Ottobre 12, 2023

Nicola Martello

Energy: venduto il primo sistema XL100 per l’agrisolare

Il sistema energetico italiano sta vivendo una grande trasformazione. La forte crescita delle fonti non programmabili fa stimare che entro il 2030 gli impianti da rinnovabili nel nostro Paese aumenteranno di 85 GW. In questa transizione, i sistemi di accumulo di energia, in particolare quelli di grandi dimensioni da impiegare nel segmento Commercial & Industrial (C&I), avranno un ruolo fondamentale nel centrare gli obiettivi di decarbonizzazione posti dall’Europa. Per cogliere al meglio le opportunità che questo segmento potrà presentare, Energy S.p.A, quotata in Borsa nel segmento Euronext Growth Milan, ha realizzato una soluzione di accumulo Extra Large chiamata zeroCO2 XL, dedicata a edifici di grandi dimensioni, come ad esempio fabbriche, stabilimenti produttivi, centri commerciali, supermercati, siti di tipo agrisolare e grandi proprietà.

Energy annuncia la prima vendita di una versione indoor del sistema zeroCO2 XL100 espressamente progettato per puntare al nuovo segmento agrisolare. Il sistema è parte integrante della gamma XL, che conta oltre 50 impianti venduti e installati, di taglia varia tra i 125 kWh e i 1.200 kWh. Il sistema XL100 appena venduto sarà installato nello stabilimento operativo di un’azienda EPC (Engineering, Procurement & Construction) in provincia di Cremona. L’XL100 è un sistema all-in-one che è stato realizzato per massimizzare l’autoconsumo energetico, per ridurre significativamente la dipendenza delle aziende dalla rete elettrica tradizionale.

L’azienda EPC utilizzerà il prodotto come impianto dimostrativo per i propri clienti. Una collaborazione, quella tra Energy e l’azienda EPC, che potrebbe trasformarsi in un accordo di partnership, ampliando la diffusione degli impianti zeroCO2 XL nel mercato C&I.

Ignazio Borelli, responsabile commerciale di Energy S.p.A
La vendita del primo XL100 rappresenta un momento di grande rilevanza per Energy S.p.A. Con il software proprietario di Energy, zeroCO2 XL100 è in grado di gestire in maniera ottimale tutti i benefici dell’accumulo di energia, consentendo alle aziende di navigare con sicurezza verso un futuro energetico più verde e sostenibile.

XL100 by Energy: le caratteristiche del prodotto

Si tratta di una soluzione di accumulo energetico all-in-one con una capacità di 100 kWh e una potenza di 60kW. È progettato per rispondere in modo flessibile ed efficiente alle esigenze del settore agrivoltaico e non solo, offrendo una facile installazione e la possibilità di essere messo in parallelo con più unità.

Le nuove sfide dell’agrivoltaico

Il settore agrivoltaico sta affrontando numerose sfide. Per le aziende sarà fondamentale ridurre la loro dipendenza dalla rete elettrica tradizionale. Il recente bando parco agrisolare, con una dotazione complessiva di circa 1 miliardo di euro per contributi a fondo perduto, si pone l’obiettivo di favorire lo sviluppo delle energie rinnovabili e la riduzione dei costi di produzione delle imprese, con un limite di spesa massima ammissibile fissato a 100.000 euro per i sistemi di accumulo e a 30.000 euro per i dispositivi di ricarica.

Energy S.p.A., rispondendo prontamente a queste nuove esigenze, ha sviluppato XL100, un sistema perfettamente in linea con le esigenze del bando. Questa innovazione si propone come una soluzione ideale per massimizzare l’autoconsumo energetico.

L’impegno di Energy S.p.A. nella transizione verso un futuro energetico sostenibile non si ferma qui. L’azienda continuerà a investire nella ricerca e sviluppo in Italia, per offrire prodotti sempre più efficienti, sostenibili e innovativi.

Tag

Related Posts

SunDrive Solar e AGL Energy Hubs per il fotovoltaico

SunDrive Solar e AGL Energy Hubs per il fotovoltaico

Report: troppo poche le spese dedicate alle iniziative green

Report: troppo poche le spese dedicate alle iniziative green

EDP installerà pannelli solari sui tetti di Decathlon

EDP installerà pannelli solari sui tetti di Decathlon

Exide Technologies acquisisce BE-Power per l’accumulo

Exide Technologies acquisisce BE-Power per l’accumulo