Marzo 14, 2024

Elisa Corti

Power station EcoFlow, intervistiamo Paolo Pietribiasi

Paolo Pietribiasi, EcoFlow Senior Key Account Manager, mette in evidenza strategie e prodotti del marchio, tra power station e una gestione smart dell’energia.

EcoFlow è nata nel 2017 ed è specializzata nello sviluppo di soluzioni per l’alimentazione portatile, tecnologie solari e soluzioni energetiche per le smart home. Ad oggi, l’azienda serve 2,5 milioni di utenti nel mondo, è presente in oltre 100 Paesi nel mondo e ha all’attivo un archivio di ben 522 tecnologie brevettate.

Con le proprie soluzioni EcoFlow serve famiglie, privati e comunità, a partire dalle Power Station, agli impianti da balcone, alla linea di prodotti per la mobilità e il tempo libero.

Nel corso del 2023 l’azienda ha raggiunto importanti risultati generando 456,25 GWh di energia a livello globale, pari al fabbisogno energetico giornaliero di 15 milioni di famiglie, con una riduzione delle emissioni di carbonio di ben 175.00 tonnellate. Nel 2023 EcoFlow ha inoltre portato avanti numerosi progetti green, tra i quali la piantumazione di 7 milioni di alberi in diverse regioni del globo.

L’evoluzione del mercato e dei prodotti

Lo scorso anno, l’azienda ha inaugurato la propria sede europea a Düsseldorf e il primo showroom del Vecchio Continente. È stato l’anno di introduzione sul mercato della piattaforma PowerStream, che segna l’espansione dell’azienda anche nel mercato delle batterie solari domestiche, rispondendo alla crescente domanda di soluzioni energetiche sostenibili e affidabili su cui le famiglie possano contare.
Parliamo di una soluzione completa, che comprende il Microinverter EcoFlow PowerStream, i pannelli solari, le Smart Plugs e l’app EcoFlow per il monitoraggio e l’ottimizzazione del consumo energetico in tempo reale.
Il sistema è progettato per fornire un valore duraturo nel tempo a chi è già utente EcoFlow, essendo compatibile con tutte le power station portatili EcoFlow, compresa la più recente DELTA 2 Max. Con una capacità di base di 2.048 Wh, espandibile fino a 6.144W h, DELTA 2 Max è in grado di fornire energia affidabile fino a 10 anni se utilizzato una volta al giorno, diventando così uno dei migliori alleati di PowerStream.

ecoflow

I sistemi intelligenti EcoFlow si caratterizzano per la facilità d’uso e l’immediatezza di integrazione con i dispositivi e gli impianti esistenti. Consentono di immagazzinare l’energia in eccesso generata durante il giorno, garantendo l’utilizzo di tutta l’energia solare accumulata senza sprechi. L’energia accumulata può continuare ad alimentare la casa durante la notte o quando la luce solare è insufficiente, dagli elettrodomestici più potenti come condizionatori e frigoriferi, ai dispositivi a basso consumo come telefoni e tablet. Inoltre, l’energia immagazzinata può garantire agli utenti la tranquillità in caso di carenze energetiche inaspettate, mantenendo in funzione i dispositivi di primaria importanza.

Novità e soluzioni a KEY 2024

In fiera, quest’anno, l’azienda ha presentato EcoFlow PowerOcean DC Fit, una soluzione di accumulo di batterie retrofit ad accoppiamento fotovoltaico. Parliamo di un sistema messo a punto per integrarsi al meglio con i sistemi solari residenziali già esistenti.
Il dispositivo può essere collegato direttamente al lato fotovoltaico dell’impianto solare esistente, senza dover modificare il cablaggio in corrente alternata o spendere settimane per richiedere un’autorizzazione per la rete.
Si tratta di una architettura altamente scalabile e smart: grazie all’impiego di un algoritmo “auto-adattativo” è possibile assicurare un’ampia compatibilità con la maggior parte degli inverter solari presenti sul mercato. Il sistema può offrire una capacità totale da 5kWh a 15kWh in base alle esigenze dell’utente, e ogni pacco batteria ad alta tensione da 800V può alimentare indipendentemente inverter monofase o trifase.

power station

In evidenza anche le soluzioni per la mobilità smart come EcoFlow DELTA Pro Ultra, pensato come backup di energia residenziale in caso di interruzioni prolungate e l’uso quotidiano. Con una capacità unica di 6 kWh, una potenza di 7200 W e un input solare di 5,6 kW, è in grado di alimentare un’intera abitazione. Il suo design consente una rapida espansione di accumulo e produzione. La compatibilità con diverse fonti energetiche, tra cui energia solare e gas, consente di soddisfare un’ampia gamma di esigenze energetiche.
Per la massima praticità, il sistema può essere gestito tramite Smart Home Panel 2 e App mobile: gli utenti possono sfruttare la funzione di backup di energia con commutazione automatica, beneficiando del monitoraggio del consumo energetico e la programmazione della ricarica. Il pannello fornisce 12 carichi di controllo a livello di circuito per gestire separatamente i singoli apparecchi, offrendo un accesso completo all’utilizzo energetico dell’intera casa.

power station

La mobilità intelligente proposta da EcoFlow passa anche dai modelli DELTA Max 1600, RIVER 2 Max e WAVE 2 e batteria supplementare.
La prima power station ha una potenza di 2400 W AC ed è in grado di alimentare il 99% degli elettrodomestici più esigenti. Si ricarica all’80% in poco più di un’ora.
RIVER 2 Max vanta un design compatto e leggero ed è stata progettata per campeggiatori e appassionati di outdoor.
WAVE 2 ha una capacità di raffreddamento e riscaldamento rapido, per il massimo comfort in ogni situazione.

Tag

Related Posts

E-mobility: con la ricarica intelligente risparmio garantito

E-mobility: con la ricarica intelligente risparmio garantito

Valbormida: oltre 13 GWh annui di energia green da Shell

Valbormida: oltre 13 GWh annui di energia green da Shell

AEROCOMPACT presenta i nuovi ganci per i tetti a tegole

AEROCOMPACT presenta i nuovi ganci per i tetti a tegole

Fronius: non solo inverter ma anche batterie e finanziamenti

Fronius: non solo inverter ma anche batterie e finanziamenti