Maggio 2, 2024

Nicola Martello

Octopus ed Energisa per l’energia rinnovabile in Brasile

Octopus Energy Group collabora con Energisa Group, società di servizi per l’energia elettrica e il gas in Brasile, per promuovere la rivoluzione energetica nel più grande Paese del Sud America. Con l’obiettivo di distribuire rapidamente in tutto il Brasile energia rinnovabile a basso costo, i due partner adotteranno un approccio incentrato sul trasferimento di conoscenze, sulla concessione di licenze tech e su potenziali joint venture.

Octopus e Kraken

Kraken è il software energetico in più rapida crescita del Regno Unito. La piattaforma tecnologica di proprietà di Octopus abilitata dall’intelligenza artificiale è in grado di gestire tutte le funzionalità di un’utility energetica, dai dati di utilizzo e di settore alle previsioni meteorologiche. Inoltre, Kraken accelera l’introduzione di prodotti energetici smart garantendo l’integrazione con asset quali parchi eolici, impianti solari e batterie, consente di ridurre notevolmente i costi per i fornitori e migliora la qualità del servizio clienti. La piattaforma serve attualmente più di 54 milioni di account in tutto il mondo e gestisce oltre 38 GW su 180.000 impianti di energia verde in 12 Paesi.

Energia rinnovabile in Brasile – Energisa

Energisa è una delle maggiori aziende energetiche brasiliane e serve circa 8,5 milioni di clienti in dodici Stati. È anche leader mondiale nella tecnologia delle microgrid e ha sperimentato sistemi basati su energia 100% rinnovabile in villaggi amazzonici come Vila Restauração, liberando le comunità dalla dipendenza dai costosi combustibili fossili.

Attraverso “(re)energisa”, l’innovativo brand di soluzioni energetiche dell’azienda, il Gruppo Energisa detiene 363 MWp di potenza installata nella generazione solare distribuita, 93 impianti operativi in cinque Stati federali del Brasile e 71 MWp di generazione solare centralizzata.

Lavorare insieme

Grazie alla condivisione di competenze tecnologiche e best practices, le società lavoreranno insieme per ottimizzare la gestione delle batterie di Energisa e dei parchi solari, migliorare l’efficienza e fornire un servizio eccellente ai clienti.

Come ultimo passo, le società esamineranno la fattibilità di potenziali joint venture per il Brasile, che potrebbero includere il lancio di un servizio energetico retail, l’introduzione del popolare servizio di ricarica per veicoli elettrici “Electroverse” di Octopus e l’esplorazione di diversi modelli di flessibilità della rete.

Oltre 600.000 brasiliani non hanno oggi accesso all’elettricità, mentre uno su dieci (11%) è classificato in condizioni di povertà energetica, il che significa che milioni di persone potrebbero beneficiare dell’innovazione nel settore energetico.

Greg Jackson, Founder di Octopus Energy Group
Octopus Energy ed Energisa si sono unite per imparare l’una dall’altra, in particolare su come la tecnologia all’avanguardia possa essere utile al Brasile e su come promuovere soluzioni sostenibili nelle comunità rurali. Si tratta di un’opportunità enorme, che può servire da modello per Paesi simili e luoghi con un’elevata scarsità di combustibile. Attraverso una combinazione di competenze, la nostra partnership contribuirà a costruire il sistema energetico green del futuro in Sud America, con focus sull’efficienza e su un servizio clienti di alto livello.

Ricardo Perez Botelho, CEO di Energisa
Siamo entusiasti di celebrare questa partnership strategica con Octopus Energy. Questo accordo non rappresenta solo una collaborazione tra aziende, ma un’unione di sforzi verso un obiettivo più grande: guidare la transizione energetica e portare l’accesso all’energia alle comunità che ancora non ce l’hanno. Insieme ci impegniamo a scambiare conoscenze, a esplorare nuove opportunità di business e a fare la differenza, promuovendo un futuro più sostenibile e inclusivo per i brasiliani.

Tag

Related Posts

L’energia da fonti rinnovabili è sempre più competitiva

L’energia da fonti rinnovabili è sempre più competitiva

Beem entra nel fotovoltaico italiano e accelera in Europa

Beem entra nel fotovoltaico italiano e accelera in Europa

Qcells e Lumet per la metallizzazione delle celle solari

Qcells e Lumet per la metallizzazione delle celle solari

Energy acquisisce il 90% di Enermore che opera nell’accumulo

Energy acquisisce il 90% di Enermore che opera nell’accumulo