Febbraio 10, 2024

Loredana Elli

IKN Italy Meter to Cash, l’impatto del fine tutela

Fine tutela, come orientarsi? Il 20 febbraio è in programma a Milano Meter to Cash, l’evento di IKN Italy rivolto ai Responsabili Billing, Metering, Operation e Pagamenti delle Utility italiane.

Si tratta di un importante momento di confronto tra gli operatori del settore, il focus riguarda il fine tutela, che rappresenta il cambiamento più importante che in questo momento stanno affrontando le utilities. Quali impatti avrà sulle attività di metering, billing e payment?

La fine del mercato tutelato dell’energia per luce a gas nei prossimi mesi scatenerà una vera e propria battaglia commerciale: alcuni fattori hanno un ruolo chiave per consolidare o aumentare la propria competitività sul mercato, tra cui l’assegnazione dei clienti vulnerabili, l’adeguamento delle strutture dei fornitori o, ancora, l’organizzazione delle aste.

Sono tuttora numerosi i dubbi del settore che saranno oggetto del dibattito: gli esperti forniranno il loro punto di vista su come garantire l’equità nei meccanismo delle aste, su quali strategie adottare per adeguare le tariffe all’aumento dello switch, su chi (e come) gestirà i clienti vulnerabili e come organizzare i pagamenti a quest’ultimi.

Metering e billing

L’evento approfondirà le prospettive legate alla pressione normativa sui processi di metering e billing, a partire dagli effetti del bonus sociale e dagli espedienti a disposizione delle aziende per diminuire la pressione normativa, fino alle migliori metodologie per approcciare la delibera 269/22/R/Gas e a come gli organi preposti possono interagire per ridurre le problematiche sulla fatturazione sugli incassi.
Si parlerà anche di sistema indennitario, a partire dal C-Mor, dell’educazione al consumo e delle soluzioni innovative per intensificare l’automatizzazione dello smart metering per garantire risparmio alle aziende attraverso l’AI grazie all’esperienza di A2A, Iren e Unareti. L’attività di metering e billing sarà oggetto di analisi da diversi punti di vista come l’impatto che avranno le Comunità Energetiche Rinnovabili, l’ottimizzazione della fatturazione energetica e la Cybersecurity e come organizzarsi per evitare la fuga di dati dal Sistema Informativo.

Pagamenti digitali

PayPal e Pago PA sono tra i circuiti più utilizzati tra le nuove frontiere dei pagamenti digitali. Si tratta, però, di sistemi ancora piuttosto statici: il dibattito verterà sulle metodologie a disposizione per migliorare il cash flow e per rendere l’esperienza di acquisto del cliente più user friendly grazie al contributo di Engie, Plenitude, Iren e Hera.

I relatori si confronteranno sui metodi più attuali, come il Request to Pay e i modi per garantire conformità, sicurezza e chiarezza nelle comunicazioni, o ancora il Buy Now Pay Later , le prospettive di rischio e il grado di complessità nella gestione del cash flow. Uno sguardo al nuovo corso europeo su pagamenti e finanza digitale e un confronto su cosa aspettarsi dalla PSD3 e come evolverà Euro Digitale.

In occasione di Meter to Cash si celebreranno gli IKN Awards: saranno premiati i best leader in ambito metering/billing, con particolare attenzione alle aziende più innovative, e i best leader che hanno adottato le soluzioni più innovative ed efficaci del mondo dei pagamenti. I vincitori, che saranno selezionati da IKN Italy in virtù della sua esperienza pluriennale nella formazione e informazione del middlle management, riceveranno il premio a chiusura dell’evento.

Partecipa all’evento

Tag

Related Posts

KEY 2024, premi alla memoria del presidente Lorenzo Cagnoni

KEY 2024, premi alla memoria del presidente Lorenzo Cagnoni

Key Energy Summit, il sistema elettrico e la transizione

Key Energy Summit, il sistema elettrico e la transizione

ABB a KEY – The Energy Transition Expo per le rinnovabili

ABB a KEY – The Energy Transition Expo per le rinnovabili

Sacchi a KEY per semplificare la transizione energetica

Sacchi a KEY per semplificare la transizione energetica