Gennaio 25, 2023

Nicola Martello

Ridondanza completa con i moduli di Phoenix Contact

I nuovi moduli di ridondanza Quint Oring con tecnologia ACB di Phoenix Contact dispongono ora di una protezione dalle sovratensioni specifica per l’applicazione e di due uscite per un’elevata disponibilità dell’impianto.

I moduli di ridondanza attivi monitorano l’intero sistema ridondante, dalla tensione di ingresso ai percorsi di disaccoppiamento, al cablaggio e alla corrente di carico. In questo modo, le condizioni operative critiche vengono rilevate e trasmesse tempestivamente. Queste informazioni possono essere utilizzate per individuare gli errori e ripristinare la ridondanza. Il monitoraggio permanente della tensione di ingresso, della corrente di uscita e del percorso di disaccoppiamento offre il vantaggio di un monitoraggio preventivo delle funzioni. L’impiego dei moduli garantisce quindi una ridondanza completa fino all’utenza con due morsetti di uscita positivi e due negativi.

Tecnologia ACB

L’utilizzo della tecnologia ACB (Auto Current Balancing) prolunga la vita utile degli alimentatori ridondanti grazie alla distribuzione uniforme del carico, contribuendo efficacemente a minimizzare i costi dell’impianto. La moderna tecnologia MOSFET aumenta l’efficienza e garantisce un risparmio energetico fino al 70%. Inoltre, la protezione integrata contro le sovratensioni in uscita (Over Voltage Protection) protegge le utenze e i carichi collegati dalle sovratensioni, aumentando così la sicurezza operativa.

Per la prima volta, la protezione dalle sovratensioni è disponibile su base specifica per l’applicazione e può essere ordinata individualmente (livello OVP: 26.5 V, 28.8 V, 30 V e 32 V). L’ampio intervallo di temperatura, da -40 °C a +70 °C, e le omologazioni ATEX, IECEx e UL HazLoc ne consentono l’utilizzo in condizioni ambientali estreme.

 

Tag

Related Posts

EDP installerà pannelli solari sui tetti di Decathlon

EDP installerà pannelli solari sui tetti di Decathlon

Viessmann per l’agrivoltaico, ecco come sono gli incentivi

Viessmann per l’agrivoltaico, ecco come sono gli incentivi

Energy e Higeco Energy insieme per lo sviluppo delle CER

Energy e Higeco Energy insieme per lo sviluppo delle CER

Gruppo MET: ampliamento del sito fotovoltaico in Ungheria

Gruppo MET: ampliamento del sito fotovoltaico in Ungheria