Luglio 19, 2023

Nicola Martello

ENGIE Italia e Conad: fotovoltaico per oltre 20 supermercati

I supermercati di Conad Adriatico saranno in grado di produrre il 50 per cento di energia utile al proprio fabbisogno grazie a impianti fotovoltaici progettati, installati e gestiti da ENGIE Italia. L’accordo tra il gruppo energetico e uno dei primari operatori in ambito GDO riguarda 21 supermercati a marchio Conad situati in Puglia (9), Abruzzo (8) e Marche (4).

Il programma di investimenti prevede la realizzazione di impianti “chiavi in mano” su immobili di proprietà Conad, nel dettaglio: 10 Conad, 1 Conad Superstore, 4 Spazio Conad, 4 Todis, 1 centro commerciale e 1 magazzino logistico.

Gli impianti fotovoltaici, con una potenza complessiva pari a 4,3 MW e taglie dai 100 kWp a 1 MWp, saranno tutti destinati all’autoconsumo e andranno a coprire in media la metà del fabbisogno energetico dei supermercati. Saranno installati, in totale, oltre 10.000 pannelli, che entreranno progressivamente in funzione entro il 2024.

ENGIE Italia ha curato ogni aspetto degli impianti, dalla progettazione alla gestione, riuscendo così a garantire un’offerta energetica completamente green e un risparmio sia per l’ambiente che per i consumi. L’energia rinnovabile eviterà di immettere nell’atmosfera circa 100 tonnellate di CO2 ogni anno, in ogni sito, per un totale di 1.500 tonnellate di CO2 all’anno, pari alla piantumazione di 900 alberi.

Carlo Perrone, Direttore BtB di ENGIE Italia
L’obiettivo di ENGIE è accompagnare i partner nel percorso di decarbonizzazione offrendo soluzioni innovative e a basso impatto ambientale. L’accordo con Conad rientra in questa strategia e ci consente, inoltre, di consolidare il supporto a un settore strategico come quello della grande distribuzione. Le innovazioni tecnologiche nel campo del fotovoltaico rappresentano un trend del futuro e molte imprese di diversi settori stanno investendo su queste soluzioni per ridurre i costi di energia e contribuire al percorso di transizione energetica.

ENGIE è impegnata attivamente nello sviluppo di strategie e soluzioni, basate sull’efficienza energetica, sull’uso delle rinnovabili e su tutte le tecnologie che consentono la riduzione dell’impatto ambientale, in particolare nei settori chiave dell’industria e del terziario ad alta intensità energetica. Sono diverse le aziende in Italia che si sono affidate a ENGIE per lo sviluppo di progetti green: oltre 200.000 pannelli fotovoltaici installati per una capacità complessiva di 80 MW di energia rinnovabile.

Un progetto innovativo

Per Conad Adriatico si tratta di un progetto innovativo e di un’occasione di sviluppo della catena dei supermercati presenti nelle regioni adriatiche.

Lucia Grandoni, Direttore Sviluppo di Conad Adriatico
Questo è l’anno della svolta energetica. Grazie all’ampia disponibilità di spazi sui tetti delle nostre strutture commerciali e l’innalzamento in performance dei pannelli fotovoltaici di nuova generazione, Conad Adriatico si è data due obiettivi: economico, perché l’approvvigionamento energetico da un impianto fotovoltaico, anche se parziale, rende sostenibili nel medio termine i costi di struttura; ambientale, perché contribuisce a ridurre le emissioni di CO2 dovute a una fornitura elettrica basata su fonti non rinnovabili.

Tag

Related Posts

SunDrive Solar e AGL Energy Hubs per il fotovoltaico

SunDrive Solar e AGL Energy Hubs per il fotovoltaico

Report: troppo poche le spese dedicate alle iniziative green

Report: troppo poche le spese dedicate alle iniziative green

Fronius: non solo inverter ma anche batterie e finanziamenti

Fronius: non solo inverter ma anche batterie e finanziamenti

DSV: energia 100% rinnovabile per la sostenibilità

DSV: energia 100% rinnovabile per la sostenibilità