Ottobre 11, 2022

Daniele Preda

Macchine battipalo, Mortenson sceglie Orteco

La tecnologia per la distribuzione automatica a terra dei pali per impianti fotovoltaici di Orteco rivoluziona il mercato: Mortenson sceglie le macchine battipalo bolognesi.

Il nuovo sistema è in grado di muoversi autonomamente all’interno di un parco solare, garantendo massima precisione e sicurezza degli operatori, che potranno controllarne il lavoro da remoto.
Al tempo stesso, è in grado di liberare fino all’80% della forza lavoro, destinandola ad altri compiti.
Il risultato è una nuova tecnologia per la posa e la distribuzione automatica dei pali a terra, che grazie ad un software molto evoluto e al sistema Orteco GPS machine control, si muove autonomamente all’interno del parco solare, per posizionare con estrema precisione i pali durante la realizzazione di nuovi siti per la produzione di energia solare su larga scala.

La macchina è in grado di effettuare tutte le operazioni senza la guida diretta di un operatore, che potrà controllare il lavoro da remoto via computer; inoltre, grazie ad una serie di potenti sensori, questa soluzione garantirà non solo la massima precisione di lavoro, ma anche la totale sicurezza per gli operatori eventualmente presenti in campo.

Macchine battipalo automatizzate

Questo nuovo sistema di distribuzione autonoma dei pali consentirà inoltre a Mortenson di accelerare il completamento delle fasi iniziali di un progetto: la macchina, in grado di trasportare pali fino ad un peso massimo di 4,5 tonnellate, consente di risparmiare fino all’80% della forza lavoro tradizionalmente necessaria per rilevare e contrassegnare i punti di distribuzione dei pali in un sito solare su scala industriale e per distribuirli nelle rispettive posizioni, in preparazione alla successiva infissione.

Se utilizzati insieme, il sistema autonomo di distribuzione dei pali e le macchine semi-automatizzate per la loro raccolta e infissione, come la “Pick and Ram” a sua volta sviluppata da Orteco, aiutano a ridurre i costi e il rischio di infortuni, liberano gli operatori per altre attività critiche e riducono il tempo complessivo di consegna degli impianti solari.

Dopo una fase di test durata circa sei mesi e che ha visto coinvolti fianco a fianco i team di progettisti di Orteco e Mortenson, il sistema di distribuzione autonomo dei pali, così come la macchina semi-automatizzata, sono oggi in uso sui progetti Mortenson in corso negli Stati Uniti.

Macchine battipalo – Mortenson sceglie Orteco

Trent Mostaert, vicepresidente dell’industrializzazione di Mortenson
L’energia solare è un business altamente competitivo e ci impegniamo a sfruttare le tecnologie emergenti per accelerare un futuro di energia pulita. Distribuire in modo intelligente la forza lavoro disponibile sugli aspetti giusti di un progetto e utilizzare la tecnologia leader del settore per migliorare sicurezza e performance in altre aree lo rende realtà.

Eric Grenz, vicepresidente e direttore generale di Mortenson’s Solar
L’industria solare sta rapidamente maturando e si appresta a sperimentare un massiccio afflusso di nuovi investimenti e una crescita di oltre il 500% nei prossimi anni. In Mortenson ci stiamo preparando ad affrontare queste sfide a testa alta e a riconoscere che un vero segno della crescente maturità e raffinatezza di un’industria è lo sviluppo di attrezzature specializzate, specificamente progettate per le esigenze del settore.

Gianluca Pellegrini, Amministratore delegato dell’azienda bolognese
Orteco è orgogliosa di aver collaborato con Mortenson per la progettazione di questa macchina innovativa. Ringraziamo il team di Mortenson per la forte collaborazione e per le continue opportunità di lavorare insieme. Oggi vediamo una crescita significativa all’interno del mercato americano, dove vogliamo continuare a sviluppare prodotti esistenti e nuovi, per guardare al futuro con fiducia. Orteco è sempre pronta a raccogliere la sfida di progettare e costruire macchine che soddisfino le esigenze dei nostri clienti in termini di prestazioni, sicurezza e autonomia.

Related Posts

TrueCapture di Nextracker migliora gli impianti solari

TrueCapture di Nextracker migliora gli impianti solari

Enphase, il fotovoltaico contro il caro bollette

Enphase, il fotovoltaico contro il caro bollette

Funzionalità smart: gli inverter Fronius definiscono nuovi standard

Funzionalità smart: gli inverter Fronius definiscono nuovi standard

Growatt inverter, MAX TL3-X LV 100 125K è per le imprese

Growatt inverter, MAX TL3-X LV 100 125K è per le imprese