Ottobre 14, 2011

Francesco Ferrari

La posizione di ANIE/GIFI sulle reti

Valerio Natalizia, Presidente GIFI-ANIE, ha illustrato in una nota stampa la posizione dell'associazione sulle reti, sottolineando, fra l'altro, la necessità di un confronto e come occorra procedere più speditamente sulla definizione delle normative tecniche per le tecnologie che ci sono già.

Valerio Natalizia, Presidente GIFI-ANIE, ha illustrato in una nota stampa la posizione dell'associazione sulle reti, sottolineando, fra l'altro, la necessità di un confronto e come occorra procedere più speditamente sulla definizione delle normative tecniche per le tecnologie che ci sono già.

Il presidente in particolare ha dichiarato: “Riteniamo importante dare avvio a un tavolo di discussione che guardi a uno sviluppo ordinato delle fonti rinnovabili in generale e del fotovoltaico in particolare, senza bloccare però la costruzione di grandi impianti. Questo rappresenterebbe l'ennesimo cambiamento e darebbe un segnale fortemente negativo al settore. Inoltre , prima di diffondere dati allarmanti sarebbe opportuno quantificare il reale impatto sulla rete elettrica della crescente quantità di energia rinnovabile non programmabile. A tale scopo siamo pronti a offrire il nostro contributo partendo dall’esperienza acquisita in altri paesi europei.”

Natalizia ha concluso dichiarando che:“A nostro avviso occorre un’accelerazione sulla definizione e il conseguente rispetto di normative tecniche volte a regolamentare l’utilizzo di tecnologie già esistenti. È necessario programmare in tempi brevi lo sviluppo ed il potenziamento della rete elettrica nazionale non solo in termini di infrastrutture ma anche attraverso la rapida evoluzione delle Smart Grid, che rappresentano una fondamentale evoluzione tecnologica in grado di supportare ancor meglio la produzione e l'integrazione dell'energia da fonti rinnovabili.”

Tag

Related Posts

Sostenibilità, fine vita e riciclo pannelli fotovoltaici

Sostenibilità, fine vita e riciclo pannelli fotovoltaici

SENEC: come risparmiare fino al 50% sui costi in bolletta

SENEC: come risparmiare fino al 50% sui costi in bolletta

Maxeon Solar controlla la sostenibilità dei fornitori

Maxeon Solar controlla la sostenibilità dei fornitori

SENEC commenta l’approvazione del DL Aiuti bis

SENEC commenta l’approvazione del DL Aiuti bis