Luglio 7, 2022

Daniele Preda

Fronius, revamping fotovoltaico per impianti più efficienti

Fronius propone una vasta gamma di inverter per ammodernare gli impianti di qualsiasi dimensione ed effettuare un revamping fotovoltaico di qualità.

La transizione energetica richiede l’installazione di nuovi impianti per la produzione di energia rinnovabile, ma la sfida si gioca anche sull’efficientamento e sulla manutenzione dei vecchi impianti. Quello che definiamo come revamping fotovoltaico è un processo che prevede la manutenzione dell’impianto fotovoltaico per renderlo di nuovo efficiente. Questo significa non solo sostituire i componenti obsoleti, in particolare moduli e inverter, ma anche rendere nuovamente conforme un impianto alle norme di riferimento.

Tra gli elementi che impattano maggiormente sulle performance dell’impianto fotovoltaico è bene considerare in primo luogo l’inverter, poiché si occupa della conversione dell’energia. Questo componente è la chiave per trasformare la corrente continua generata dai pannelli solari in corrente alternata ed è quindi responsabile del livello di produzione dei moduli.
Sostituire un inverter obsoleto con uno nuovo permette di riottenere le prestazioni ottimali dell’impianto, sia esso residenziale, commerciale o industriale.

Fronius: la risposta a tutte le esigenze

Fronius, in qualità di player di riferimento nel settore degli inverter, supporta questo processo di ammodernamento degli impianti fotovoltaici con prodotti in grado di assicurare piena efficienza e affidabilità nel lungo periodo. Infatti, risponde ad ogni esigenza nel mercato del revamping con soluzioni che si adattano ai contesti già esistenti con grande facilità: si parte dai tradizionali SnapINverter per il residenziale fino alla linea di inverter ibridi GEN24 Plus (con accumulo) per l’upgrade degli impianti esistenti. TriEco e Tauro sono, invece, le proposte per i grandi impianti.

I vantaggi nell’affidarsi alle soluzioni Fronius sono molteplici:

  1. tecnologia all’avanguardia che assicura innovazione, sostenibilità e flessibilità agli impianti;
  2. elevata qualità dovuta ai controlli sui componenti e sul processo produttivo cui gli inverter sono sottoposti;
  3. massima produzione fotovoltaica anche in presenza di ombreggiamenti localizzati o situazioni metereologiche poco favorevoli, aumentando così l’autoconsumo e riducendo i costi in bolletta;
  4. resistenza e affidabilità per tutta la vita dei prodotti.

revamping fotovoltaico

Nuova energia per il fotovoltaico commerciale e industriale

Per gli impianti di grandi dimensioni Fronius offre diverse possibilità in base del numero di inverter da sostituire:

  • Quando si tratta di un singolo dispositivo guasto o malfunzionante, la soluzione migliore sono gli inverter di stringa Fronius Symo e Fronius Eco; il primo può adattarsi a qualsiasi configurazione preesistente grazie alla elevata flessibilità dei 2 MPPT, mentre il secondo permette di ottimizzare al massimo i costi dell’intervento e successivo mantenimento dell’impianto.
    Se l’inverter da sostituire è di tipo centralizzato, oltre agli Snapinverter già proposti, si aggiunge come soluzione il nuovo Fronius Tauro: infatti può essere installato anche in posizione centralizzata, mantenendo così la struttura originale dell’impianto.
  • Se invece l’intervento di revamping riguarda tutti gli inverter presenti sull’impianto, gli installatori possono scegliere tra il pacchetto preconfigurato Fronius TriEco oppure creare la loro soluzione su misura con gli SnapInverter tradizionali o l’innovativo Fronius Tauro.

Revamping fotovoltaico

Il pacchetto TriEco è disponibile nella versione Superflex, ideale per soddisfare le esigenze di progettazione più complesse che si presentano spesso nei casi di revamping, oppure in versione Standard, consigliata soprattutto a chi vuole minimizzare i costi dell’intervento su impianti con moduli FV che hanno la stessa inclinazione e orientamento. Entrambe le versioni sono utilizzabili negli impianti da 50 kW (soluzione con 2 inverter) e 100 kW (soluzione con 3 inverter) e sono composte dai prodotti Fronius Symo 20.0 e Fronius Eco 25.0 – 27.0, i quali garantiscono la massima adattabilità del progetto e costi di gestione ridotti.

Per chi preferisce inverter di potenza superiore, in modo da ridurre il numero di macchine da monitorare, Fronius Tauro è la soluzione con cui rivoluzionare l’impianto FV senza interventi invasivi sulla struttura esistente. Adatto sia per impianti di stringa, sia per quelli centralizzati, questo prodotto garantisce un‘elevata producibilità anche in condizioni ambientali sfidanti e in climi particolarmente caldi. Infatti il corpo esterno a doppia parete e la tecnologia di raffreddamento attivo (Active Cooling) assicurano una buona aereazione dei componenti interni e una corretta dissipazione del calore, risolvendo le principali cause di malfunzionamenti che si riscontrano con l’invecchiamento degli impianti.
Anche la possibilità di personalizzare gli inverter, grazie alle diverse opzioni disponibili, rende Fronius Tauro un ottimo alleato per l’ammodernamento degli impianti esistenti.

revamping fotovoltaico

Migliore efficienza anche per gli impianti residenziali

Gli interventi di revamping su impianti domestici offrono l’opportunità non solo di riportare l’installazione alle sue condizioni originarie, ma anche di assicurarne una maggiore efficienza e durata.
Tra le soluzioni più apprezzate da installatori e utenti finali troviamo Fronius Primo, adatto a impianti residenziali monofase, e Fronius Symo che si sposa perfettamente con gli impianti trifase di piccole e medie dimensioni. La facilità con cui questi prodotti si riescono ad inserire in contesti preesistenti, senza richiedere modifiche invasive, è dovuta a:

  • doppio inseguitore MPP molto flessibile,
  • sistema di gestione degli ombreggiamenti (Dynamic Peak Manager) integrato di serie,
  • design che semplifica le operazioni di montaggio e manutenzione,
  • ventilazione meccanica (Active Cooling) che permette di installare gli inverter in qualsiasi posizione.

Ai modelli tradizionali si affianca la nuova gamma ibrida Fronius GEN24 Plus (in versione monofase e trifase) che, grazie a tecnologie e funzionalità innovative, può gestire in modo dinamico più flussi di energia. Il risultato è un efficientamento ai massimi livelli dell’intero sistema energetico della casa: dalla produzione all’accumulo con opzione di backup, fino alla gestione intelligente di tecnologie per il riscaldamento e la mobilità elettrica.

Soluzioni di qualità a garanzia degli incentivi

Tutti gli inverter Fronius sono progettati e realizzati in Austria; durante le procedure di assemblaggio vengono sottoposti a numerosi test di qualità sia i singoli componenti, sia il dispositivo in fase di montaggio.

A rafforzare questi elevati standard di qualità c’è anche la certificazione Factory Inspection, rilasciata da enti terzi riconosciuti a livello internazionale, che garantisce l’utilizzo di componenti prodotte unicamente in Europa; grazie a questo documento gli impianti interessati da operazioni di revamping mantengono la maggiorazione sulla tariffa incentivante ottenuta negli anni passati.

Related Posts

Moduli fotovoltaici back contact, FuturaSun partner IBC4EU

Moduli fotovoltaici back contact, FuturaSun partner IBC4EU

SENEC: come risparmiare fino al 50% sui costi in bolletta

SENEC: come risparmiare fino al 50% sui costi in bolletta

TrueCapture di Nextracker migliora gli impianti solari

TrueCapture di Nextracker migliora gli impianti solari

Enphase, il fotovoltaico contro il caro bollette

Enphase, il fotovoltaico contro il caro bollette