Maggio 15, 2023

Nicola Martello

Otovo: più installazioni nel fotovoltaico residenziale

Il primo trimestre del 2023 si chiude con dati record per Otovo, marketplace europeo dedicato alla vendita online e installazione per quanto riguarda il fotovoltaico residenziale.

La startup norvegese raggiunge 34 milioni di euro di fatturato rispetto a 11,5 milioni dello stesso trimestre dello scorso anno, di fatto triplicando i volumi di business e alzando così le stime di crescita per la prima metà dell’anno da 100% a 150%.

Nel 2023 cresce senza sosta anche il numero delle installazioni nel residenziale, che da 1.459 nello scorso anno passano ora a 2.832 (+94%). Segnale positivo sottolineato anche dalla riduzione del tempo impiegato da Otovo per le installazioni di impianti fotovoltaici. Una crescita sorprendente se si pensa ai problemi degli scorsi mesi generati dalla catena di approvvigionamento, che causava inevitabili ritardi.

fotovoltaico residenziale Superbonus fotovoltaico

Fabio Stefanini, Managing Director di Otovo Italia, Austria e Svizzera
Siamo molto orgogliosi del lavoro fatto in questi mesi per raggiungere questi risultati da record, per la nostra azienda ma anche per il futuro del fotovoltaico, ad oggi tra le alternative più valide per un futuro più sostenibile. Nel mercato italiano abbiamo affrontato un breve momento di incertezza dopo il brusco stop della cessione del credito. Vedere come Otovo sia riuscita ad adattarsi alle esigenze dei clienti permettendo loro di risparmiare ulteriormente grazie al fotovoltaico è per noi un forte segnale che siamo pronti a crescere ancora di più in questo mercato.

Fotovoltaico residenziale – Dopo lo shock energetico, il fotovoltaico riparte

Per l’energia solare, il forte calo dei prezzi è la norma. Dal 2000 al 2021, i prezzi dei moduli solari sono diminuiti di circa il 90%. Solo dal 2015 al 2020, i prezzi dei pannelli sono diminuiti del 45%.

Nel 2022 la guerra in Ucraina aveva provocato nel mercato uno shock energetico che si è ripercosso anche nel settore delle rinnovabili, facendo quindi aumentare i costi dell’hardware e della manodopera dell’installazione residenziale e non solo. Nel corso degli ultimi mesi, però, si è assistito – in Italia come in tutto il resto d’Europa – a un significativo ribasso dei prezzi. Il rapporto stilato da Otovo sull’andamento price/watt del primo trimestre di quest’anno mostra infatti come i prezzi continuino a essere sempre più competitivi sul mercato, con un ribasso medio del 30% rispetto allo scorso anno. Una buona notizia per chi pensa di investire in energia pulita per la propria casa e far fronte all’aumento dei prezzi dell’energia.

Una crescita omogenea in tutta Europa

Otovo è presente in 13 diversi mercati europei, che possono contare sulla piattaforma pensata in modo semplice e fruibile da tutti. C’è una forte fiducia che il business possa crescere in maniera omogenea in tutti i suoi principali mercati, grazie anche al team di esperti presenti in ogni paese oltre che alla community di installatori che riconosce in Otovo un partner affidabile grazie al quale sarà possibile crescere ogni giorno.

Tag

Related Posts

FuturaSun e Top Brand PV 2024 per i moduli fotovoltaici

FuturaSun e Top Brand PV 2024 per i moduli fotovoltaici

Moduli solari TOPCon di Astronergy per il progetto negli UAE

Moduli solari TOPCon di Astronergy per il progetto negli UAE

Nextracker, Charles Boynton nominato Chief Financial Officer

Nextracker, Charles Boynton nominato Chief Financial Officer

Maxeon nomina il manager Vikas Desai Direttore Commerciale

Maxeon nomina il manager Vikas Desai Direttore Commerciale