL3-X LV 100 125K è per le imprese