Aprile 11, 2023

Nicola Martello

L’impianto in India di First Solar ha ricevuto incentivi

First Solar ha annunciato che il suo impianto di produzione in India ha ricevuto incentivi finanziari nell’ambito del programma Production Linked Incentive (PLI) del governo indiano. First Solar è stato uno dei soli tre produttori selezionati per ricevere l’intera gamma di incentivi, riservati alla produzione completamente integrata verticalmente. Gli incentivi sono subordinati al raggiungimento da parte della struttura di soglie di efficienza del prodotto e di creazione di valore domestico, che saranno valutate ogni tre mesi a partire dal secondo trimestre 2026 fino al 2031.

Il programma PLI ha lo scopo di promuovere la produzione di moduli solari ad alta efficienza in India e di ridurre la dipendenza dell’India dalle importazioni estere di moduli solari. I produttori vengono selezionati attraverso una procedura di offerta competitiva e ricevono determinati incentivi in denaro per un periodo di cinque anni dopo l’entrata in funzione dei loro impianti di produzione. Tra l’altro, tali incentivi si basano sull’efficienza e sul coefficiente di temperatura dei moduli prodotti, sulla proporzione di materie prime provenienti dal mercato interno, sulla misura in cui le operazioni del produttore sono completamente integrate in India e sulla quantità di moduli venduti da tali operazioni di produzione.

Il nuovo impianto in India

Il nuovo impianto di First Solar, che dovrebbe essere messo in servizio nella seconda metà di quest’anno, si trova nello stato del Tamil Nadu e avrà una capacità nominale annuale di 3,4 GW. Progettata utilizzando il modello di produzione avanzato stabilito dal nuovo stabilimento di First Solar in Ohio, la struttura produrrà i moduli della serie 7 dell’azienda.

Unica tra i dieci maggiori produttori di energia solare al mondo ad avere sede negli Stati Uniti, per non utilizzare un semiconduttore in silicio cristallino (c-Si) e per non produrre in Cina, First Solar produce i suoi moduli fotovoltaici a film sottile utilizzando un sistema completamente integrato, un processo continuo sotto lo stesso tetto e non si affida alle catene di approvvigionamento c-Si cinesi. La tecnologia dei moduli eco-efficienti dell’azienda, che utilizza il suo semiconduttore proprietario al tellururo di cadmio (CdTe), ha le impronte di carbonio e acqua più basse di qualsiasi modulo fotovoltaico disponibile oggi.

I moduli fotovoltaici avanzati a film sottile prodotti in modo responsabile da First Solar definiscono i parametri di riferimento del settore in termini di qualità, durata, affidabilità, design e prestazioni ambientali. È l’unico dei dieci maggiori produttori di energia solare al mondo ad essere membro della Responsible Business Alliance (RBA), la più grande coalizione industriale al mondo dedicata a sostenere i diritti e il benessere dei lavoratori e delle comunità nella catena di fornitura globale, e l’azienda ha tolleranza zero per il lavoro forzato nella sua produzione o nelle sue catene di approvvigionamento. I moduli di First Solar hanno la più bassa impronta di carbonio e acqua di qualsiasi altro modulo fotovoltaico disponibile oggi in commercio e l’azienda è il primo produttore di fotovoltaico ad avere il suo prodotto incluso nel registro globale EPEAT (Electronic Product Environmental Assessment Tool) per l’elettronica sostenibile.

First Solar sta inoltre espandendo la sua presenza produttiva negli Stati Uniti, che attualmente si attesta a oltre 5 GW di capacità nominale annua con tre stabilimenti operativi in Ohio, a oltre 10 GW entro il 2025 quando completerà il suo nuovo stabilimento da 1,1 miliardi di dollari in Alabama e un’espansione di 185 milioni di dollari di la sua capacità esistente in Ohio. Si prevede che la società avrà oltre 20 GW di capacità di produzione globale annuale entro il 2025.

Tag

Related Posts

Contributi a fondo perduto per una comunità energetica

Contributi a fondo perduto per una comunità energetica

FuturaSun e Top Brand PV 2024 per i moduli fotovoltaici

FuturaSun e Top Brand PV 2024 per i moduli fotovoltaici

Moduli solari TOPCon di Astronergy per il progetto negli UAE

Moduli solari TOPCon di Astronergy per il progetto negli UAE

FuturaSun: le caratteristiche che i moduli devono avere

FuturaSun: le caratteristiche che i moduli devono avere