Maggio 8, 2023

Nicola Martello

Italia Solare cresce con gli associati nel fotovoltaico

Il 2022 ha segnato un’importante crescita per Italia Solare, che, superando il traguardo dei 1.000 associati, è sempre più rappresentativa di tutta la filiera del fotovoltaico.

Venerdì 21 aprile si è tenuta l’assemblea degli associati di Italia Solare durante la quale è stato approvato il bilancio consuntivo dell’associazione che, con 880.000 € di ricavi, ha registrato una crescita del 106% rispetto all’anno precedente. Le maggiori entrate hanno consentito un rafforzamento della struttura organizzativa, con un conseguente aumento dei costi del 30% rispetto al 2021. Il bilancio ha segnato un saldo positivo di 360.000 €. La crescita è stata resa possibile principalmente a un significativo aumento del numero degli associati, che è passato da 712 a fine 2021 a 1.137 a fine 2022 (+60%).

Utilizzando parte delle disponibilità residue dei passati esercizi e parte del saldo del 2022, l’assemblea degli associati ha deliberato l’attuazione di una campagna di comunicazione a favore della diffusione del fotovoltaico che verrà effettuata nei prossimi mesi.

Gli associati hanno inoltre deliberato la data dell’assemblea in cui verrà eletto il nuovo consiglio direttivo, che si terrà a Roma il prossimo 12 luglio.

Le attività dell’associazione

L’associazione nel corso del 2022 si è impegnata su diverse attività, tra le quali il supporto agli associati per l’azione legale contro l’art 15 bis, e ha ottenuto importanti risultati, vedendo approvata la legge della cosiddetta “Solar Belt” (legge 17/2022), che di fatto definisce un ampliamento delle aree che si possono definire già idonee.

Italia Solare ha intensificato le attività di lobby mantenendo un dialogo costante con il Governo, il Parlamento e le altre associazioni, e ha potenziato i servizi ai soci, anche attraverso eventi sulle novità di settore che hanno visto la partecipazione di circa 3.500 persone negli 8 eventi pubblici organizzati nell’anno.

Tra gli obiettivi del 2023 l’associazione si prefigge di promuovere chiarezza e semplificazione in materia di utilizzo dei terreni, a cominciare dalla definizione dell’agro-fotovoltaico, oltre a vigilare costantemente su eventuali azioni o proposte di normative che possano ostacolare l’attività dei propri associati.

Paolo Rocco Viscontini, Presidente di Italia Solare
Il 2022 ha registrato numeri importanti, segno certamente di una considerevole crescita del settore, ma anche dell’importante lavoro che come associazione stiamo portando avanti, a livello nazionale e regionale, con un monitoraggio costante dell’evoluzione normativa, pronti a proporre e intervenire in caso di necessità. La crescita è anche la prova dell’apprezzamento da parte dei soci dei servizi a loro dedicati garantiti dalla nostra organizzazione.

Italia Solare si dimostra un’associazione che fonda i propri valori su trasparenza, condivisione, coinvolgimento degli associati, aperta a tutti coloro che credono nell’importanza delle rinnovabili, in base al proprio Codice Etico, senza alcun vincolo di esclusiva.

Tag

Related Posts

Comunità energetiche: lo scenario e le normative

Comunità energetiche: lo scenario e le normative

Terna: con l’ora legale circa 90 milioni di euro di risparmi

Terna: con l’ora legale circa 90 milioni di euro di risparmi

DSV: energia 100% rinnovabile per la sostenibilità

DSV: energia 100% rinnovabile per la sostenibilità

Monza, riqualificazione di successo di un condominio anni ’80

Monza, riqualificazione di successo di un condominio anni ’80