Chint Solar completa 3 parchi solari per 152 MW in Olanda

Chint Solar completa 3 parchi solari per 152 MW in Olanda

Chint Solar Nederland annuncia il completamento di 3 parchi solari a Drenthe e Groningen. Distribuiti nelle 2 province, sono stati installati 152 MW di pannelli solari. Ecco le capacità dei 3 parchi solari collegati alla rete degli operatori Enexis e TenneT:

  • Stadskanaal: 101 MW
  • Buinerveen: 45 MW
  • Ommelanderwijk: 5,7 MW

I parchi solari sono stati avviati da PowerField e sono stati ulteriormente sviluppati e realizzati da Chint Solar. Oltre ai parchi solari, Chint Solar ha anche sviluppato e costruito l'infrastruttura di connessione alla rete. Nella fase di realizzazione, l’azienda ha agito come appaltatore EPC principale, ha coordinato vari subappaltatori e si è assunta la responsabilità dell'integrazione della rete e del rispetto di tutti i requisiti locali e legali.

Stadskanaal: 16 chilometri di cavo ad alta tensione

La costruzione del parco solare Stadskanaal è iniziata a febbraio 2020. Chint Solar ha installato 245.000 pannelli solari su 83 ettari di terreno al Van Boekerenweg, lungo la strada provinciale N378. L’azienda ha collegato questo parco solare direttamente alla sottostazione elettrica ad alta tensione di TenneT situata a Meeden. A questo scopo è stato costruito un percorso di 16 chilometri di cavo 110 kv tra il parco solare e il punto di connessione a Meeden.

Buinerveen: accordi per limitare le emissioni EMC

I lavori di costruzione del parco Buinerveen sono iniziati nel maggio 2020. Circa 110.000 pannelli solari sono stati installati su 40 ettari di terreno. Il parco solare Buinerveen è collegato all’impianto Stadskanaal tramite un percorso di 13 chilometri di cavo privato a media tensione da 33 kv. La connessione alla rete combinata per i parchi solari di Stadskanaal e Buinerveen è collegata alla rete ad alta tensione. Questa è la prima interconnessione di due parchi solari nei Paesi Bassi. È stata necessaria una lunga e approfondita preparazione, sia per quanto riguarda la regolamentazione che la tecnologia.

La tecnologia e la selezione dei componenti di Buinerveen si è caratterizzata per le elevate restrizioni della direttiva sulla compatibilità elettromagnetica (EMC) applicata a questa posizione geografica. La direttiva EMC impone dei limiti alle emissioni elettromagnetiche delle apparecchiature. Per consentire la realizzazione del parco solare, è stato necessario stipulare accordi specifici con Astron (l'Istituto olandese di radioastronomia) che garantissero la costruzione e il funzionamento del parco solare entro le norme richieste. Chint Solar ha quindi sviluppato un filtro DC specifico per il progetto e ha preso ulteriori misure per limitare le emissioni EMC complessive e rimanere entro i limiti imposti. La soluzione complessa e personalizzata per il controllo delle emissioni EMC è stata testata prima in un laboratorio esterno e successivamente in loco.

Sebastian John, responsabile del Project Management della Chint Solar Europe
La complessità di questi progetti li rende unici per la Chint Solar, ma anche per i Paesi Bassi. Soddisfare i requisiti di 110 kV per il codice di rete (RfG), raggiungere i limiti EMC concordati e implementare i progetti entro il limite di tempo stabilito durante la pandemia globale COVID-19 rende questi parchi solari grandi riferimenti. Ringraziamo tutti i partner coinvolti per i loro notevoli sforzi nel portare avanti e realizzare i progetti.

Ommelanderwijk: suolo inquinato, misure di bonifica

La costruzione del parco solare Ommelanderwijk, situato tra Veendam e Nieuwe Pekela, nella provincia di Groningen, è iniziata nel luglio 2020. L'ex area industriale era inutilizzabile per l'agricoltura a causa dell'inquinamento preesistente, e prima della costruzione del parco solare è stato necessario adottare importanti misure di bonifica del terreno. In totale, il parco solare ha 14.229 pannelli solari, metà dei quali sono monofacciali (su un solo lato), l'altra metà bifacciali (su due lati). Questo permetterà a Chint Solar di testare e provare i vantaggi dei moduli bifacciali rispetto ai monofacciali in applicazioni reali, in Olanda.

Mark van Rij, Head of Business di Chint Solar Nederland
In questi casi l'energia solare è una soluzione perfetta per utilizzare terreni altrimenti inutilizzabili per la produzione di energia preziosa e sostenibile. Questo tipo di conversione del terreno può diventare un modello per altri luoghi inutilizzabili. Vogliamo copiare questo concetto in altri siti nei Paesi Bassi.

Servizi O&M: 440 MW di contratti

Chint Solar continuerà a essere coinvolta in tutti e 3 i parchi solari, anche nel lungo periodo. Zonnepark Services Nederland - una joint venture di Chint Solar e Goldbeck Solar - è stata fondata nell'ottobre 2020 e fornirà i servizi di Operation & Maintenance (O&M) per i parchi solari. Con 440 MW di contratti O&M per parchi solari nel suo portfolio, è una delle più grandi società di servizi fotovoltaici nei Paesi Bassi.

Oliver Schweininger, Managing Director di Chint Solar Europe
Dopo aver collegato il parco solare Midden Groningen da 103 MW nel 2019, questi 3 nuovi parchi solari sono veri e propri progetti icona. Con una capacità combinata di 152 MW, i parchi solari forniranno circa 50.000 famiglie nei Paesi Bassi con elettricità sostenibile e aiuteranno le regioni a raggiungere i propri obiettivi energetici locali. Vorremmo ringraziare tutti i soggetti pubblici interessati, gli appaltatori e i consulenti per la loro forte cooperazione e partecipazione nel rendere i parchi solari una realtà.