Novembre 23, 2022

Nicola Martello

First Solar sceglie l’Alabama per la quarta fabbrica in USA

First Solar ha annunciato di aver scelto Lawrence County, North Alabama, come sede del suo quarto impianto di produzione di moduli solari fotovoltaici (PV). La nuova fabbrica fa parte di un investimento precedentemente annunciato per portare l’impronta manifatturiera americana di First Solar a oltre 10 GW entro il 2025. Si prevede che lo stabilimento creerà oltre 700 nuovi posti di lavoro diretti nello Stato.

La fabbrica prevista nel Mallard Fox Industrial Park della contea di Lawrence rappresenta un investimento di circa 1,1 miliardi di dollari e dovrebbe entrare in servizio entro il 2025, con una capacità annua pianificata di 3,5 GW. La nuova struttura, completamente integrata, si affiancherà ai tre stabilimenti in Ohio, tra cui uno che dovrebbe entrare in funzione nella prima metà del 2023. Il tutto fa parte dell’espansione della produzione nazionale di First Solar.

Kay Ivey, governatore dell’Alabama
First Solar è un produttore di livello mondiale ei suoi moduli solari sono pronti a svolgere un ruolo sempre più importante nell’autosufficienza energetica degli Stati Uniti. Sono entusiasta di vedere il progetto di crescita dell’azienda diretto nella contea di Lawrence perché so che creerà posti di lavoro e avrà un grande impatto economico su questa regione rurale.

Decarbonizzare l’economia USA

La nuova struttura dovrebbe promuovere una spinta strategica da parte dell’azienda per accrescere la sua base manifatturiera negli Stati Uniti, a sostegno dello sforzo per decarbonizzare l’economia americana e raggiungere l’autosufficienza in tecnologie relative all’energia rinnovabile, tecnologie affidabili e competitive.

Mark Widmar, amministratore delegato di First Solar
L’approvazione dell’Inflation Reduction Act del 2022 ha decisamente posto l’America sulla strada per un futuro energetico sostenibile. Questa struttura, insieme alle fabbriche in Ohio, farà parte della fondazione industriale che aiuterà a garantire che questa transizione sia alimentata dall’innovazione e dall’ingegnosità americane.

Pannelli fotovoltaici avanzati a film sottile

Progettati e sviluppati nei suoi centri di ricerca e sviluppo (R&D) in California e Ohio, i moduli fotovoltaici avanzati a film sottile di First Solar stabiliscono parametri di riferimento del settore per qualità, durata, affidabilità, design e prestazioni ambientali.

First Solar è l’unico tra i dieci maggiori produttori di energia solare al mondo ad avere sede negli Stati Uniti e a non produrre in Cina. Questo suo ultimo progetto dovrebbe portare l’investimento totale dell’azienda nella produzione americana a oltre 4 miliardi di dollari.

Greg Canfield, Segretario del Dipartimento del Commercio dell’Alabama
Mentre è al lavoro per sviluppare la prossima generazione di tecnologie solari, First Solar rappresenta il tipo di azienda innovativa e tecnologicamente avanzata che può aiutare ad alimentare l’economia dell’Alabama nel futuro. Questo investimento supporta la sostenibilità e fa avanzare la sicurezza energetica americana. È un’ottima notizia per l’Alabama.

Ampliamento della capacità produttiva

Oltre alla nuova struttura in Alabama, la società ha precedentemente annunciato che sta investendo 185 milioni di dollari nell’aggiornamento e nell’espansione della sua capacità produttiva nell’Ohio nord-occidentale, attualmente il più grande complesso integrato verticalmente del suo genere nell’emisfero occidentale, capace di produrre 0,9 GW. Nell’ottobre di quest’anno, First Solar ha anche annunciato l’intenzione di investire circa 270 milioni di dollari in un centro di innovazione dedicato a ricerca e sviluppo a Perrysburg, Ohio. Si ritiene che la nuova struttura sarà la prima per dimensioni negli Stati Uniti e si prevede che accelererà la leadership americana nello sviluppo e nella produzione di impianti fotovoltaici avanzati a film sottile.

First Solar stima che i suoi nuovi investimenti in Alabama e Ohio, ora valutati in 1,3 miliardi di dollari, aggiungeranno almeno 850 nuovi posti di lavoro nella produzione e oltre 100 nuovi posti di lavoro nella ricerca e sviluppo, portando il numero totale di posti di lavoro diretti negli Stati Uniti a oltre 3.000 persone in quattro Stati nel 2025. Si stima che First Solar sarà il più grande datore di lavoro nel settore della produzione solare americana. Entro il 2025, First Solar dovrebbe anche supportare circa 15.000 posti di lavoro indiretti e indotti, come risultato delle sue operazioni di produzione in corso e future.

 

Related Posts

Enphase, il fotovoltaico contro il caro bollette

Enphase, il fotovoltaico contro il caro bollette

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo

First Solar sceglie l’Alabama per la quarta fabbrica in USA

First Solar sceglie l’Alabama per la quarta fabbrica in USA

Green Horse ha curato per Iren l’acquisto di un progetto fotovoltaico

Green Horse ha curato per Iren l’acquisto di un progetto fotovoltaico