Luglio 20, 2023

Nicola Martello

LAPP: sostenibilità con la sua tecnologia di connessione

LAPP contribuisce a rendere sostenibile la produzione di energia elettrica, grazie ai suoi connettori, cavi e pressacavi per impianti fotovoltaici. Scegliere il cablaggio più appropriato risulta di fondamentale importanza per estendere la durata operativa del sistema. In tal senso, LAPP propone una tecnologia in grado di resistere alle condizioni ambientali più gravose come temperature in un intervallo tra -40 °C e +250°C, raggi UV ed è anche testata per le sostanze corrosive e l’ozono.

Tra i prodotti dedicati al collegamento di pannelli fotovoltaici, degni di nota sono il cavo H1Z2Z2-K, i connettori EPIC SOLAR 4Plus e i pressacavi SKINTOP SOLAR e SKINTOP SOLAR PLUS.

H1Z2Z2-K

Il cavo reticolato H1Z2Z2-K, ideale per il collegamento di moduli fotovoltaici con tensione fino a 1800 Vdc, si caratterizza per la sua robustezza alle sollecitazioni meccaniche, agli urti e allo schiacciamento, anche in presenza di temperature estremamente basse. Infatti, la soluzione oltre ad essere idonea per l’impiego all’esterno, è testata per posa interrata diretta ed è impermeabile, in classe AD8, per immersione permanente. Il cavo è, inoltre, resistente all’ozono secondo EN 50396 e ai raggi UV secondo la normativa EN 50618, standard di riferimento europeo per cavi elettrici in impianti fotovoltaici, che determina una durata del cavo di 25 anni. H1Z2Z2-K è classificato CPR di tipo Dca secondo il Regolamento europeo sui prodotti da costruzione. Grazie alle sue peculiarità, il cavo risulta di facile installazione anche all’interno di cunicoli, tubi o guaine protettive.

EPIC SOLAR 4Plus M

I connettori a innesto EPIC SOLAR 4Plus M, per il cablaggio di impianti fotovoltaici fino a tensione continua di sistema di 1,5 kV e il collegamento di stringhe di pannelli, sono resistenti agli agenti atmosferici e certificati TÜV Rheinland secondo IEC 62852, standard internazionale per connettori in sistemi fotovoltaici. I connettori sono compatibili MC4 e ideali per i cavi ÖLFLEX SOLAR. La loro bassa resistenza di contatto è garanzia di un efficiente trasferimento di energia.

LAPP

SKINTOP SOLAR e SKINTOP SOLAR PLUS

I pressacavi in policarbonato per impianti fotovoltaici SKINTOP SOLAR e SKINTOP SOLAR PLUS, si caratterizzano per essere più durevoli, resistenti e termostabili. Resistenti ai raggi UV e all’ozono, i pressacavi sono autoestinguenti secondo UL 94V-0 / 94-5VA. Entrambi con grado di protezione IP 68, operano in un campo di temperatura rispettivamente il primo da -40°C a +100°C, con guarnizione in cloroprene (CR) e, il secondo, da -40°C a +125°C con guarnizione e O-ring, in silicone.

Inoltre, in veste di azienda attenta alle tematiche ambientali, LAPP produce soluzioni, smart e affidabili, per integrare l’intero impianto fotovoltaico alla rete, dai cavi di comunicazione per uso esterno fino ai monoconduttori in alluminio per il collegamento degli inverter e cavi per media tensione per il collegamento verso le cabine di trasformazione.

Francesco Basile, Product Marketing Manager LAPP Italia
LAPP si impegna ad offrire al cliente un range di prodotti che sia in grado di soddisfare qualsiasi tipo di esigenza di cablaggio, in un’ottica di sostenibilità. In linea con il claim – Reliably connecting the World – LAPP si posiziona in qualità di leader sul mercato internazionale per l’affidabilità nel tempo delle sue soluzioni, garanzia di sistemi fotovoltaici sempre efficienti, per un’energia rinnovabile che trae il massimo dal sole.

Tag

Related Posts

E-mobility: con la ricarica intelligente risparmio garantito

E-mobility: con la ricarica intelligente risparmio garantito

Valbormida: oltre 13 GWh annui di energia green da Shell

Valbormida: oltre 13 GWh annui di energia green da Shell

Comunità energetiche: lo scenario e le normative

Comunità energetiche: lo scenario e le normative

AEROCOMPACT presenta i nuovi ganci per i tetti a tegole

AEROCOMPACT presenta i nuovi ganci per i tetti a tegole