Maggio 3, 2024

Nicola Martello

Renantis e REDEN siglano un Power Purchase Agreement

REDEN – società specializzata nello sviluppo, nella costruzione e nell’esercizio di impianti fotovoltaici (PV) a livello internazionale – ha siglato una partnership con Renantis – produttore indipendente (IPP) che opera a livello internazionale nel mercato delle energie rinnovabili – per un contratto di acquisto Power Purchase Agreement di energia elettrica della durata di 18 mesi. In dettaglio, Renantis sarà l’offtaker per il dispacciamento dell’energia prodotta da undici impianti solari di REDEN in Italia. La partnership rafforza l’impegno di entrambe le aziende verso i rispettivi obiettivi di sostenibilità.

Una capacità installata complessiva di 90 MW

Gli 11 impianti solari coinvolti nel PPA, la cui entrata in esercizio è prevista per la seconda metà del 2024, hanno una capacità installata complessiva di 90 MW – distribuiti sul territorio nazionale con cinque impianti nel Nord Italia, cinque nel Centro Italia e uno nel Sud – con una produzione annua prevista di 130 GWh di energia pulita. Gli impianti consentono la riqualificazione di aree degradate o abbandonate, generando elettricità verde e contribuendo alla transizione energetica del Paese.

La firma dell’accordo PPA offre a REDEN la possibilità di ottimizzare i propri flussi di entrate, assicurandosi prezzi commerciali favorevoli prima di passare al GSE per il sistema di Feed-in Tariff (FiT). L’obiettivo del PPA è compensare eventuali costi aggiuntivi sostenuti da REDEN durante la fase di sviluppo degli impianti, compresa la bonifica di alcuni terreni prima della costruzione.

Margherita Tassi, Power Originator Italia & UK di Renantis
Siamo molto orgogliosi di annunciare questo contratto di off-take con REDEN, che ci consente di ampliare, aggiungendo ulteriore capacità, il nostro portafoglio di attività nel mercato della gestione dell’energia. REDEN è un importante Gruppo con cui lavorare in Italia e siamo felici di iniziare una collaborazione per la transizione energetica e per la crescita della produzione di energia pulita nel Paese.

Luca Crisi, Country Manager di REDEN Italy
Siamo molto soddisfatti di questa partnership, che sottolinea il nostro impegno nella costruzione di impianti rispettosi dell’ambiente, da un lato, e di relazioni solide con tutti gli operatori del mercato e le terze parti, dall’altro. Molti dei nostri impianti fotovoltaici sono stati realizzati in siti precedentemente inquinati, che abbiamo bonificato a nostre spese.

La nostra attenzione al riutilizzo di aree dismesse e alla rivitalizzazione di cave e zone industriali abbandonate dimostra il nostro impegno a promuovere la sostenibilità sul territorio in collaborazione con le comunità locali. Gli 11 impianti oggetto di questo accordo rappresentano la fase iniziale di un progetto più ampio che comprende 24 unità fotovoltaiche, tutte con lo stesso obiettivo: produrre energia a basse emissioni di carbonio in armonia con l’ecosistema locale, sia esso ambientale, sociale o economico. Adottando questo approccio, REDEN ha raggiunto la velocità di crociera anche in Italia.

Tag

Related Posts

Europgen: i gruppi elettrogeni per la transizione energetica

Europgen: i gruppi elettrogeni per la transizione energetica

Beem entra nel fotovoltaico italiano e accelera in Europa

Beem entra nel fotovoltaico italiano e accelera in Europa

Tre tipi di installazione per il fotovoltaico di BayWa r.e.

Tre tipi di installazione per il fotovoltaico di BayWa r.e.

BNZ inaugura due impianti fotovoltaici in Andalusia

BNZ inaugura due impianti fotovoltaici in Andalusia