Settembre 11, 2011

Cristiano Sala

Q-Cells, soluzioni innovative al PVSEC 2011

Alla 26a edizione dell’European Photovoltaic Solar Energy Conference & Exhibition di Amburgo, Q-Cells si presenta con numerose novità e soluzioni pensate per incrementare i rendimenti energetici dei propri clienti.

Alla 26a edizione dell’European Photovoltaic Solar Energy Conference & Exhibition di Amburgo, Q-Cells si presenta con numerose novità e soluzioni pensate per incrementare i rendimenti energetici dei propri clienti.

La filosofia delle nuove linee produtto Q-Cells è ben riassunta dal CEO Nedim Cen: “La fiera internazionale di Amburgo costituisce un’importante piattaforma e una riconferma della nostra leadership in fatto di qualità e tecnologia innovativa per il settore del fotovoltaico”. “Grazie a una gamma di prodotti e applicazioni all’avanguardia siamo in grado di garantire la migliore resa energetica. Q-Cells sta inoltre contribuendo a definire le pietre miliari nel settore del fotovoltaico”.

Tra i prodotti annunciati, il modulo monocristallino Q.PEAK BLK dal design curato e caratterizzato da una finitura di colore nero e celle solari quadrate. Si tratta di prodotti destinati a quelle situazioni dove viene applicata un’architettura ricercata, come nel caso di ville o edifici di rappresentanza. Q.PEAK BLK offre una resa fino a 255 W di picco e si dimostra ideale per installazioni in aree dalla estensione limitata.

Per quanto riguarda i moduli a film sottile, Q-Cells ripropone la serie Q.SMART contraddistinti da protezione PID e da Additional Power Boost (APB), che assicura un incremento del rendimento fino al 15%. Questi moduli offrono un’efficienza definita a 360° (TDE – Three hundred Degree Efficiency) e sono pensati per lavorare in condizioni di scarsa illuminazione o con angolazioni poco vantaggiose.

Tra i prodotti più recenti del portafoglio Q-Cells c’è il sistema flat roof, che consente l’installazione di moduli solari con un angolo di inclinazione di 10°, rispetto ai tradizionali 30°, orientati sia verso est che verso ovest. Il nuovo sistema consente di prevenire fenomeni di ombreggiamento tra moduli in caso di irradiazione in angolazioni non favorevoli, come spesso accade per i sistemi standard con elevazione a 30°.

http://www.q-cells.com

Thomas Raadts, Head of Marketing & Product management di Q-Cells SE afferma: “Il sistema flat roof di Q-Cells apre nuove potenzialità in fatto di applicazioni solari, rendendo possibile l’installazione di moduli su tetti industriali o residenziali, anche nell’eventualità di problemi di tipo statico o strutturale e costituisce un ulteriore passo in avanti per l’azienda nell’offerta di sistemi solari innovativi”.

Tra i nuovi dispositivi, anche la cella fotovoltaica Q-Cells Q.ANTUM, capace di una resa elevata, con un’efficienza misurata del 18,1%. Questo valore, ottenuto utilizzando un modulo solare policristallino da 60 celle, è stato raggiunto sfruttando celle da 6″ e appositi riflettori integrati nel pannello posteriore.

Le serie di celle monoscristalline Q.ANTUM hanno ottenuto un’efficienza del 20,2%, consentendo la produzione di moduli solari con un output da record di 287 W di picco.

Tutti i prodotti di Q-Cells sono provvisti del sigillo di qualità “Q-Cells Yeld Security” che assicura ai possessori di impianti Q-Cells di beneficiare delle moderne tecnologie per il controllo della qualità, di prestazioni avanzate e di garanzie aggiuntive. Il sigillo assicura test avanzati, garanzie ampie e caratteristiche tecnologiche in grado di evitare perdite di rendimento dovute a potenziali degradazioni (Anti PID Technology) o a danneggiamenti del modulo in caso di surriscaldamento a livello locale, il cosiddetto fenomeno Hot Spot. Inoltre, Q-Cells assicura la tracciabilità del prodotto lungo l’intera catena del valore grazie al codice individuale Tra.QTM realizzato con tecnologia di incisione laser. 

Related Posts

Enphase, il fotovoltaico contro il caro bollette

Enphase, il fotovoltaico contro il caro bollette

Funzionalità smart: gli inverter Fronius definiscono nuovi standard

Funzionalità smart: gli inverter Fronius definiscono nuovi standard

Growatt inverter, MAX TL3-X LV 100 125K è per le imprese

Growatt inverter, MAX TL3-X LV 100 125K è per le imprese

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo