Dicembre 28, 2022

Nicola Martello

Senec: fotovoltaico a prova di vincoli paesaggistici

Le tegole fotovoltaiche innovative e invisibili di Senec rendono possibile la produzione di energia pulita anche in zone soggette a vincoli paesaggistici.

Nonostante gli ultimi dati del GSE (novembre 2022) ci indichino come nei primi 9 mesi dell’anno il fotovoltaico in Italia abbia registrato una crescita significativa, con il 12% degli impianti attivi in più rispetto alla fine del 2021 e nonostante l’energia solare sia un’indiscussa risorsa per contrastare il cambiamento climatico e l’inquinamento ambientale, capita ancora che vi siano restrizioni all’installazione degli impianti.

Il motivo? In un paese come il nostro, con una storia millenaria, borghi caratteristici e abitazioni di un tempo perfettamente conservate, che contribuiscono ad attirare turisti da ogni dove, spesso l’installazione di pannelli fotovoltaici sui tetti di case e palazzi viene bloccata da norme che regolano l’impatto paesaggistico o architettonico o, semplicemente, dalla volontà di non alterare l’estetica originaria. Proprio l’impatto visivo dei pannelli fotovoltaici (vero o presunto), infatti, non di rado blocca le autorizzazioni a costruire impianti sui tetti, soprattutto quelli domestici.

Per consentire l’installazione di impianti fotovoltaici anche in queste aree, Senec ha inserito a catalogo le Senec.Tile, tegole fotovoltaiche innovative che sono generatori di energia fotovoltaica, ma che hanno, a tutti gli effetti, l’aspetto delle classiche tegole installate sui nostri tetti.
Ideali per installazioni proprio su quegli edifici soggetti a vincoli paesaggistici o architettonici e anche per tutti coloro che da sempre hanno escluso il fotovoltaico per motivi estetici, le Senec.Tile si adattano a tutti i tetti, sono facili da montare e garantiscono le stesse prestazioni di copertura ed impermeabilizzazione delle tegole tradizionali.

vincoli paesaggistici

Design innovativo e “invisibile”

A differenza delle tradizionali tegole fotovoltaiche, nelle tegole Senec.Tile, la griglia delle celle fotovoltaiche è totalmente impercettibile alla vista: questo permette che vengano installate senza blocchi a causa di vincoli paesaggistici o architettonici. Per adattarsi alle diverse necessità e tipologie di tetti, le tegole sono disponibili in due colori (terracotta e grigio antracite) e in tre formati, che possono essere combinati per ottenere un adattamento completo a tutte le conformazioni del tetto. In casi particolari possono inoltre essere prodotte tegole di dimensioni personalizzate.

Installazione semplice e grandi prestazioni

Le Senec.Tile si installano come normali tegole sui tradizionali travetti e non richiedono la posa di ulteriori lamiere o materiali aggiuntivi; inoltre, la loro installazione può essere integrale, sull’intero tetto, o anche parziale, a coprirne solo la parte necessaria per coprire il fabbisogno energetico della casa. La loro struttura vetro-vetro garantisce alta protezione delle celle solari e grande resistenza al calore. Le prestazioni nel tempo sono testimoniate anche dalle elevate garanzie sulla resa minima.

Tag

Related Posts

Fronius, sfruttare al massimo l’energia del sole

Fronius, sfruttare al massimo l’energia del sole

Nextracker: due nuovi partner per la generazione distribuita

Nextracker: due nuovi partner per la generazione distribuita

Growatt al KEY Energy 2024 con inverter e batterie

Growatt al KEY Energy 2024 con inverter e batterie

Acp Sgr ed Energred in una joint venture per il fotovoltaico

Acp Sgr ed Energred in una joint venture per il fotovoltaico