Giugno 16, 2023

Daniele Preda

Soluzioni energetiche per il settore commerciale e industriale

BayWa r.e. Power Solutions è attiva sul territorio e sviluppa impianti e soluzioni energetiche su misura che favoriscono la transizione energetica per le imprese del settore commerciale e industriale.

Un esempio dell’impegno costante della società è rappresentato da due installazioni di rilievo, completate di recente in Italia.

Impianto fotovoltaico per Vetreria Etrusca

Nel mese di gennaio di quest’anno, BayWa r.e. Power Solutions ha annunciato l’installazione di 4.512 pannelli fotovoltaici sul tetto dello stabilimento savonese di Vetreria Etrusca – società leader nella produzione di contenitori in vetro “made in Italy”. L’installazione permetterà all’azienda di produrre oltre 3.000.000 kWh l’anno di energia pulita.

impianto fotovoltaico

Grazie a questo progetto, Vetreria Etrusca aumenterà la percentuale di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili dal 38% al 43%. L’impianto installato da BayWa r.e. punta sull’efficienza, con il 100% dell’energia verde generata che verrà autoconsumata direttamente dallo stabilimento.

La decarbonizzazione di Etex

Nel 2022 BayWa r.e. Power Solutions ha preso parte, insieme a Greenpulse, a un altro importante progetto per la transizione energetica di un’azienda industriale. In questo caso si è trattato di Etex – produttore globale di materiali da costruzione e pioniere dell’edilizia leggera.

È stato installato un impianto fotovoltaico dalla potenza di 669 kWp sopra il tetto dello stabilimento Etex di Filago che ricopre un’area totale di circa 3.170 m². L’installazione produrrà 818.856 kWh di energia pulita all’anno e permetterà a Etex di ricevere circa il 16% del fabbisogno energetico del proprio stabilimento da una fonte completamente sostenibile.

Power Solutions

Per approfondire il punto di vista dell’azienda e le peculiarità operative di BayWa r.e. Power Solutions, abbiamo intervistato Francesca Manso, Managing Director della società:

– Progettazione di soluzioni energetiche su misura: qual è il vostro approccio?

Quando approcciamo un nuovo cliente analizziamo attentamente la struttura aziendale, il fabbisogno energetico, e le curve di carico. Solo comprendendo a fondo la situazione del cliente, possiamo adattare le nostre soluzioni energetiche alle specifiche esigenze e circostanze.

Se il cliente ha un tetto di dimensioni ridotte, valutiamo la fattibilità per l’implementazione di soluzioni fotovoltaiche aggiuntive, come ad esempio gli impianti solari a terra o le pensiline. Questo approccio su misura, a 360 gradi, ci permette di massimizzare e ottimizzare il potenziale energetico dello stabilimento in questione.

Siamo inoltre molto attenti alle tendenze di mercato, come ad esempio alla crescita nell’utilizzo dei veicoli elettrici (EV) e al loro impatto sulla domanda di energia dell’azienda. Se il cliente ci segnala l’esistenza di una flotta di veicoli elettrici, valutiamo i requisiti di ricarica, le infrastrutture, e i profili di carico energetico associati alle stazioni di ricarica. Questa nostra analisi ci permette di proporre soluzioni integrate che non solo soddisfano gli obiettivi di energia rinnovabile del cliente, ma supportano anche la transizione verso un trasporto sostenibile.

– Quali sono le priorità in questo specifico segmento?

Le aziende del segmento industriale e commerciale sono alla ricerca di soluzioni che consentano di ridurre i costi energetici. L’incessante aumento delle tariffe di fornitura elettrica sta avendo un impatto significativo sulle spese generali sostenute dalle aziende, rendendo urgente la necessità di adottare misure efficaci per una riduzione rapida del peso sul consumo di energia in bolletta.

Oltre alla riduzione dei costi energetici, le aziende del segmento industriale e commerciale sono motivate dalla volontà di risultare sostenibili agli occhi del mercato e dei propri clienti. Oggi le aziende sono sempre più vincolate ad ottenere certificazioni di sostenibilità, sia per adempiere a normative ambientali che per rispondere alle aspettative dei consumatori e degli investitori. In questo contesto, l’installazione di impianti fotovoltaici rappresenta la soluzione più immediata e vantaggiosa rispetto ad altre opzioni di efficientamento energetico che richiedono tempi più lunghi per l’implementazione.

La scelta del fotovoltaico consente alle aziende di generare energia pulita e rinnovabile sul proprio sito produttivo, riducendo così la dipendenza dalle fonti tradizionali e inquinanti. Questo non solo contribuisce alla riduzione delle emissioni di carbonio, ma offre anche un’elevata visibilità e una rinnovata reputazione, dimostrando un impegno concreto verso la sostenibilità ambientale.

Oltre ai benefici economici e reputazionali, le aziende del segmento industriale e commerciale cercano anche partner affidabili, desiderosi di instaurare collaborazioni a lungo termine. Questo è particolarmente rilevante per le aziende con più stabilimenti o centri produttivi, poiché richiedono un supporto costante e una gestione coordinata dei loro impianti energetici. La scelta di un partner con solide competenze nel settore fotovoltaico e nella transizione energetica consente di ottenere risultati ottimali, creando una partnership solida e duratura basata sulla fiducia reciproca.

baywa re

– Cosa chiedono con maggiore frequenza i clienti? Ci può fare qualche esempio?

Con il desiderio di ottimizzare i costi e garantire stabilità nel lungo periodo, i clienti sono interessati a esplorare soluzioni finanziarie come il Power Purchase Agreement onsite (PPA). Questo accordo consente alle aziende di ottenere energia rinnovabile direttamente dal proprio impianto fotovoltaico, senza dover investire inizialmente nell’acquisto e nell’installazione dell’impianto stesso. Il fornitore energetico si assume la responsabilità di progettare, finanziare e gestire l’impianto fotovoltaico, fornendo ai clienti l’energia necessaria a un prezzo concordato per un periodo stabilito. Questo approccio offre ai clienti una maggiore flessibilità finanziaria e consente di concentrarsi sul proprio core business senza preoccuparsi delle complessità legate alla gestione dell’infrastruttura energetica.

Notiamo anche un crescente interesse per le colonnine di ricarica per veicoli elettrici. L’impennata del mercato dell’auto elettrica ha creato la necessità di infrastrutture di ricarica affidabili e convenienti. Con l’installazione delle pensiline fotovoltaiche, l’azienda soddisfa gli obiettivi di energia rinnovabile e al contempo si adegua alle esigenze di un mercato in evoluzione che vira sempre di più verso la mobilità sostenibile.

Infine, rileviamo che la componente consulenziale è sempre più apprezzata. Nella maggior parte dei casi, le soluzioni per la transizione energetica non rientrano nel core business dei clienti, che preferiscono gestire questo aspetto con l’aiuto di un partner esterno che agisca da consulente oltre che da provider di energia pulita. È quindi fondamentale precedere l’operatività con analisi attente e accurate, per poter offrire soluzioni chiavi in mano e costruire un rapporto di fiducia con il cliente.

Tag

Related Posts

FuturaSun e Top Brand PV 2024 per i moduli fotovoltaici

FuturaSun e Top Brand PV 2024 per i moduli fotovoltaici

Fotovoltaico C&I e agrivoltaico con VP Solar e ZCS

Fotovoltaico C&I e agrivoltaico con VP Solar e ZCS

Nextracker, Charles Boynton nominato Chief Financial Officer

Nextracker, Charles Boynton nominato Chief Financial Officer

Maxeon nomina il manager Vikas Desai Direttore Commerciale

Maxeon nomina il manager Vikas Desai Direttore Commerciale